Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Gli uomini e le donne del Corpo di Polizia Penitenziaria: la grande professionalità nel sventare i suicidi dei detenuti in carcere


Polizia Penitenziaria - Gli uomini e le donne del Corpo di Polizia Penitenziaria: la grande professionalità nel sventare i suicidi dei detenuti in carcere

Notizia del 25/02/2016

in Accadde al penitenziario

(Letto 4388 volte)

Scritto da: Agente Sara

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Il sistema penitenziario è una realtà dove tutto accade: esistono turni tranquilli, dove per fortuna non succede nulla, e purtroppo altri che, al contrario, si rendono testimoni di eventi propri di alta criticità.

Uno degli aspetti più crudi, dove nessuna persona si vorrebbe mai trovare, è proprio davanti a quella scena in cui un detenuto cerca di togliersi la vita.

In più occasioni il personale del Corpo di Polizia Penitenziaria si è reso protagonista nel riuscire ad evitare il verificarsi di eventi di suicidio da parte della popolazione detenuta, mostrando grande professionalità e zelo nel servizio di ogni giorno.

Il suicidio è un tema piuttosto delicato e, purtroppo, rappresenta l’aspetto più tragico che può verificarsi all’interno di un istituto penitenziario. Infatti, ritrovarsi in una situazione così complessa determina, inevitabilmente, conseguenze di forte impatto psicologico.

Il Comitato europeo per la prevenzione della tortura e delle pene, trattamenti inumani e degradanti (CPT) negli “standard”, pubblicati nel 2002 e rivisti nel 2006, Rilievi essenziali e generali dei Rapporti Generali in materia di prevenzione al suicidio, evidenzia l’importanza che il personale penitenziario riceva un’adeguata formazione, così da poter essere capace di riconoscere gli indicatori potenziali, sottolineando altresì l’importanza dei flussi di informazione all’interno dell’istituto  e tra istituti in caso di trasferimento.

L’importanza della formazione, si evidenzia anche nelle "Linee di indirizzo per la riduzione del rischio autolesivo e suicidario dei detenuti" approvate dalla Conferenza Unificata Stato Regione (in G.U. n° 34 del 10 febbraio 2012), linee che affrontano sia la prevenzione, sia gli interventi terapeutici, inserendoli in un ampio processo trattamentale che deve impegnare tutte le aree, ove le aree educativa e/o sanitaria sono titolari e responsabili, mentre la Polizia Penitenziaria, invece, è chiamata a collaborare.

La formazione estesa anche al personale di Polizia Penitenziaria, oltre a fornire una conoscenza di base, può arricchire quelle doti di sensibilità personale e quell'attenzione essenziali per cogliere i primi, talvolta indefiniti, segnali di una crisi, preludio di un gesto autolesivo.

Pertanto, ideale sarebbe definire un addestramento iniziale, seguito da corsi di aggiornamento a frequenza annuale. E' possibile così, mettere in atto, in tempi rapidi, le misure preventive più idonee.

Gli agenti di Polizia Penitenziaria, presenti 24 ore su 24 al giorno, formano la prima linea di difesa nella prevenzione del suicidio, per la quale è indispensabile, a tal proposito, fornire quanti più strumenti utili per poter fronteggiare al meglio la criticità di alcuni eventi, che purtroppo riguardano uno degli aspetti più spiacevoli del lavoro del poliziotto penitenziario.

 

Suicidi in carcere: ecco la scomoda verità di cui nessuno parla...

 

Suicidi tra le forze dell'ordine: la Polizia Penitenziaria di gran lunga la più colpita


Scritto da: Agente Sara
(Leggi tutti gli articoli di Agente Sara)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata
Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni
Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso
Tre Poliziotti penitenziari feriti da un detenuto con forbici affilate appositamente
Carceri italiane ed edilizia penitenziaria: al massimo si da una ritinteggiata
Nuovo carcere a Nola: in scadenza il bando per la realizzazione
Chiso l''OPG di Montelupo Fiorentino: consiglieri comunali accusano sprechi e disagi
Furgone della Polizia Penitenziaria con ergastolano a bordo si blocca per guasto al motore: interviene la Polstrada


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 1


Basta con le solite cazzate, noi siamo o perlomeno dovremmo essere Poliziotti, il nostro compito è mantenere l'ordine e la sicurezza, all'interno degli istituti penitenziari. per il restante esistono delle figure ben precise, noi non siamo educatori, noi non siamo psicologi, noi non siamo criminologi. Basta con le solite cazzate.

Di  Piermattia  (inviato il 25/02/2016 @ 17:21:26)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.158.100.26


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Celebrazioni 200 anni di storia del Corpo di Polizia Penitenziaria: autorizzata l’emissione della moneta d’argento da 5 euro

2 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

3 A chi danno fastidio i servizi di polizia stradale della Polizia Penitenziaria?

4 Riordino, organici dirigenziali: tra eccessi e sottodimensionamenti dei dirigenti della Polizia Penitenziaria

5 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

6 Foibe, il martirio degli Agenti di Custodia

7 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

8 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

9 Rapporto Eurispes: la Polizia Penitenziaria sgradita a un italiano su due

10 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono





Tutti gli Articoli
1 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

2 Blitz della Polizia Penitenziaria: tre arresti per spaccio di droga a Napoli nelle prime ore della mattinata

3 Detenuto cinese violenta la figlia: compagno di cella marocchino lo sodomizza per un mese nel carcere di Prato

4 Poliziotto penitenziario travolto da auto mentre era in moto: è ricoverato in gravi condizioni

5 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

6 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

7 Ex scuola della Polizia Penitenziaria di Moastir pronta ad accogliere i migranti: quasi ultimati i lavori

8 Detenuto sorpreso ad aggiornare il proprio profilo Facebook dal carcere di Marassi

9 Bidognetti, il capoclan dei Casalesi, comunicava dal 41-bis con messaggi nascosti

10 Furgone della Polizia Penitenziaria con ergastolano a bordo si blocca per guasto al motore: interviene la Polstrada


  Cerca per Regione