Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Giustizia: sì a Tinebra consulente Alfano, ma CSM si spacca


Polizia Penitenziaria - Giustizia: sì a Tinebra consulente Alfano, ma CSM si spacca

Notizia del 18/12/2009

in Accadde al penitenziario

(Letto 4240 volte)

Scritto da: Ironside

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Il nuovo che avanza...

GIUSTIZIA:SI' A TINEBRA CONSULENTE ALFANO, MA CSM SI SPACCA COMMISSIONE AVEVA DETTO NO,VIA LIBERA PER UN SOLO VOTO DI SCARTO (ANSA) - ROMA, 16 DIC - Il procuratore generale di Catania Giovanni Tinebra sara' consulente del Guardasigilli Angelino Alfano sulla riforma della giustizia. Con una decisione a sorpresa e passata sul filo di lana, per un solo voto di scarto tra favorevoli e contrari, il plenum di Palazzo dei marescialli ha dato il proprio via libera all'incarico di studio, che Tinebra potra' svolgere nella sua Catania- secondo quanto riferito da Alfano al Csm- recandosi solo ''eccezionalmente'' a Roma, al ministero della giustizia e per il quale non percepira' alcun compenso. La delibera ha ribaltato la proposta della Quarta Commissione che a maggioranza aveva chiesto di negare la necessaria autorizzazione, E ha spaccato il plenum: 11 i voti a favore, 10 i contrari, due le astensioni. Per il si' a Tinebra hanno votato il vice presidente Nicola Mancino, i togati di Unicost (la corrente di centro dei magistrati) e quelli di Magistratura Indipendente (il gruppo piu' moderato), i laici del centro-destra e dell'Udc. Contrari invece togati e laici di sinistra, ad eccezione di Vincenzo Siniscalchi, che si e' astenuto assieme al togato di Unicost Alfredo Viola. Secondo la Commissione e i consiglieri di sinistra era in questo caso ''insuperabile'' il divieto allo svolgimento da parte di un Pg di un incarico extragiudiziario fuori dal luogo di residenza previsto dal regio decreto del 1941, che consente eccezioni solo in presenza di incarichi ''attribuiti da leggi e regolamenti'' o ''conferiti con decreto del Presidente della Repubblica''. Di avviso opposto la maggioranza, che ha concesso l'autorizzazione, ritenendo che ''la circostanza che soltanto in via eccezionale Tinebra dovra' recarsi presso la sede ministeriale non conferisce all'incarico stesso la natura di attivita' da svolgersi fuori dalla sede presta servizio''. Peraltro- sottolinea la delibera approvata- l'incarico ''non appare incompatibile con le funzioni'' di Pg ''poiche' in nessun modo possono essere o apparire compromessi i valori di indipendenza e imparzialita' del magistrato, sia in virtu' della sua grande esperienza e degli importantissimi incarichi gia' ricoperti che lo pongono al riparo da indebiti effetti di gratificazione nei confronti dell'autorita' conferente, sia e soprattutto in virtu'del ruolo istituzionale importantissimo riservato al Ministro della Giustizia e della natura dei suoi rapporti con il Csm''. (ANSA). FH 16-DIC-09 19:31 NNN  

 


Scritto da: Ironside
(Leggi tutti gli articoli di Ironside)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici
Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini
Comune di Catanzaro denuncia il DAP per 242 mila euro di risarcimento


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 1


Ma possibile che questi qua trovano sempre il modo di aggiungere altri incarichi agli incarichi che hanno. E, ovviamente, sempre pagati centinaia di migliaia di euro.
Poi per noi col contratto ci vogliono dare trenta euro di aumento.
E c'è pure qualcuno (l'osapp) che fa un comunicato dove dice che adesso Tinebra risolve tutti i problemi... Ma se non c'è riuscito in cinque anni! Anzi se non ricordo male è proprio lui che ha fatto la legge Meduri per i direttori.
Forse l'osapp c'ha la memoria corta.
Io no.

Di  marione  (inviato il 20/12/2009 @ 18:32:55)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.147.238.168


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

3 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

9 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

10 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


  Cerca per Regione