Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro


Polizia Penitenziaria - Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro

Notizia del 12/02/2018

in Dalle Segreterie

(Letto 1765 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Decisamente lusingato, ma anche visibilmente emozionato, è apparso il Commissario Capo della Polizia Penitenziaria, Giuseppe Romano, Comandante di Reparto della C.C. Trapani, alla consegna del Discobolo d’Oro dalle mani del presidente del comitato provinciale trapanese del Centro Sportivo Italiano Rosario Muro, durante il convegno: LO SPORT AL SERVIZIO DELL’UOMO E DELLE COMUNITA’ svoltosi il 9 febbraio scorso presso una gremita Aula Magna dell’Istituto Industriale Leonardo da Vinci di Trapani.

Un premio di indubbio prestigio, dal momento che il Discobolo d’Oro rappresenta uno dei più alti attestati di stima per tutti coloro che nel corso degli anni hanno generosamente dedicato un’ampia parte della loro vita al CSI ed ai suoi ideali, favorendone lo sviluppo e promuovendo la sua proposta sportivo-educativa.

Commissario Capo Giuseppe Romano: premio

Il Presidente Provinciale Rosario Muro nell’esporre le motivazioni del premio ha detto: “Il Comandante Romano è una persona che si è distinta nell’ambito del sociale (…) Il discobolo d’oro è un premio nazionale che viene assegnato solo ed esclusivamente ai dei dirigenti che hanno almeno 30 anni di permanenza nell’ambito del C.S.I., ma quando io ho proposto il suo nominativo e le motivazioni a sostegno, vi debbo dire, che è stato accolto con entusiasmo dal nostro Nazionale”.

Ed è stato proprio il Commissario Romano a spiegare nei dettagli, ad una platea attenta di studenti e Autorità, le motivazioni della scelta del CSI provinciale; oltre ad essere stato per un decennio arbitro di calcio del CSI, da anni lo stesso, grazie anche alla perfetta sintonia con il direttore dell’Istituto dr. Renato Persico è l’animatore di tutte le manifestazioni sportive in favore dei detenuti all’interno dell’Istituto trapanese; dalla creazione del Torneo di calcio a 5 A.L.I. (Amicizia, Legalità, Integrazione) giunto alla 4^ edizione la cui caratteristica è che i detenuti giocano in squadre che vengono intestate a vittime della Mafia, alle gare di atletica leggera, dalla ristrutturazione di un campo sportivo, alla creazione di campi di bocce e di pallavolo, dalla creazione di ben 5 palestre all’arredamento delle stesse grazie a sponsor e donazioni varie, fino ad arrivare alla iscrizione di una squadra di calcio a 5 formata da detenuti al Campionato “esterno” OPEN del CSI, i “San Giuliano’s Boys” dove le squadre iscritte vengono a giocare, la domenica, all’interno dell’Istituto trapanese.

Insomma un impegno che meriterebbe, a nostro parere, ben altri riconoscimenti specie da parte di chi è posto ai vertici del DAP, ma che, in mancanza, per fortuna viene premiato da Enti esterni come il Centro Sportivo Italiano, che riconosce il valore della rieducazione del detenuto attraverso lo sport.

Piccola curiosità: il Commissario Capo Giuseppe Romano è il primo funzionario d’Italia della P.P. a venire insignito di tale riconoscimento.

 


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Un torneo di calcetto per ricordare “Gigi 48″, agente penitenziario prematuramente scomparso
Intervista all'' atleta della Fiamme Azzurre Clemente Russo: “Sogno Tokyo 2020 per fare la storia del pugilato mondiale”
Cerca di portare la droga al parente detenuto, arrestato
Giornata di campionato di calcio di serie A dedicata alle vittime del dovere
La Cassazione accoglie un ricorso sulla compatibilità di Dell Utri col carcere
Ministero della Giustizia condannato a risarcire detenuto: la nota della direttrice di Brindisi
NoiPa: Forze Armate in rivolta. E spunta una petizione on line
“Polizia Penitenziaria Day” alla Casa Circondariale


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 5


Complimenti. I giovani imparino e gli anziani ricordino. Non dimentichiamo il lustro che diede al corpo degli AA.CC. con Mike Bongiorno. AUGURI.

Di  michele giambra  (inviato il 12/02/2018 @ 16:14:10)


n. 4


complimenti comandante
ja.b.

Di  Anonimo  (inviato il 12/02/2018 @ 14:40:20)


n. 3


Auguri

Di  Anonimo  (inviato il 12/02/2018 @ 07:52:14)


n. 2


Auguri

Di  Anonimo  (inviato il 12/02/2018 @ 07:52:07)


n. 1


Auguri si

Di  Anonimo  (inviato il 12/02/2018 @ 07:51:54)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.156.37.174


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

3 Quanto il temporeggiatore arretra ...

4 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

5 Non fatevi raccontare quello che succede in “miniera” da chi lavora dietro una scrivania. Il GOM visto da dentro

6 La lingua segreta dei tatuaggi sulla persona detenuta

7 L’indennità per la “presenza esterna”: a chi si e a chi no

8 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

9 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico

10 Convegno Salerno tenuto il 10 aprile dal Sappe su “Radicalizzazione nelle carceri”





Tutti gli Articoli
1 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

2 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

3 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

4 Domani i funerali di Davide Agente penitenziario suicida

5 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

6 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

7 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

8 Forze Armate: NoiPA è diventato un problema?

9 NoiPa: Forze Armate in rivolta. E spunta una petizione on line

10 M5S chiede intervento Ministro Giustizia: Parlamentari raccolgono allarme agenti Polizia Penitenziaria


  Cerca per Regione