Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Il Borsino del DAP, MARZO 2012. Chi sale e chi scende nel nostro rating


Polizia Penitenziaria - Il Borsino del DAP, MARZO 2012. Chi sale e chi scende nel nostro rating

Notizia del 20/03/2012

in Dal buco della serratura

(Letto 7838 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


 DAP chi sale nel borsino di rating  DAP chi rimane stabile nel borsino di rating  DAP chi scende nel borsino di rating
Pres. GIOVANNI TAMBURINO
Nominato nuovo Capo DAP
 
Cons. RICCARDO TURRINI VITA
Unico Direttore Generale confermato nell’incarico
 
Pres. FRANCO IONTA
Nonostante le rassicurazioni viene avvicendato prima da Commissario Edilizia Penitenziaria e poi da Capo DAP
 
Pres. SIMONETTA MATONE
Nominata Vice Capo DAP Vicario
 

Dr. MASSIMO DE PASCALIS
Vince a metà ricorso contro prepensionamento resta ancora un anno
 

Dr. EMILIO DI SOMMA
Avvicendato da Vice Capo Dap e rimasto senza incarichi
 
Dr. LUIGI PAGANO
Nominato Vice Capo DAP
 
Dr.ssa MARIA CLAUDIA DI PAOLO
Incarico Provveditore stabile
Dr.ssa LUIGIA MARIOTTI CULLA
Ultime settimane in servizio: da maggio in pensione
 
Cons. ALFONSO SABELLA
Nominato Dirigente Generale Beni e Servizi
 
Dr.ssa ILSE RUSTENI
Incarico Provveditore stabile
 
Dr. MAURIZIO VENEZIANO
A rischio avvicendamento
 
Cons. ROBERTO PISCITELLO
Nominato Dirigente Generale Detenuti e Trattamento
Dr.ssa BRUNA BRUNETTI
Incarico Provveditore stabile
 
Dr. GIUSEPPE MARTONE
A rischio avvicendamento 
 
Cons. MARIO OTTAVIANI
Nominato Direttore Ufficio Studi e Ricerche del DAP

 
Dr.ssa MARIA PIA GIUFFRIDA
A rischio avvicendamento 
 
Dr. GIANFRANCO DE GESU
Bi-Provveditore Sardegna e Calabria


Dr. ALDO FABOZZI
A rischio avvicendamento
 
Dr. PIETRO BUFFA
Nominato Dirigente Generale

 
Dr. GIOVANNI SALAMONE 
A rischio avvicendamento 
 
Dr. CARMELO CANTONE
Nominato Dirigente Generale

 
Cons. FRANCESCO CASCINI
A rischio avvicendamento
 
Dr. ENRICO SBRIGLIA
Nominato Dirigente Generale 
 

 
Dr.ssa ASSUNTA BORZACCHIELLO
A rischio avvicendamento
 
Dr. FELICE BOCCHINO
Vince ricorso al TAR contro trasferimento di sede

 
Gen. GIOVANNI SANSEVERINO
Avvicendato da Direttore USPEV
 
Gen. BRUNO PELLICCIA
Nominato Direttore dell’USPEV 
 

 
Gen. ALFONSO MATTIELLO
Avvicendato da Direttore GOM
 
Gen. MAURO D'AMICO
Nominato Direttore del GOM
 

Gen. ANGELO DE IOVANNA
CED a rischio chiusura
 
 
 
Gen. ALDO BERNARDINI
Come il suo ex Capo, rimasto senza incarico
 
     

 


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage
Detenuto in alta sicurezza aggredisce Poliziotto penitenziario dopo colloquio con i familiari nel carcere di Siracusa
Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza
Il carcere di Sala Consilina rimarrà chiuso: il Consiglio di Stato ha accolto provvisoriamente il ricorso del Ministero contro il TAR
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 17


ma la situazione della Polizia Penitenziaria non cambia!!!!! Siamo sempre gli ultimi dei Corpi di Polizia, prendete esempio da Carolina Kostner, un mondiale da regina, ma di chi???, ci fosse un telegiornale, che abbinava questa sportiva alla Polizia Penitenziaria!!!
Voglio rispondere a chi nel sito della Polizia Penitenziaria ha dedicato tanto tempo scrivendo l'articolo su Carolina Kostner, forse lo poteva impiegato meglio e dare spazio a cose più serie
Questa persona , sacrificata nei lunghi viaggi che deve affrontare pernottando in miseri alberghetti!!! per partecipare al le gare della Kostner, sono sicuro senso di sacrificio, “poveretti “ !!!!
Mentre gli i Poliziotti Penitenziari guazzano qua e là in viaggi di piacere durante le Traduzioni, magari partendo da Torino a Bari,per meglio scoprire il panorama, anche senza sosta, approfittando dei lussuosi ristoranti delle mense degli Istituti Penitenziari, e dei lussuosi alberghi delle Caserme.
Forse nessuno si rende conto che fine abbiamo fatto????

Di  l'indignato  (inviato il 02/04/2012 @ 12:19:06)


n. 16


carissimo proff.io sono nessuno e non sono nelle condizioni di permettere a nessuno di esprimersi ,(appartengo alla truppa e lavoro in istituto facendo turni come tutti gli altri), la mia frase" non è bello gioire sulle disgrazie altrui" , è stata scritta come mio pensiero personale che si addice alla mia personalità, senza entrare nel merito dei commenti che ognuno di noi esprime liberamente ringraziando sempre la redazione di questo simpatico blog che lo permette a noi tutti. spero di non continuare un inutile polemica che non ha ragione di esistere.cmq buon lavoro

Di  Anonimo  (inviato il 23/03/2012 @ 15:48:36)


n. 15


Finalmente un commento serio e preciso... condivido appieno il tuo pensiero!!!
BRAVO PINO.

Di  Antonio.c  (inviato il 23/03/2012 @ 11:44:14)


n. 14


Non intervengo quasi mai in simili blog, per il semplice motivo che in quasi 20 anni di servizio (spero) positivo, sinceramente non mi è mai capitato di misurarmi con la meritocrazia.ragion per la quale non vedo perchè inziare proprio ora,e dar solo credito a iter e abitudini ormai ben consolidati che altro non fanno se non mantenere sempre il potere a favore di lobbyes bene individuate.Rispondetemi, dov'è il merito in questa A.P.?nei trasferimenti?No dai, poi basta essere legati a questo o quel corridoio di potere per avere distacchi a tempo indeterminato dopo qualche giorno di servizio.Non faccio allusioni, anche perchè basterebbe soltanto chiedere,per la legge sulla trasparenza, l'elenco all'ufficio incaricato e richiedere una valutazione ad un ente esterno dei motivi addotti.penso che avremmo strabilianti sorprese,un po tutti.Per la serie,che diritto hanno piu di altri i molti distaccati al dap di stare dove stanno?E perchè diemnticare chi sta in periferia quando invece presenta mootivazioni serie? Poi, dove sarebbe il merito...nella composizione degli uffici? Accetto i dirigenti,non potrei altrimenti, ma un po di seria selezione per coloro che dovrebbero stargli vicini?No vero?!sempre la solita gente chiacchierata da anni,ma che sta sempre li.I reparti speciali?ora si sta mettendo mano,speriamo sul serio.Ma per anni il gom, le scorte, dopo persino il nic seppur minimamente, non sono stato altro se non una valvola di sfogo di favoritismi e comparaggio.Altrimenti,con quale criterio sarebbero stati scelti?rispondetemi, se un criterio è stato adottato, allora faccio pubbliche scuse.Il problema nella A.P., come penso altrove, è che nessuno sta al suo posto, e tenta di difendere con ogni mezzo posizioni acquisite indebitamente.Ma il problema ancor piu serio è la mancanza cronica di cvlassi dirigenti che prendano di petti questi come tanti altri problemi, forse perchè, intorno, il dirigente di turno sente perisno la necessità di colui il quale si cpace di svolgere persino il "lavoro sporco".io non credo nella legalità, perchè quotidinamente ne ho testimonianza.Gradirei solo che determinate ipocrisie ci fossero risparmiate, ma forse chiedo troppo.

Di  pino  (inviato il 22/03/2012 @ 23:26:33)


n. 13


Infatti, rivolgo un GRAZIE al commento n.10 per per avermi dato la possibilità di esprimere il mio pensiero.

Di  il Proff.  (inviato il 22/03/2012 @ 21:03:30)


n. 12


carissimo commentatore n° 11 , ognuno di noi vede e pensa a modo proprio e conseguentemente provvede ad esprimere il proprio pensiero, nulla toglie che ogni persona possa avere le proprie idee,ed i propri valori.
buona giornata

Di  Anonimo  (inviato il 22/03/2012 @ 15:23:32)


n. 11


Disgrazie QUALI disgrazie, per la maggior parte di questi Signori hanno avuto solo il piacere di stare seduti per anni nelle loro belle poltone svolgendo i loro incarichi per i soli interessi personali.
Se volete scrivere un commento almeno fatelo con compiacenza e rispetto per che lavora seriamente.
disgrazie..non fate ridere.

Di  Il Proff.  (inviato il 22/03/2012 @ 13:39:04)


n. 10


non è bello gioire delle disgrazie altrui.

Di  Anonimo  (inviato il 21/03/2012 @ 23:36:18)


n. 9


Caro Maurizia Giovannoni, le mie sono delle semplici affermazioni di un fatto che è successo a roma pochi mesi fa, il Commissario a cui mi riferisco ora e in pensione per cui non penso abbia modo di vedere quanto da me scritto, porto la divisa con onore anche se da 5 anni ormai lavoro con abiti civili per i compiti assegnatomi, tutti devono essere orgogliosi della divisa che portiamo facciamo uno dei lavori più difficili al mondo, io ne sono orgogliosissimo e continuerò ad esserlo, le mie non sono minacce solo solo affermazioni, risalire a me e semplicissimo lo so ma a cosa porterebbe solo al diritto di esprimere il proprio parere sancito costituzionalmente, niente altro nel mio intervento non ci sono nomi non ci sono minacce non ci sono elementi di giudizio che potrebbero portare a una condanna, sai oltre tutto sono stato per 3 anni iscritto all'università in giurisprudenza, forse ho sbagliato la forma e ho espresso male il contenuto ma nessuno si deve sentire il dito puntato, obbiettivamente se qualcuno se lo sente ha il carbone bagnato.
Forza Polizia Penitenziaria Forza DAP ora è il momento di cambiare e di portare aria nuova con interventi mirati alla soluzione di problemi che si trascinano da troppo tempo, Forza SAPPE unico sindacato nel corpo che difende i nostri diritti (vedasi 36 ore settimanali) sono con Voi e sarò sempre con Voi

Di  Palazzo del Potere  (inviato il 21/03/2012 @ 14:18:46)


n. 8


Per colui che si definisce "PALAZZO DEL POTERE" sarebbe opportuno che chiarisca il suo scritto, non è stata una felice trovata!!!!!
Anche perchè sottoscrivere un atto del genere potrebbe essere motivo di valutazione e risalire all'autore dei fatti enunciati nello scritto.
Anche se è vero che a volte chi annuncia delle cose in realtà non avvengono.
Non sarà difficile risalire alla questione!!!!!!

Di  maurizio giovannoni  (inviato il 21/03/2012 @ 13:12:15)


n. 7


capisco il diritto e la libertà di espressione sanciti dalla Costituzione e rispetto le opinioni di tutti, tuttavia oserei affermare (non sono nessuno, una goccia in mezzo al mare) che su alcune tematiche, vista l'appartenenza ad un Corpo di Polizia ed in considerazione che il sito notoriamente è pubblico, un pò di discrezione Istituzionale, chiedo venia, non guasterebbe. a proposito di borsino e di incarichi, ma il servizio di polizia stradale che fine ha fatto? due regioni sono in "sperimentazione" e le altre?

Di  isp. rico massimo  (inviato il 21/03/2012 @ 08:59:30)


n. 6


Dott.ssa matone...ma non si accorge del contorno?...e non alludo di certo alle persone del suo ufficio. sarebbe sgarbato e con poco stile. ma glielo ripeto, non si accorge di quel che la contorna? ci vede qualche regola sensata, da MAGISTRATO, nelle carte che visiona quotidianamente? spero che non viva un periodo di volontaria inconsapevolezza.

Di  Anonimo  (inviato il 21/03/2012 @ 01:04:24)


n. 5


Resto nauseato, oltre che esterefatto, dinanzi a certe esternazioni. Concordo con quanto asserito dall'amico Maurizio, se si voglion fare accuse e proclami, che si abbia il coraggio di esser chiari e non anonimi. E' vergonoso invece, da quel che vedo quotidianamente, come il dap amministri solo i metri quadri che lo circondino, in ogni ambito. mentre le periferie sono abbandonate alla buiona volontà dei singoli. E' giusto che le stesse ore di straordinario spettino a chi sta al dap come a chi lavora in trincea? piu tante piccole regole autarchiche che la consuetudine impunita ha fatto si che proliferassero. Dov'è il merito nelle stanze del dap? e dove sarebbe il nuovo che avanza atto a dare una sterzata di novità e programmazione? basti vedere gli avvicendamenti, ma (soprattutto) il contorno di tali avvicendamenti. Persone chiacchierate da sempre, ma che stan sempre li. Anzi, mi costa dirlo, che sta sempre meglio.

Di  Anonimo  (inviato il 21/03/2012 @ 00:17:40)


n. 4


Chi si firma "Palazzo del Potere" dovrebbe essere più esplicito!!!!!

Di  maurizio giovannoni  (inviato il 20/03/2012 @ 23:52:12)


n. 3


Considerati i nomi non'è che è cambiato molto, i personaggi elencati sono sempre gli stessi, cambiano come cambia la politica...questi hanno solo voglia di comandare, stare seduti nelle loro belle poltrone....si fanno i favori tra loro...e passano gli anni cosi...alla faccia dell'Amministrazione e della Polizia Penitenziaria, sopratutto l'ultimo della lista verde, una volta c'è, una volta non c'è...bhoooooo

Di  Carpegna  (inviato il 20/03/2012 @ 21:12:03)


n. 2


Sono veramente orgoglioso di aver potuto contribuire a far mandare via dal loro nido coloro che si sentivano intoccabili coloro che hanno rovinato la vota a tantissimi colleghi e amici coloro che pensavano di essere intoccabili, quando penso a loro mi vergogno che gli stessi portano la mia stessa divisa, io la porto con dignita con onesta con trasparenza e espleto i compiti a me assegnati con onore. Vorrei mandare un messaggio ai paladini dell'ingiustizia ancora coro Commissario non hai visto niente tu spera solo che un nostro amico, anzi mio amico, non ritorni ai palazzi romani se ciò dovesse avvenire ...... sappi solo che lui vive solo per restituirti tutto il male che gli hai fatto, male gratuito male dettato dal potere e dalla insaziabile speranza di rimanere al potere ed essere al centro del potere, Caro Commissario su questa terra siamo solo di passaggio siamo solo una goccia d'acqua nel mare, impara che se del male fai del bene non potrai sicuramente ricevere, a presto a presto.....

Di  Palazzo del Potere  (inviato il 20/03/2012 @ 17:22:09)


n. 1


I personaggi girano negli incarichi, ma la situzione della Polizia Penitenziaria non cambia!!!!! Siamo sempre gli ultimi dei Corpi di Polizia e gli stipendi restano al palo mentre i vertici non hanno problemi di economia, non devono gestire 1.300 euro per gestire una famiglia.
Le carrirere per i signori elencati non hanno problemi di avanzamento e se poi cessano il lavoro andranno in pensione con i loro stipendi da mille e una notte alla faccia della Polizia penitenziaria!!!!
L'unica sodisfazione è vedere grandi personaggi dell'amministrazione che oggi non hanno incarico e chiedergli come si sente messo ad un angolo in attesa che vada via?????? Le stesse cose che hanno fatto agli altri, quando loro avevano "il potere di comandare"!!!!!! Meditate grandi vertici!!!!

Di  maurizio giovannoni  (inviato il 20/03/2012 @ 15:57:44)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

184.73.107.18


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

3 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

4 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

5 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

8 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

9 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP

10 Dal servizio di sentinella al sistema di videosorveglianza. Ma la tecnologia, da sola, non basta





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

4 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

5 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

6 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

7 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

8 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

9 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

10 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico


  Cerca per Regione