Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Il DAP preferisce usare il pallottoliere: a cosa serve un Generale dei Carabinieri a capo del CED?


Polizia Penitenziaria - Il DAP preferisce usare il pallottoliere: a cosa serve un Generale dei Carabinieri a capo del CED?

Notizia del 26/02/2015

in Anche le Formiche nel loro piccolo si incazzano

(Letto 3853 volte)

Scritto da: Informatico Informato

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Chi lavora nelle strutture periferiche conosce benissimo quel che si potrebbe fare per informatizzare le carceri e per migliorare il lavoro della Polizia Penitenziaria.

La tecnologia ha fatto passi da gigante e la diffusione di smartphone, reti wireless, tablet e migliaia di App, hanno reso familiare a tutti concetti come area riservata, condivisione, notifiche in tempo reale. Invece, ogni poliziotto penitenziario che varca il cancello del carcere in cui lavora, sa perfettamente che sarà proiettato di nuovo nel medioevo. Il Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria infatti continua ad arroccarsi sulle sigle da apporre ai documenti, sui registri cartacei, sui fascicoli che viaggiano da un piano all’altro, da una sede all’altra…

Di chi è la colpa, la responsabilità di questo ritardo?

Fino a qualche anno fa, molti soldi e molte risorse erano nelle disponibilità di quello che attualmente è denominato “Ufficio per lo sviluppo e la gestione del sistema informativo automatizzato” che corrisponde perfettamente alla regola aurea: tanto è più lungo il nome, tanto più corta è la visuale e l’utilità dell’Ufficio. Per anni si è perseguito un progetto fallimentare che è stato quello di appaltare a ditte esterne dei servizi che, di fatto, alla periferia non servivano. Il tutto poi, senza quel necessario affiancamento del personale interno che, nel tempo, avrebbe dovuto sostituire il personale esterno, acquisendo maggiore professionalità.

Ci siamo ritrovati con una “babele” di CED e mini-ced che ogni Direzione Generale e ogni carcere si è costruita da sé, con l’immancabile “esperto informatico”.

Al DAP intanto si continuavano a proporre progetti tanto faraonici quanto inutili come i “portali della formazione” e il fantomatico “datawharehouse”.

I bluff del DAP - Gli addetti stampa e i portali della formazione 

Nessuno ha controllato. Mancavano le competenze necessarie per poter valutare il vicolo cieco in cui ci saremmo andati ad infognare anche perché, diciamocelo, l’amministrazione penitenziaria è stata sempre diretta dagli “scarti” delle altre amministrazioni e i pochi validi, al massimo, l’hanno utilizzata come trampolino, non certo per rimanerci.

L’ultimo arrivato è un Generale dei Carabinieri (in pensione) che da parecchi mesi ha preso la direzione dell’Ufficio per lo sviluppo e la gestione del sistema informativo automatizzato, persona onesta e competente, ma…

Ma i mesi sono passati, i vertici del DAP si sono insediati, una visione chiara di quel che ci sarebbe da fare e come lo si dovrebbe portare avanti, ora il Generale ce l’ha.

Che aspetta?

E’ arrivato qui nel cuore delle banche dati della Polizia Penitenziaria per lavorare e per darci una mano oppure sfrutterà anche lui il Corpo di Polizia Penitenziaria come trampolino o per “svernare”? Di esempi di gente che ha rivenduto ai Ministri quattro dati in colonna sulle statistiche dei detenuti, già ce li abbiamo avuti.

Generale, se anche lei utilizzerà la scusa della mancanza di soldi, dei lacci e lacciuoli che le frappongono i vertici del DAP, allora lo dica chiaramente… Un altro Generale, lo possiamo fornire anche noi, non serve che ce lo invii l’Arma dei Carabinieri.

 

L’’informatica è un supporto fondamentale alla mission del DAP: i nuovi vertici del DAP ne tengano conto

 

Alfano con l’iPad, il carcere senza indirizzo email

 


Scritto da: Informatico Informato
(Leggi tutti gli articoli di Informatico Informato)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici
Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 1


Lasciamolo lavorare 'sto Generale: presto vedremo i risultati ...

Di  Anonimo  (inviato il 01/03/2015 @ 17:10:54)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.205.176.107


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

8 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

9 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

10 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione