Dicembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2016  
  Archivio riviste    
Il Dap prossimo venturo. Le indiscrezioni sulle nomine di Direttori Generali, Dirigenti Generali e Direttori di Ufficio. Parte seconda.


Polizia Penitenziaria - Il Dap prossimo venturo. Le indiscrezioni sulle nomine di Direttori Generali, Dirigenti Generali e Direttori di Ufficio. Parte seconda.

Notizia del 20/10/2010

in Dal buco della serratura

(Letto 8005 volte)

Scritto da: Giulio Raimondo Mazzarino

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Sono passati otto mesi da quando ho scritto il primo articolo di indiscrezioni sulle grandi manovre in svolgimento al nostro Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria (http://www.poliziapenitenziaria.it/public/post/blog/il-dap-prossimo-venturo-le-indiscrezioni-sulle-nomine-di-direttori-generali-dirigenti-generali-e-d-283.asp ).

Con una approssimazione tutto sommato tollerabile (come la famosa forchetta degli exit pool) parecchie cose preannunciate si sono, poi, verificate.
Bucate le previsioni sui due Vice Capi del Dap che sono rimasti entrambi ai propri posti (per Di Somma non è una novità visto che siede su quella poltrona da quasi dieci anni, per Santi Consolo, invece, si tratta semplicemente della mancanza di posti disponibili nelle sedi giudiziarie desiderate), ho avuto maggior fortuna sulle ipotesi successive.
Dicevo dei Direttori Generali:
Sembra, ormai, certo il turn over di Massimo De Pascalis al posto del quale potrebbe essere nominato un magistrato fuori ruolo (circola il nome dell’attuale vice Capo di Gabinetto Calogero Roberto Piscitello) o, in alternativa, Riccardo Turrini Vita.
Sulla poltrona di Direttore Generale dell’Esecuzione Penale Esterna dovrebbe sedere, con tutta probabilità, Luigia Mariotti Culla che lascerebbe il suo posto all’ISSP allo stesso Turrini o, in alternativa, a Maria Pia Giuffrida o a Ilse Rusteni; qualche chance di sostituire Turrini Vita ce l’ha anche Massimo De Pascalis.”
Ed, infatti, Turrini Vita è andato al Personale, Mariotti Culla all’Esecuzione Penale Esterna e De Pascalis all’Ispp.
(Peraltro il Cons. Piscitello dovrebbe andare a ricoprire l’incarico di Direttore Generale del Personale all’Organizzazione Giudiziaria al posto di Carolina Fontecchia già destinata ad altro incarico).
Nessuna sostituzione (come previsto) ai Beni e Servizi, è arrivato un Magistrato all’Ufficio Studi (Federico Falzone)mentre è ancora vacante la direzione del Contenzioso.
Esatta (a metà) la previsione sugli ufficiali del disciolto Corpo: via Costantini e Ricci, sostituiti da Sanseverino e Giacopello, mentre sono rimasti al proprio posto D’Amico (giubilato al fotofinish per l’Uspev) e Mattiello.
Imprevista, ma tutto sommato gradita, la nomina del Generale De Iovanna a Direttore del Centro Elaborazione Dati dell’A.P.
Incredibilmente tutto fermo, invece, fino ad ora per le nomine dei Dirigenti Generali e per i conseguenti incarichi di Provveditore.
Cinque (presto sei) fino ad oggi i posti vacanti: Gasparo, Sparacia, Massidda, Quattrone e Giuliani i Dirigenti Generali che hanno lasciato il servizio, per quattro Provveditorati vacanti (Basilicata, Puglia, Sardegna e Calabria), più un altro posto vacante dal prossimo primo novembre (Zaccagnino) che lascerà libero anche il provveditorato regionale del Lazio.
A quanto pare, i primi quattro posti dovrebbero essere già stati assegnati (i bene informati sostengono che le nomine dovrebbero essere attribuite dal Consiglio dei Ministri di questa settimana) ed i destinatari dovrebbero essere, nell’ordine, De Gesu, Vaccaro, Veneziano e Di Paolo.
Tutta da giocare, invece, la partita per gli altri due posti, per i quali se la giocano Cantone, Buffa (ed uno tra i due dovrebbe essere sicuro), Magri, Brunetti e Sbriglia.
Outsiders di turno, Mattiello e D’Amico, ufficiali del disciolto Corpo, che potrebbero avere una chance nella partita  (anche così non fosse c’è già chi ipotizza un ideale passaggio di testimone fra poco più di un anno quando lascerà libero il proprio posto Enrico Ragosa, dirigente generale proveniente dai ruoli del disciolto Corpo).
Sul totalizzatore del totonomine Provveditori Regionali sono poche le caselle in neretto (confermati al 100%):
De Gesu dovrebbe andare in Calabria, Veneziano a Cagliari, Vaccaro a Potenza, Acerra, Bocchino o Salamone a Bari e una tra Di Paolo, Giuffrida e Rusteni dovrebbe assumere l’incarico di Provveditore del Lazio.
Tutta da giocare la partita per la Direzione Generale del Bilancio, dove qualcuno sussurra di un incarico di consulenza allo stesso Giuliani, qualcun altro parla di un Tecnico proveniente dal Ministero dell’Economia e altri ancora ipotizzano la nomina dell’attuale provveditore di Genova Salamone.
Ad ogni buon conto, ribadisco che i soliti bene informati ci suggeriscono che questa dovrebbe essere la settimana delle nomine e noi, osservatori interessati, siamo qui ad aspettare gli eventi.
Del resto, il prossimo anno si vocifera di altri probabili pensionamenti (Cesari ?, Iannace ?, Faramo ?), Ragosa nel mese di dicembre e, subito dopo a metà 2012, la Culla, e noi saremo sempre qui a proporre la terza puntata del Dap prossimo venturo...
 
(... a proposito della Luigia Mariotti Culla, da non sottovalutare i rumors che la vedono in pole position per la sostituzione di Santi Consolo allorquando dovesse rientrare nei ruoli della magistratura).
 
Giulio Raimondo Mazzarino

Scritto da: Giulio Raimondo Mazzarino
(Leggi tutti gli articoli di Giulio Raimondo Mazzarino)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Ripetute proteste nella stessa giornata nel carcere minorile Beccaria di Milano
Maltempo in Sardegna: 20 Poliziotti Penitenziari e 150 detenuti bloccati nella colonia agricola di Mamone
Caso Cucchi: Carabinieri accusati di omicidio preterintenzionale e di aver accusato la Polizia Penitenziaria
Mafiosi convertiti all''islam durante la permanenza in carcere: il caso del boss che vuole convertire anche il figlio
Carcere di Orvieto di nuovo casa di reclusione? La protesta dei Poliziotti: a rischio la chiusura del carcere
Il DAP affida in esclusiva all''Ucoii la scelta degli imam nelle carceri: pericolo di predominanza salafita
Motovedetta della Polizia Penitenziaria in soccorso di otto ricercatori bloccati sull''isola di Pianosa
Nuovo carcere di Brescia? Pronto non prima di sei o sette anni


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 6


è solo il solito rimpasto, ma niente di nuovo.

Di  vipera33  (inviato il 02/11/2010 @ 19:43:55)


n. 5


non che questo "turbillon" di nomi mi faccia star tranquillo...

Di  jordy  (inviato il 02/11/2010 @ 15:36:50)


n. 4


a che punto siamo ? abbiamo notizie ?

Di  siciliano  (inviato il 01/11/2010 @ 15:01:53)


n. 3


grazie sei stato chiarissimo, spero che quei punti di domanda posti alla fine dei nomi delle persone che andranno in pensione, saranno un punto fermo. ma questo lo scopriremo nella prossima spiegazione della sceneggiata napoletana

Di  faccia verde  (inviato il 27/10/2010 @ 19:06:45)


n. 2


giulio, facci sapere chi sarà nominato, visto che è imminente !

Di  siciliano  (inviato il 15/10/2010 @ 23:15:56)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.145.218.90


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria arresta estremista islamico. Prima operazione antiterrorismo dentro un penitenziario eseguita dal Nucleo Investigativo Centrale in collaborazione con la Digos

2 I suicidi nella Polizia Penitenziaria sono il doppio rispetto alle altre forze dell’Ordine e il triplo rispetto alla società civile

3 Como: poliziotto penitenziario muore stroncato da infarto in servizio

4 Polizia Penitenziaria: serve un’efficace comunicazione per non alimentare una costante disinformazione

5 Parte male il docente di islamismo per la Polizia Penitenziaria: "insegnerò ai secondini..."

6 La sentenza Torreggiani (o meglio la sua sciagurata applicazione) ha distrutto le carceri italiane

7 Carceri e web sono la prima linea nella lotta al terrorismo islamico: noi della Polizia Penitenziaria siamo pronti?

8 Operazione Onda Blu: NIC Polizia Penitenziaria arresta a Crotone due evasi da Voghera

9 La Stampa: la radicalizzazione nelle carceri italiane passa attraverso telefonini, sopravvitto e preghiera

10 Modificare l’art. 4 bis? Vanificare il sacrificio di tanti





Tutti gli Articoli
1 Chiusa la sala internet del carcere di Bolzano: detenuti cercavano contatti con l''isis

2 Polizia Penitenziaria di Palermo consegna doni e giocattoli per i bambini con malattie metaboliche e rare

3 Fabio Perrone aggredisce due Poliziotti penitenziari. Un anno fa venne arrestato per l''evasione con sparatoria dall''ospedale

4 Ruba auto a Poliziotto penitenziario ma rimane bloccato dal passaggio a livello e viene arrestato

5 Rientro dei distaccati dal carcere di Alessandria San Michele: prevista anche sorveglianza dinamica e automazione cancelli

6 Caso Cucchi: Carabinieri accusati di omicidio preterintenzionale e di aver accusato la Polizia Penitenziaria

7 Chi è Hmidi Saber l''estremista islamico arrestato oggi e tutte le sue vicende nelle carceri italiane

8 Poliziotto penitenziario colpito al volto con pugni da detenuto 18enne al carcere minorile di Roma

9 Carcere di Rossano a rischio sicurezza: 36 Agenti penitenziari servono solo per controllare il muro di cinta

10 Maltempo in Sardegna: 20 Poliziotti Penitenziari e 150 detenuti bloccati nella colonia agricola di Mamone


  Cerca per Regione