Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Il Corpo Forestale entra a far parte della DIA. Adesso è proprio inequivocabile che siamo diventati l'ultima Polizia dello Stato.


Polizia Penitenziaria - Il Corpo Forestale entra a far parte della DIA. Adesso è proprio inequivocabile che siamo diventati l'ultima Polizia dello Stato.

Notizia del 27/10/2012

in Attualita

(Letto 8372 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Il Consiglio dei Ministri del 26 ottobre 2012 ha approvato in via definitiva, dopo aver acquisito il parere delle Commissioni parlamentari competenti, le modifiche al Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione e che introduce nuove disposizioni in materia di documentazione antimafia.
 
Dopo lunghe settimane di 'sofferenza', il Senato aveva appena definitivamente licenziato il testo del decreto legislativo sulle modifiche del codice delle leggi antimafia in cui è previsto anche il personale del Corpo Forestale dello Stato tra le amministrazioni di cui si può avvalere la DIA.
 
Non tutto è stato scontato come potrebbe sembrare, anzi, dopo il parere contrario delle Commissioni riunite I e II della Camera, alle relative Commissioni del Senato le cose si sono complicate e molti Senatori erano contrari all'inserimento del CFS nel testo definitivo.
 
Anche se il parere delle Commissioni non è vincolante in questo testo, il Governo avrebbe comunque dovuto tenere conto e una doppia valutazione negativa, sarebbe stata deleteria.
 
Al riguardo queste le dichiarazioni del Sapaf.
 
"Molti sono stati gli attori, principalmente la nostra Amministrazione - ha dichiarato il SAPAF - ma anche noi abbiamo dato il nostro contributo, sensibilizzando Senatori come Saltamartini (PDL), Serra (UDC) e Scanu (PD), che ringraziamo pubblicamente, facendo convogliare il consenso trasversale che già in passato abbiamo dimostrato di saper creare."
 
"L'importante risultato ottenuto - che completa un percorso iniziato con le Sezioni di PG - pone, però, al CFS il compito di evolvere e migliorare sempre più per essere all'altezza del compito richiesto: i Forestali sono pronti ad operare ma l'Amministrazione deve crescere ancora molto.
Questo sarà l'impegno del Sapaf nei prossimi mesi, cercando di favorire quanto più possibile il miglioramento di tutti quegli aspetti che ci legano ad un anacronistico passato!"
 
 
Dopo il già raggiunto obiettivo di entrare a far parte delle Sezioni di Polizia Giudiziaria delle Procure della Repubblica, i colleghi del Corpo Forestale riescono ad ottenere anche l'inserimento di propri uomini nella Direzione Investigativa Antimafia.
A nostro parere il Corpo Forestale dello Stato ha ottenuto un giusto riconoscimento e siamo assolutamente d'accordo con i provvedimenti in parola.
 
Il problema, purtroppo, è il nostro che vediamo sempre più frustrate le nostre legittime aspirazioni come Forza di Polizia dello Stato.
 
Purtroppo (è ancora il caso di dire) la dipendenza della Polizia Penitenziaria dal Dap, da Magistrati e da Funzionari civili, continua a produrre esiti negativi per l'evoluzione del Corpo.
 
Purtroppo (diciamolo ancora) nemmeno ci aiuta la scelta dei Capi Dipartimento che nel caso di quello attuale ci ha imposto un Capo che intende andare nella direzione esattamente opposta a quella che vorrebbe la totalità del personale.
Oramai sembra sempre più evidente che l'unica salvezza per il Corpo rimane il passaggio al Ministero dell'Interno e la fusione con la Polizia di Stato.
 
 
 
 

 


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Poliziotto penitenziario assolto definitivamente: era accusato di associazione mafiosa ad una cosca di Lamezia Terme
Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere
Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage
Detenuto in alta sicurezza aggredisce Poliziotto penitenziario dopo colloquio con i familiari nel carcere di Siracusa
Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza
Il carcere di Sala Consilina rimarrà chiuso: il Consiglio di Stato ha accolto provvisoriamente il ricorso del Ministero contro il TAR
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 23


ogni tanto bisogna sdrammatizzare e cercare di ironizzare anche su un argomento come questo.
allora sicuramente ci stanno facendo un piacere vista la carenza cronica del nostro personale,non ci vogliono appesantire il nostro lavoro , se poi ci inserivano sicuramente dopo ci lamentavamo per le carenze di organico , allora hanno pensato bene a prevenire una futura lamentela .
non me ne vogliate ogni tanto si deve scherzare. dimenticavo ma come è finito il concorso a premi chi vuole essere il primo polizziotto pen milionario ? chi ha vinto ?.

Di  Anonimo  (inviato il 01/11/2012 @ 19:14:14)


n. 22


Be!!!..... cosa vogliamo dai nostri dirigenti, dopo la grande vittoria di alcune sigle sindacali, che con la soppressione dei servizi di scorta autorità ha fatto rientrare centinaia di agenti (nemmeno uno) in istituto, ..... la colpa è solo la nostra, il piangerci addosso non porta a niente, per una volta cerchiamo di uscire fuori dalle strutture penitenziarie dando una maggiore visibilità del corpo all'esterno ( Sezioni PG DIA UCIS ecc...), tale risultato ci porterebbe ad un maggior rispetto anche all'interno delle strutture carcerarie.

Di  vincenzo  (inviato il 01/11/2012 @ 11:45:28)


n. 21


scusate

ma voi della pol.pen siete inseriti nella 121/81 siete una forza di polizia, noi della polizia locale invece, nonostante siamo il servizio di polizia più vicina al cittadino che lo ascoltiamo quotidianamente nelle piazze e sulle strade della nostra nazione; abbiamo reparti di polizia locale specializzati che vengono invidiati anche dai colleghi delle polizie nazionali e di cui le procure delegano anche attività di pg complesse e delicate, non siamo inseriti nella 121, non abbiamo accesso allo sdi, non possiamo sapere chi stiamo fermando in un normale posto di controllo, e leggo che voi vi lamentate perchè la forestale e nella dia.
Be cari colleghi della penitenziaria permettetemi di chiamarvi colleghi perchè per me chiunque indossa una divisa indipendentemente dal suo colore è un collega, anche noi della locale abbiamo tanti problemi di altra natura dei vostri, voi almeno siute polizia, noi invece vogliono che facciamo polizia senza strumenti e senza una legge che regoli in modo serio il nostro settore e che fissi le nostre competenze in modo chiaro questa è la cosa che noi della locale da anni chiediamo, altrimenti per la gente noi siamo sempre i vigili cattivi che fanno le multe

Di  marco  (inviato il 31/10/2012 @ 20:24:34)


n. 20


Adesso sono in pensione e gia 30 anni fà, agenti di custodia, si parlava delle aliquote di P.G. presso le Procure: non è stato fatto niente perchè i vertice del DAP interpellati hanno sempre dato un veto rispetto alla proposta sopra descritta. Dopo 30 anni Il CFS ottiene la sezione di P.G. presso le procure nonchè entrano a far parte della DIA.Non ho parole ma d'altronde quando non si ha un proprio Comando Generale o Capo del Corpo come la Polizia di Stato, chi decide è Capo del Dipartimento che sembra strano, ma è stato sempre cosi, ha piu a cuore il benessere dei detenuti che la crescita del corpo di PP. Motivo : il Capo della Polizia di Stato è un poliziotto mentre quello del DAP è un magistrato che per sua presunzione delegittima il corpo e lo vuole annientare. Per questo Sindacati tutti, invece di farvi la guerra combattete uniti questa ingiustizia. Insieme si ha più voce.

Di  Nicola  (inviato il 31/10/2012 @ 20:08:56)


n. 19


A questo punto cari colleghi , di commenti s ene possono fare all'infinito , ma in uno stato di diritto in cui versiamo è ora che si abbandoni il DAP se vogliamo essere una vera polizia . Poi se vogliamo continuare che la nostra dignità continui ad essere calpestata continuate / continuiamo pure così . HANNO ragione a chiamarci polizia di serie b , anzi meglio se di serie c1 visto che siamo passati in retrocessione al cospetto della forestale !

Di  peppe  (inviato il 31/10/2012 @ 19:44:21)


n. 18


io penso che invece i nostri Funzionari del Corpo abbiano le doti e gli strumenti, ma soprattutto le doti, per ovviare a questo, anche, nell'ambito della legge, in autonomia. Le funzioni amministrative non si possono scindere da quelle giuridico/penali e viceversa? credo che loro come parte di noi (i più volenterosi) abbiano a cuore questi aspetti di visibilità ma soprattutto di professionalità, perchè loro per primi conoscono le peculiarità del Corpo e dei suoi appartenenti. moltissime indagini partono o arrivano agli isituti e quindi in capo al Comandante come organo di p.g., si tratta solamente di, come dire, "valorizzare" questo aspetto, anche formalmente, nelle sedi appropriate. le indagini, mi pare di capire, sia prassi consolidata che ne assume la titolarità -ovviamente ripeto parlo di prassi-ma tutti sappiamo che funziona così- chi, come dire, acquisisce la ndr ovvero inizia a fiutare la ndr, o no? siamo tutti organi di p.g.......speriamo in uno scatto di giusto orgoglio, perchè ripeto hanno le doti........ beh, a buon intenditore, poche parole..........

Di  isp.rico massimo  (inviato il 31/10/2012 @ 12:47:12)


n. 17


Sono davvero deluso e rammaricato per l'ennesima sconfitta del Corpo che non riesce ad emergere nonostante i grandi sacrifici dell'organismo investigativo che rappresento. Molti sono gli attestati di stima che ci provengono dalle varie autorità giudiziarie, ma ciò non è bastato. Abbiamo predisposto come ufficio ispettivo uno schema di riordino dettagliato circa le attività di polizia giudiziaria della polizia penitenziaria (accesso alla dia, costituzione delle sezioni di p.g., costituzione di servizi di p.g. periferici) ma allo stato si disconoscono gli esiti.
Purtroppo, permettetemi una considerazione, è necessario in questo particolare momento del Corpo della Polizia Penitenziaria, in questa crisi di identità, ritrovare l'unità sindacale e lo spirito di corpo altrimenti continueremo ad essere sconfitti. E' importante a mio modesto avviso essere assolutamente uniti, condividere i progetti e presentarli comunemente. Un caro saluto ai colleghi tutti.

Di  luca bontempo  (inviato il 30/10/2012 @ 18:18:46)


n. 16


per il deluso , non voglio essere l'avvocato del diavolo, poichè sono sicuro che il grande sappe come tu lo chiami non ha bisogno di questo, ma vorrei spezzare una lancia a tutti i nostri rappresentanti che giornalmente ci mettono la faccia e allo stesso modo debbono essere alla pari con chi si trovano davanti ,in cultura,in esperienza contrattuale ed altro , è credo non sia giusto dare delle colpe a chi colpe non ne ha, dobbiamo sempre ringraziare questi colleghi sono in prima linea nel sapersi confrontare democraticamente e civilmente , pertanto dobbiamo dare atto che non è da tutti poter fare il rappresentante sindacale , e cmq c'è anche chi si nasconde dietro un dito per restare in ombra e sempre pronto ad accusare perchè non si ottiene nulla , non facile cerchiamo di capirlo , sono sicuro di chi va a contrattare cerca in tutti i modi di ottenere il massimo per i colleghi tutti, agendo in buona fede a prescindere il colore sindacale di appartenenza .
mike.

Di  Anonimo  (inviato il 30/10/2012 @ 17:57:35)


n. 15


punto 9 alex del Corpo Forestale : ... in tutta verita' i nostri sfoghi credo non offensivi non sono diretti al Corpo di cui ne fai parte ma a chi se ne infischia ed e' contrario all'evoluzione del Corpo di Polizia Penitenziaria..... noi siamo uniti a voi e alla Polizia di Stato come ben sai "SAP, SAPPe e SAPAF costituiscono la Consulta Sicurezza, primo organismo di rappresentanza sindacale del Comparto Sicurezza con il suo Presidente Tanzi !!!!! Ti saluto cordialmente Alex

Di  Vincenzo  (inviato il 29/10/2012 @ 23:41:27)


n. 14


Rispondo al Proff..
Perchè non chiediamo a Bad Spenser se fa una fiction con noi...
potrebbe impersonare un ispettore comandante vecchio stampo che fa le sc***ottate con i detenuti !!!! oppure come in piedone lo sbirro , il commissario che entra nell'ufficio dei suoi superiori e gli rovescia la scrivania addosso!!!
Scusate mi sono lasciato trascinare!!!!
I nostri di commissari non sarebbero mai capaci di gesti simili davanti ad un onnipotente direttore, anche xchè i nostri dirigenti hanno tutti delle bellissime scrivanie enormi , con computer di ultima generazione e collegamento internet a palla, buffetteria di pregio ,e pesano tantissimo .
battlestar

Di  battlestar  (inviato il 29/10/2012 @ 21:41:26)


n. 13


Scusate colleghi...ma vi meravigliate della DIA...
Quanti di voi hanno incontrato (in provincia di latina ) la polizia PROVINCIALE con l'autovelox.
Niente da dire sul fatto che la forestale sia entrata in Dia , anzi !!!!
penso che per un corpo che non ha tanti sindacati come noi che pensano solo alle tessere e ai permessi sindacali sia un grande risultato.
Vedo con piacere che la redazione si diverte a smuovere le vespe
( come si suol dire) ,ma invece di scriverlo su questo spazio xchè non scriverlo direttamente al ministro.
battlestar

Di  battlestar  (inviato il 29/10/2012 @ 21:24:59)


n. 12


Finalmente si è chiarito tutto, quando dicevo che siamo l'ultimo Corpo di Polizia e che nessun sindacato si è mai preoccupato di Noi qualcuno mi faceva osservare che il Grande Sappe aveva fatto diversi interventi per farci inserire nelle sezioni di p.g., ebbene con questo ulteriore passaggio ora ci aspettiamo le letterine di tutti i sindacati.......campa cavallo che l'erba cresce. Complimenti agli uomini e donne del Corpo Forestale della Stato, e grazie ad Alex per l'intervento.

Di  Il deluso  (inviato il 29/10/2012 @ 18:28:42)


n. 11


hanno approvato l'armonizzazione delle nostre pensione e non leggo nemmeno un incavolatura, cio' cosa significa?

Di  Anonimo  (inviato il 29/10/2012 @ 12:13:10)


n. 10


Colleghi tenete duro e non mollate, io come altri colleghi sappiamo benissimo il ruolo importante che svolgete all'interno delle forze di polizia. Forse meno in vista? Questo non lo so, pero ne riconosco l'importanza. E' vero abbiamo raggiunto un risultato importante con l'ingresso nella DIA ma quanti bocconi amari dobbiamo ingoiare anche noi... giusto per fare una risata questo e' il piu' recente http://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/videoextra.shtml?16003 e che cavolo per una delle poche volte che ci vediamo in televisione !!! A parte la satira, non mollate siamo con Voi.

Assistente del CFS

Di  Alex  (inviato il 29/10/2012 @ 12:07:05)


n. 9


Cosa dire,sono contento per i nostri colleghi, quando mi arruolai 20 anni fà,credevo cosi per sentito dire che erano un corpo di pochi uomini impegnati più che altro alla salvaguardia delle foreste ecc.ecc.Poi crescendo con gli anni nel nostro corpo ho visto,osservato,sentito,che il loro corpo tendeva ad essere un corpo di polizia ambientale con tanto di perquisizioni ambientali,arresti e multe(addirittura con telelaser sulle strade provinciali)Chiunque termeva il corpo forestale,anzi i loro superiori,quelli con i gradi da tenente colonello da noi,da loro venivano chiamati vice questori.E li ho capito che questi colleghi erano riusciti ad avere il posto di "Corpo di Polizia dello Stato".Sono d'accordo con quanto detto da "Paolo" nel post numero 2.Mah Speriamo bene!!

Di  Frank  (inviato il 29/10/2012 @ 11:31:53)


n. 8


Cosa volete!!!!!!!!, posso solo dire che, 24 anni fa, appena arruolato, mio cugino che è un Carabiniere mi ha detto queste parole: mi dispiace cugino, ma voi sarete sempre ultimi, non avete nessuno che vi rappresenta, la vostra amministrazione pensa solo al benessere dei detenuti, e voi starete solo a guardare, poiché non saranno mai istituite sezioni di PG degli Agenti di Custodia ora Polizia Penitenziaria, pertanto ti devi rassegnare.

Di  Nico66  (inviato il 29/10/2012 @ 10:38:07)


n. 7


Per Paolo...l'arrivo dei commissari non è stato supportato da modifiche legislative e quindi è come se nn ci fossero..infatti sono stati isrtituiti nel 2000 e la ns legge è del 90 (la 395).
Ergo i commissari sono come dei corridori ma senza scarpe...indovinate le scarpe chi celha?

Di  ?  (inviato il 29/10/2012 @ 10:26:31)


n. 6


una sola parola: assurdo....e pensare che offriamo a tutti, tutti, una collaborazione determinante e credo indispensabile, dati i nostri "eccellenti" ospiti.

Di  isp.rico massimo  (inviato il 29/10/2012 @ 08:43:07)


n. 5


quatro considerazioni la prima i sindacatti tutti penzano hai fatti loro è se parlano troppo le chiudono i rubinetti dei distacchi.............
la secconda che tutti noi siamo una massa di pecoroni nessuno reagisce alle angherie per paura di perdere il posto a lui assegnato ho di perdere 2 ore di straordinario siamo dei vigliacchi dei ruffiani all'invero simile la magior parte venderebbe l'anima al diavolo per i suoi interessi.................
la terza dia? sez stradale? sez polizia giudiziaria?ma dove vogliamo andare? dopo 20 anni mi sono rotto le p....... sempre di sperare che qualcuno incominci a considerarci poliziotti cercando sempre i miei diritti faccendo vari riccorsi al tar verso l'amministrazione spendendo soldi ed attendendo ancora dopo diversi anni le sentenze sino al punto di sentirmi frustrato .......perche alla fine vincono sempre loro perche nell'attesa ti fanno sentire una merda .....poi ho detto affan............sono una guardia carceraria ma che voglio .cosa mene frega ...................alla fine mi sento meglio è meno frustrato di prima forse molti non saranno d'accordo con me ma siate obbiettivi sofrirete meno di adesso ............
quarta considerazione tra non molto entrera la gendarmeria europea (approvata alla camera ed al senato legetela)che portera la polizia di stato al declassamento a polizia locale a noi che faranno? un calcio al c....... vedrette vedrette

Di  raffaele  (inviato il 29/10/2012 @ 00:44:45)


n. 4


Dopo questo, mi chiedo? ma Tamburino, Matone, Pagano e tutti i ruoli Dirigenziali del Dipartimento Amministrazione Penitenziaria, ma perché non andate a rovinare altre Amministrazioni! E' mai possibile che ci mandano sempre persone che non amano il nostro Corpo, Io mi domando e dico, ma come cavolo si fa a scegliere di andare fuori ruolo da Magistrato per andare in una amministrazione che odiano! Ma perché non rimanevate tutti la! e Pagano numero 1 a milano e al Dap sembra muto e sordo! Caro Pagano torna a fare ciò che sapevi fare meglio! Il Provveditore vicino al Personale, li ti stai viziando di fannullonismo! Il resto andate in pensione! Ma vi rendete conto che abbiamo gente come Di Somma che a fatto ricorso al TAR per non lasciare l'albero della cuccagna e ottenere la proroga di un hanno!!! Chiedetelo a noi in sezione se vogliamo rimanere un altro anno in galera!!!! M a andate tutti a F...........! Sono contento per i colleghi della forestale se lo meritano!D Arriverà anche il nostro turno! Ora senza un Capo che indossi la nostra divisa, possiamo solo lottare con Donato capece e il Sappe!!! Viva il Sappe e viva la Polizia Penitenziaria

Di  Archimede  (inviato il 28/10/2012 @ 22:11:35)


n. 3


Questa notizia è la prova lampante che non si riesce proprio a fare nulla per il Corpo. Questa volta ritengo che oltre a un' Amministrazione Penitenziaria fallimentare, senza testa e senza piedi, diretta da personaggi che non sanno amministrare proprio nulla, hanno le loro colpe anche i sindacati della Penitenziaria.
Con il passaggio del Corpo Forestale alla DIA, si dimostra che non siamo l'ultima Polizia dello Stato, ma siamo considerati dei guardiani, un Corpo di vigilantes che non conta proprio nulla. Mi spiace dirlo, anche perchè ci ho sempre creduto, questo è un risultato che deve far riflettere tutti i sindacati, tutti intendo. Ora la strategia sindacale dovrebbe radicalmente cambiare e andare in un' unica direzione, battendoci per il passaggio al dicastero dell'Interno, diversamente siamo veramente destinati a regredire con una inevitabile sconfitta anche per i sindacati. Possibile che non riusciamo a ottenere nulla da questa Amministrazione?, non si è riusciti a vent'anni della riforma a farci fare una divisa che ci distingua da guardie giurate e vigilantes: Non si riesce a far istituire i nuclei di polizia stradale anche se previsti da una legge, non siamo riusciti a far istituire i nuclei di pg nei tribunali,negli aeroporti, anche se ci lavoriamo tutti i giorni a tutte le ore, ancora non abbiamo gli uffici e svolgiamo il nostro servizio istituzionale ancora accompagnati dai colleghi della ps. Potrei continuare per ore a elencare tante cose che non si riesce a ottenere nonostante abbiamo mille sindacati, che proprio per dirla tutta considerato tutto cio' contano a questo punto pare di capire che contano ben poco.
Insomma, questa notizia ci fa capire come stanno veramente le cose nella Polizia Penitenziaria, un Corpo che doveva progredire grazie anche all'arrivo dei funzionari, ma sui Commissari del Corpo meglio non parlarne proprio....
Paolo Spano

Di  Paolo  (inviato il 28/10/2012 @ 19:25:50)


n. 2


Io penso che l'aiuto alla Forestale (con tutto il rispetto) è stato di TERENCE HILL!!!! con il telefim "TRA LE NUVOLE".
Noi chi ci abbiamo?....TAMBURRINO con il film " PINOCCHIO".

Di  Il proff.  (inviato il 28/10/2012 @ 19:07:28)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.197.66.254


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

2 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

3 Rosario Di Bella, Sovrintendente Capo della Polizia Penitenziaria è deceduto. Lavorava nel carcere di Imperia

4 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

5 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

6 Focus su: batteri, virus e malattie infettive nella carceri. Poliziotti e detenuti a rischio contagio

7 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

8 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

9 Qualcuno ci aiuti a fermare la strage!

10 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini

10 Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni


  Cerca per Regione