Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
I lauti rimborsi elettorali dei Partiti italiani


Polizia Penitenziaria - I lauti rimborsi elettorali dei Partiti italiani

Notizia del 31/01/2010

in L'Osservatorio

(Letto 2144 volte)

Scritto da: Giovanni Battista Durante

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


E’ un momento di grande crisi economica, in Italia e nel mondo, e tutti siamo chiamati a fare grossi sacrifici; tutti, tranne i partiti politici che per le elezioni del 2008 hanno investito 136 milioni di euro e ne riceveranno in cambio 503, ossia 367 in più, con un guadagno del 270% in un quinquennio. In pratica, il capitale viene moltiplicato per undici in soli cinque anni: un rendimento che nessun investimento, soprattutto in tempi di crisi, sarebbe in grado di garantire.

Altro aspetto interessante della vicenda: per accedere al Parlamento esiste una soglia di sbarramento del 4%, ma per ottenere i contributi è sufficiente raggiungere l’1%; i soldi di coloro che non raggiungono l’1% se li dividono gli altri partiti. Tutto ciò è possibile perché le norme approvate da tutti i partiti, con l’eccezione dei radicali, dopo il referendum del 1993 che ha abrogato il finanziamento pubblico dei partiti stabiliscono che chi partecipa alle elezioni ha diritto ad un rimborso proporzionato ai voti raccolti. I partiti si spartiscono ogni anno circa 200 milioni, con una riduzione del 10% introdotta con la Finanziaria del 2008. Si tratta di quattro euro l’anno per ogni elettore, di cui un euro per la Camera, uno per il Senato, uno per le europee e uno per le regionali. Quindi, in un ciclo elettorale completo di cinque anni si arriva a un miliardo di euro.

Cosa succede se interviene la scadenza della legislatura? I cittadini potrebbero essere indotti a pensare che i partiti non prendono più i soldi.

Non è così, perché chi fa le leggi ha sempre l’opportunità di intervenire. Infatti, con una legge approvata prima delle elezioni del 2006 il Parlamento ha deciso che i partiti continuano a percepire i rimborsi anche nel caso di elezioni anticipate. Quindi, anche i partiti che oggi non sono più in Parlamento, in virtù di quella legge, continuano a percepire i rimborsi elettorali. Tutto ciò è frutto delle diaboliche iniziative legislative, con le quali i parlamentari hanno anche aggirato il famoso referendum promosso dai radicali nel 1993; referendum che ottenne l’eccezionale consenso dell’85%. E non finisce qui. I nostri bravi parlamentari hanno pensato bene di fare in modo che l’euro pro capite non si calcoli tenendo conto di quanti vanno effettivamente a votare, ma in base al numero degli iscritti alle liste elettorali.

Vediamo nel dettaglio cosa è avvenuto per ogni singolo partito, in base ai meccanismi finora descritti.

Il Popolo della Libertà ha speso 68.475.142 di euro ed ha ottenuto un rimborso di 206.518.945, con un utile di 138.043.803

Il Partito democratico ha speso 18.418.043 di euro ed ha ottenuto un rimborso di 180.231.506, con un utile di 161.813.463

La Lega Nord ha speso 3.476.704 di euro ed ha ottenuto un rimborso di 41.384.553, con un utile di 37.907.849

L’Italia dei Valori ha speso 4.451.296 di euro ed ha ottenuto un rimborso di 21.659.227, con utile di 17.207.931

L’UDC ha speso 20.864.206 di euro ed ha ottenuto un rimborso di 25.895.850, con un utile di 5.031.644

La Sinistra Arcobaleno ha speso 10.924.762 di euro ed ha ottenuto un rimborso di 9.291.249, con un passivo di 1.633.152.

La Destra ha speso 2.442.360 di euro ed ha ottenuto un rimborso di 6.202.918, con un utile di 3.760.558

Il Partito Socialista ha speso 4.403.291 di euro ed ha ottenuto un rimborso di 2.491.755, con un passivo di 1.911.535

Il Movimento per l’Autonomia ha speso 880.697 di euro ed ha ottenuto un rimborso di 4.776.916, con un utile di 3.896.319

Altre formazioni politiche hanno speso 1.663.969 di euro ed hanno ottenuto un rimborso di 4.641.642, con un utile di 2.977.673


Scritto da: Giovanni Battista Durante
(Leggi tutti gli articoli di Giovanni Battista Durante)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Altri 26 telefonini trovati nel carcere di Padova, 20 dei quali occultati da un Poliziotto penitenziario nella suo alloggio di servizio
Skype per i 41-bis in carcere? Il Ministro Orlando: non riguarderà i capi mafia
Uno degli accusati dell''omicidio di Emanuele Morganti era stato arrestato la sera prima con più di 1000 dosi di droga ma subito rilasciato
Sequestrati telefoni e coltelli nel carcere di Cassino: operazione di Carabinieri e Polizia Penitenziaria
Epatite C, il contagio passa dalle carceri e arriva nelle città per i pochi controlli
Continui problemi nel carcere di Airola: protesta della Polizia Penitenziaria
Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento
Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 1


E COME LA POSSIAMO SALVARE L'ITALIA SE I RISULTATI SONO QUESTI !
SOLO PER LE FORZE DI POLIZIA MALGRADO SIANO PASSATI QUASI TRE ANNI ANCORA NON SI RIESCE A DEFINIRE UN CONTRATTO DI LAVORO, MENTRE NELLE LORO CASSE AFFLUISCE UN CONTINUO FIUME DI DENARO.

Di  GIUSEPPE  (inviato il 18/02/2010 @ 10:35:16)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.161.138.15


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Nella conferenza del Bicentenario nessun riferimento agli Agenti di Custodia

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

5 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

6 Nella conferenza del Bicentenario censurata la lettera di auguri del Garante alla Polizia Penitenziaria

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Riordino carriere: risultati di un sondaggio rivolto al personale

9 Riordino: chi non vuole i vice questori della Polizia Penitenziaria?

10 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?





Tutti gli Articoli
1 Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

5 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione