Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
I rigori puniscono l'Astrea: contro la Viterbese la Coppa Italia finisce agli ottavi


Polizia Penitenziaria - I rigori puniscono l'Astrea: contro la Viterbese la Coppa Italia finisce agli ottavi

Notizia del 26/11/2011

in Fiamme Azzurre

(Letto 1556 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo


Campionato Serie D – LND 2011/2012 (girone G) – ottavi di finale di Coppa Italia– Casal del Marmo, 24/11/2011

 
ASTREA- VITERBESE
 

Astrea: Santarpia, Bauco, Ugolini, Di Benedetto, Cipriani, Briotti, Gaeta (Mollo 44’ st), Battisti, Di Iorio, Aglitti (Di Fiordo 14’ st), Bellini (Battista 43’ st). All. Fazzini

Viterbese: Scarsella, Fapperdue, Franzese, Testa, Corallo, Cristiano, Manini (Pieri 6’ st), Sabatino (Cisterna 24’ st), Barra, Aquino (Vanacore 1’ st), Zagarella. All. Conticchio

Arbitro: Niccolò Baroni di Firenze
Marcatori: Aglitti 1’ st, Barra 12’ st (r)

Note: trecento spettatori circa. Angoli : 4 a 0 per l’Astrea. Ammoniti: Di Iorio (A),  Sabatino, Zagarella, Vanacore. Espulso Ugolini per fallo da chiara occasione da rete. La Viterbese chiude in dieci per l’infortunio di Corallo al 46’ st a tre cambi effettuati. Recupero: 3’ pt 3’ st.  Sequenza rigori: Testa (V) parato, Battisti (A) gol, Cristiano (V) gol, Di Benedetto (A) parato, Cisterna (V) gol, Di Iorio (A) gol, Barra (V) gol, Mollo (A) gol, Franzese (V) gol, Briotti (A) palo. Finale:  5 a 4 per la Viterbese.

Purtroppo il cammino dell’Astrea in Coppa Italia si ferma agli ottavi di finale.  Un risultato comunque da valutare positivamente considerando che agli ottavi i biancoazzurri non riuscivano ad accedere da più di un lustro, ma anche stavolta, dopo un finale di match in pari,  la lotteria dei rigori ha beffato  i nostri e premiato la Viterbese in una gara di studio per i primi 45°,  ed una ripresa iniziata alla grande grazie ad un provvidenziale Aglitti che al primo giro d’orologio ha insaccato un potentissimo sinistro su cui l’estremo difensore avversario nulla ha potuto. Purtroppo per i biancoazzurri si è però ripresentata la tendenza di quest’ultimo periodo a non finire il match in undici: il rosso diretto  Ugolini per fallo in area ed il rigore conseguente trasformato dagli ospiti, purtroppo ci ha condannati. Anche nell’ultimo impegno casalingo contro il Fidene di domenica scorsa la squadra era rimasta in dieci per l’espulsione di Cipriani. In quel caso il passivo finale stato addirittura più pesante, un 1 a 4  sommato alla sconfitta di Coppa, da cui i nostri dovranno trovare la forza di reagire per risalire posizioni di classifica e ritrovare la possibilità di giocarsi un campionato, di altro livello, non al ridosso della attuale terz’ultima posizione.

Venendo alla cronaca, dopo i primi minuti di studio 20’ pt è sul piede di Battisti la prima occasione di giornata utile all’Astrea: cross di Di Iorio, il sinistro al volo di Battisti è potente ma troppo alto. Al 32’ dal corner di Aglitti scaturisce un ottima conclusione di testa a rete di Di Iorio che Scarsella trattiene tra i pali. Fronte opposto, Zagarella  sfrutta il lancio di Aquino ma Santarpia in uscita anticipa coi piedi ed allontana. Nulla o poco più per i restanti minuti.

Nella ripresa al 1’ st grande gol di Aglitti che ha sfruttato l’ottimo cross di Di Iorio e di sinistro trafitto Scarsella 1 a 0. Al 10’ st Cristiano realizza un  passaggio filtrante per Barra che viene atterrato da Ugolini in area, rosso diretto e rigore.  Astrea in dieci. Al 12’ st proprio Barra calcia dal dischetto e pareggia i conti 1 a 1finale e la sequenza di rigori di cui vi abbiamo dato conto sopra.

Campionato Serie D – LND 2011/2012 (girone G) – 12^ giornata (12^ andata) – Casal del Marmo, 20/11/2011

ASTREA-FIDENE 1-4

Astrea: Santarpia, Bauco, Ugolini, Mollo, Sannibale, Cipriani, Gaeta (Bellini 1’ st), Battisti, Di Iorio, Lo Pinto (Aglitti 1’ st), Simonetta. All.: Fazzini

Fidene: Mengerini, Loreti, Iozzino, Rubino, Petricca, Anselmi,Princigalli, Biso, Selva (De Angelis 42’ st), Manganelli (De Angelis 38’ st), Massella (Quadrini 34’ st). All.: Chirico

Arbitro: Francesco Ciccarelli di Castellammare di Stabia

Marcatori: Massella 8’pt, Selva15’ pt, Biso, 9’ st, Di Iorio 21’ st, Massella 33’ st

Note: Angoli: 10 a 8 per il Fidene. Ammoniti: Gaeta, Mangerini, Loreti, Anselmi. Rosso diretto per Cipriani per fallo da chiara occasione da rete. Recuperi: 3’pt e 3’st. 300 spettatori circa.

  


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Poliziotti Penitenziari aggrediti da un detenuto nel carcere di Busto Arsizio
Ndrangheta: boss impartiva ordini dal carcere de L’Aquila. 12 arresti
Torino IPM. Evasione sventata dalla Polizia Penitenziaria
Biella, agente di Polizia Penitenziaria Aggredito da un Detenuto
Evasione da Sollicciano: due dei tre evasi erano stati arrestati qualche giorno prima
Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento
Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata
Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.163.158.163


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

2 Celebrazioni 200 anni di storia del Corpo di Polizia Penitenziaria: autorizzata l’emissione della moneta d’argento da 5 euro

3 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

4 A chi danno fastidio i servizi di polizia stradale della Polizia Penitenziaria?

5 Foibe, il martirio degli Agenti di Custodia

6 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

7 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

8 Rapporto Eurispes: la Polizia Penitenziaria sgradita a un italiano su due

9 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

10 Diventa anche tu Capo del DAP!





Tutti gli Articoli
1 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

2 Blitz della Polizia Penitenziaria: tre arresti per spaccio di droga a Napoli nelle prime ore della mattinata

3 Detenuto cinese violenta la figlia: compagno di cella marocchino lo sodomizza per un mese nel carcere di Prato

4 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

5 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

6 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

7 Ex scuola della Polizia Penitenziaria di Moastir pronta ad accogliere i migranti: quasi ultimati i lavori

8 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni

9 Detenuto sorpreso ad aggiornare il proprio profilo Facebook dal carcere di Marassi

10 Bidognetti, il capoclan dei Casalesi, comunicava dal 41-bis con messaggi nascosti


  Cerca per Regione