Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Garante nazionale dei detenuti: spot o necessità?


Polizia Penitenziaria - Garante nazionale dei detenuti: spot o necessità?

Notizia del 22/01/2015

in Mondo Penitenziario

(Letto 4180 volte)

Scritto da: Enzima

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Gli ultimi anni di governo del Paese ci hanno lasciato una grande eredità: la politica-marketing, quella che si fa con le dichiarazioni ad effetto, con gli slogan, con gli annunci-bomba.

Non importa poi se  qualche tempo dopo si rivelano totalmente infondati, tanto c’è subito pronto un altro slogan, che farà ancora più effetto del primo e lo farà dimenticare ...

Non importa nemmeno che la notizia sia infondata in maniera evidente, tanto la maggior parte delle persone non ha i mezzi, o non ha il tempo, per verificarne la credibilità, né possiede le capacità per giudicare se quella dichiarazione del politico di turno è attuabile e fattibile.

Ebbene, l’ultimo slogan lanciato all’opinione pubblica è il GARANTE DEI DETENUTI, ma non uno qualsiasi come ce ne sono da anni in qualche Comune, in qualche Provincia, in qualche Regione. No signori miei, qui si parla di un Garante NAZIONALE, che sarà affiancato anche da due Vice.

Secondo la regolamentazione normativa si tratta di una figura che sarà nominata dal Presidente del Consiglio, sentito il Ministro della Giustizia, che avrà il compito di vigilare, visitare le strutture carcerarie e coordinare i vari garanti regionali. Insomma: "Il Garante nazionale è un istituto che darà voce nelle carceri a chi non ce l'ha. È uno strumento di grande civiltà giuridica".

Accidenti!

Peccato però che né il Dap né il Ministro della Giustizia, abbiano mai presentato (né immagino possano farlo perché mai effettuata) i risultati di una indagine conoscitiva sulla effettiva utilità di un’istituzione, come quella del Garante dei detenuti, che vanta già diversi anni di attività a vari livelli politico-amministrativi.

Mi spiego meglio: ma che cosa hanno fatto di positivo questi Garanti locali in tutti questi anni? Sono serviti a qualcosa? Sono serviti a qualcuno? 

Nel frattempo però che soddisfazione deve essere stata potersi “giocare” la carta del Garante dei detenuti (addirittura) Nazionale!!!

Sia ben chiaro che non vogliamo mettere in dubbio la necessità di una figura, esterna all’amministrazione penitenziaria, di garanzia e controllo sulla effettiva salvaguardia dei diritti dei detenuti, ma vorremmo che qualcuno ci spiegasse, e lo spiegasse all’opinione pubblica, quale è la funzione della Magistratura di Sorveglianza!

Sarebbe bello sentirlo dalla voce dell’attuale Capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria (DAP), Pres. Santi Consolo che è stato anch'egli Magistrato di Sorveglianza ...

Proprio il Capo Dap ci dovrebbe dire se la Magistratura di Sorveglianza è o meno in grado di svolgere il suo compito istituzionale e perchè sarebbe necessaria questa figura del Garante nazionale, oltre quello regionale, provinciale, comunale ... di quartiere.

E chi ne aveva bisogno ... i detenuti o qualcun altro?

 

Metteremo un garante in ogni carcere per i diritti dei detenuti

 

Garante dei detenuti in Sicilia: 500mila euro l’anno per non fare niente

 

Garante detenuti Campania: istituire sezioni giudiziarie per denunce detenuti

 


Scritto da: Enzima
(Leggi tutti gli articoli di Enzima)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere
Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage
Detenuto in alta sicurezza aggredisce Poliziotto penitenziario dopo colloquio con i familiari nel carcere di Siracusa
Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza
Il carcere di Sala Consilina rimarrà chiuso: il Consiglio di Stato ha accolto provvisoriamente il ricorso del Ministero contro il TAR
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 9


Salve a tutti,
da noi in Sicilia questa figura e` servita solo per comparse varie nel periodo di ferragosto, altre invece nelle vaarie sedi di Tribunali in occasioni di convegni, regalando palloni da calcio ai reclusi.
Tutta politica da quattro soldi, fatta quasi esclusivamente da un bell`articolo sul Giornale di Sicilia o sul quotidiano LA SICILIA, le foto obbligatorie dell`avvenuto evento sensazionale e bla...bla...bla...
Un anno ricordo che i detenuti dicevano tra loro...ma cu minch...e` chistu?
e lui...ma come chi sono io?...sono il vostro garante dei diritti!...la persona giusta al posto giusto!!
E allora...giu` valanghe di lettere in direzione PALERMO!
Lo avete piu` visto l`onorevole garante Ferragostiano?
Ci fineru di scassari i Cabbasisi!!!

Di  Tindaro Rosario  (inviato il 26/01/2015 @ 10:07:49)


n. 8


---- garante dei detenuti -----

In linea generale la figura del " Garante " deve essere pre-costituita in tutte le articolazioni dell'amministrazione pubblica , in quanto è proprio in questo settore che ci sono dei buchi mai colmati o dei gap amministrativi al limite dell'illecito e talvolta degli abusi ed omissioni d'ufficio .
Il Garante dei detenuti : " La stortura dello stato italiano sempre più orfano dei padri costituenti............"
- allora un soggetto delinque commette reato, processo, va in carcere ...... giudice dell'esecuzione , difensore di fiducia , difensore d'ufficio, ammissione al gratuito patrocinio, benefici di legge , riduzione di pena , magari ci sarà anche un risarcimento per pene inumani e degradanti in relazione alla violazione della sentenza Torreggiani ,
dulcis in fundo
il Garante dei detenuti , deliberato e sancito da ogni regione dello stato italiano ............. delle volte politici o ex detenuti politicizzati, dell'area eversiva , di destra o sinistra -...........o peggio ancora ex politici trombati o componenti del giudice civico..........
Ma a finale ai soggetti colpiti o delal parte lesa del delitto ninente di niente solo c***otti in faccia ed inc...... te .............. va bene così..... e poi vogliamo parlare del senso patriottico o nazionale o dell'unità..........ma per favore................
In Italia è meglio far il delinquente si acquisisce la condizione legittimitratice per farlo e per avere anche sconti e benefici. a differenza dell'onesto cittadino , dell'onesto contribuente e così via........................

Di  assitente stanco e demotivato  (inviato il 22/01/2015 @ 23:57:36)


n. 7


.. CHE BELLA ITALIA ..... TUTTO UN MAGNA .... MAGNA...
VERGOGNA!!!!

Di  GIGI  (inviato il 22/01/2015 @ 13:56:07)


n. 6


E' una figura inutile e dannosa (viene nominato dalla regione e pagato con soldi dei contribuenti). La magistratura di sorveglianza viene scavalcata e mortificata nelle sue competenze.

Di  luca sardella  (inviato il 22/01/2015 @ 10:32:38)


n. 5


Come al solito sarà un contenitore per infilarci qualche politico di sinistra trombato, o per tenere zitto qualcuno scomodo. Due esempi: quello del comune di Livorno è un ex di Prima Linea, già detenuto per terrorismo; quello di Firenze uno dei più grandi urlatori di sinistra che i suoi pari hanno cacciato dal Parlamento.

Di  Beppe  (inviato il 30/12/2013 @ 11:39:42)


n. 4


Bravo Enzima, è solo manovra pubblicitaria. Mr Tambourin man dovrebbe spiegare a cosa serve la magistratura di sorveglianza provenendo da quei ruoli? Ma se non lo sa manco lui!
Devono smetterla di prenderci in giro pensando solo alla categoria che fa comodo e non a quella delle persone oneste, delle vittime di costoro etc...
A che serve sto garante? ma fatemi il piacere!

Di  Salva Dignità  (inviato il 29/12/2013 @ 14:36:43)


n. 3


Beh...garante per il Corpo non lo avremo mai.
Riguardo a quello dei detenuti volerlo significa NON fidarsi della magistratura di sorveglianza, o perchè considerata incapace o perchè considerata collusa con i secondini aguzzini...
Utile per loro, come spot elettorale pubblicitario veramente...

Di  Alessandro  (inviato il 29/12/2013 @ 14:07:20)


n. 2


Se continuiamo di questo passo ci conviene chiedere un garante anche per il personale del Corpo. Piu' si va avanti, e piu' andiamo in peggio.
Auguri a tutti di Buon Anno!

Di  Poliziotto Penitenziario  (inviato il 29/12/2013 @ 12:55:20)


n. 1


Il Garante Nazionale servirà ancora una volta solo per richiedere gli ennesimi dati già forniti milioni di volte , per far perdere tempo agli operatori penitenziari e sopratutto ai poveri direttori e comandanti di reparto che saranno torturati per non essere uniti al pianto che proviene sopratutto e solo dai politici e non dai tecnici.

Di  franciva  (inviato il 28/12/2013 @ 20:16:22)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.146.176.35


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

2 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

6 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

7 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

8 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP

9 Qualcuno ci aiuti a fermare la strage!

10 Dal servizio di sentinella al sistema di videosorveglianza. Ma la tecnologia, da sola, non basta





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere

8 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

9 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

10 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico


  Cerca per Regione