Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
I cani poliziotto della penitenziaria arrivano direttamente dai canili, si addestrano ad Asti e diventano antidroga


Polizia Penitenziaria - I cani poliziotto della penitenziaria arrivano direttamente dai canili, si addestrano ad Asti e diventano antidroga

Notizia del 09/03/2016

in Buone notizie

(Letto 4399 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


I cani sono animali molto intelligenti, più che la razza contano la scuola, l’affetto, quel legame unico che si crea tra il conduttore e il suo amico a quattro zampe. Sono tanti i cani giovani che invecchiano dietro le sbarre di un canile, nella dolorosa attesa di un padrone che forse non arriverà mai. C’è chi ironizza: «... da una galera a un’altra», ma non è così. I cani sono molto amati dai loro conduttori e negli istituti penitenziari, sono ospitati in ampi recinti, godono di tanti spazi verdi tutti per loro dove vengono fatti correre e giocare. Lavorare per loro diventa un gioco di astuzia e carezze scandito dall’ attesa di ricevere un premio.  

L’autore del progetto è Angelo De Feo, istruttore responsabile del Centro Addestramento di Asti. Spiega: «L’idea di 'approvvigionarsi' dai canili è stata dettata anche dalla ristrettezza economica in cui il Paese versa, in quanto i fondi si riducono sempre di più, e spendere denaro per comprare i cani potrebbe minare nel tempo un buon mantenimento degli animali, quindi i soldi risparmiati servono per farli vivere meglio, ma la cosa più importante che mi ha spinto a credere in questo progetto è l’amore per gli animali. I rifugi e i canili municipali sono pieni di cani non avranno più la possibilità di vivere una vita diversa se non quella di rimanere chiusi nei propri box. I risultati ottenuti con altre esperienze sono stati ottimi e così quest’anno abbiamo 'raddoppiato' il numero degli allievi a quattro zampe che sono passati da 6 a 14. Ma per sceglierli ne abbiamo esaminati circa 2000, anche perché non tutti sono adottabili. Altra iniziativa è stata quella di 'prendere' anche cani ritenuti dall’opinione pubblica pericolosi come pitbull, dobermann, corso, rottweiler. Spero che il nostro esempio venga seguito anche da privati cittadini. Condividere la vita con un cane ha un valore aggiunto che si chiama amore».  

In questi giorni si è concluso il corso di addestramento. I 14 cani sono stati tutti «promossi». Il primo classificato è stato Ciuccio, un pitbull dal musetto bianco e marrone che insieme ad un dobermann e a un bulldog americano sono stati affidati alla Casa di Reclusione di Asti. Ed è stata festa, Ciuccio è stato raffigurato anche su una torta. Gli altri cani sono stati assegnati in Puglia, Campania, Lombardia, Sicilia, Veneto, e Sardegna. Durante il corso i cani hanno imparato a scovare e ovviamente a segnalare lo stupefacente che viene nascosto dai 'visitatori' del carcere in mille modi, dai sacchetti di patatine ai pannolini dei bambini e, come nei film, anche in bocca, scambiato con un bacio. Ciuccio e i suoi «compagni» di corso non verranno utilizzati solo negli istituti penitenziari ma, insieme ai loro conduttori, anche per servizi con altre forze di Polizia di tutto il territorio nazionale.  

Le Unità Cinofile della Polizia Penitenziaria spesso partecipano a controlli per strada, sui treni, nelle scuole e discoteche. 

I cani ringraziano e lo Stato anche; ad Avellino la prima operazione: Caesar e Grillo hanno trovato hashish che stava per entrare in carcere.  

 

fonte: lastampa.it

 

 


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Continui problemi nel carcere di Airola: protesta della Polizia Penitenziaria
Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento
Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana
Riordino Polizia Penitenziaria: nuove qualifiche e nuovi errori
Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione
Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone
Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti
Giornata della legalità: nel carcere di Arienzo i detenuti leggono i nomi di tutte le vittime di mafia e minuto di raccoglimento per Don Peppino Diana


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 1


Angelo De Feo ideatore del progetto? e l' Amministrazione Penitenziaria le da retta? avalla le sue idee? che amministrazione di Mer..

Di  Piermattia  (inviato il 09/03/2016 @ 19:23:30)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.158.99.141


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Nella conferenza del Bicentenario nessun riferimento agli Agenti di Custodia

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

5 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

6 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Nella conferenza del Bicentenario censurata la lettera di auguri del Garante alla Polizia Penitenziaria





Tutti gli Articoli
1 Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

5 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione