Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Il Ministro Severino ci rivuole Agenti di Custodia, Tamburino ci taglia i fondi e le specialità: quando scappiamo al Ministero dell’Interno ?


Polizia Penitenziaria - Il Ministro Severino ci rivuole Agenti di Custodia, Tamburino ci taglia i fondi e le specialità: quando scappiamo al Ministero dell’Interno ?

Notizia del 30/03/2013

in Anche le Formiche nel loro piccolo si incazzano

(Letto 4311 volte)

Scritto da: Agente Furioso

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Durante il suo intervento in occasione della visita di Papa Francesco all'istituto minorile di Roma Casal del Marmo, il Ministro Severino ha proposto di tornare alla vecchia dizione di "Agenti di Custodia".

Ha detto che ''gli agenti di Polizia Penitenziaria prima si chiamavano agenti di custodia. Io riproporrei che fossero chiamati cosi, perche nel termine 'custodire' c'e' tanto sentimento e tanto amore ed e' quello di cui questi ragazzi hanno bisogno per tornare nella società guariti, come possono fare...”

Mamma mia ragazzi … questa qui dopo un anno e mezzo di esercizio delle funzioni di Ministro della Giustizia non ha capito assolutamente nulla di “carceri” e, soprattutto, di Polizia Penitenziaria.

Io non so se quello che dice la Severino è farina del suo sacco o se qualcuno gli scrive i testi (come a Zelig) ma in entrambi i casi ci troviamo certamente di fronte al Ministro della Giustizia in assoluto più distante dal Corpo di Polizia Penitenziaria della storia.

Un Ministro Guardasigilli che afferma di voler retrogredire il Corpo allo stato degli Agenti di Custodia cancellando, così, più di vent’anni di storia ed altrettanti di lotte per la riforma, non merita di avere alle dipendenze del suo Dicastero la Polizia Penitenziaria.

Adesso comincia ad avere un senso anche l’ostinazione con la quale la Severino ha voluto firmare le piante organiche del Corpo,  nonostante non avrebbe avuto secondo noi i poteri per farlo: con quelle piante organiche sono stati quasi smantellati i reparti speciali come il Gom, l’Uspev e il Nic…).

A questo punto, con un capo dap come Tamburino e un Ministro come la Severino (siamo sicuri che il suffisso “ino” sia casuale?), dovremmo interrompere ogni genere di relazioni sindacali e concentrare gli sforzi di tutti (e dico tutti) i sindacati per portare la Polizia,  e dico POLIZIA, Penitenziaria al Ministero degli Interni, scappando al più presto dalla malefica influenza di questa dirigenza incapace ed inadeguata a gestire una Forza dell’Ordine italiana.

Solo l’altro giorno il dott. Tamburino si è atteggiato pubblicamente di avere risparmiato 15 milioni di euro sul bilancio del dap.

E sapete da dove ha detto di aver tagliato i fondi ?

MISSIONI DELLA POLIZIA PENITENZIARIA, AUTOMEZZI DELLA POLIZIA PENITENZIARIA E VESTIARIO DELLA POLIZIA PENITENZIARIA!

Altro da aggiungere ?

P.S.
Propongo che gli avvocati tornino ad essere chiamati nutricola causidicorum.

    

 


Scritto da: Agente Furioso
(Leggi tutti gli articoli di Agente Furioso)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza
Il carcere di Sala Consilina rimarrà chiuso: il Consiglio di Stato ha accolto provvisoriamente il ricorso del Ministero contro il TAR
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 13


@falcon sono con te....meglio essere in pochi a ragionare che in tanti a dire imbecillità!!!

Di  agente curioso  (inviato il 02/04/2013 @ 11:21:46)


n. 12


daccordissimo con te uniformecivile commento num. 11 bravo!!!!

Di  Anonimo  (inviato il 01/04/2013 @ 19:55:31)


n. 11


Altro che stare tranquilli, mi chiedo se la Severino vive sulla Terra o su un'altro pianeta e vi approda solo in occasioni delle visite dei Pontefici? ma vi sembra normale che dopo oltre 20 anni dalla riforma, dobbiamo sentirci parlare ancora di AA.CC. solo xkè alla Ministro della Giustizia gli ispira sentimento e amore nei confronti dei ragazzi reclusi?? è stata informata che è a Capo del Ministero della Giustizia e che il Corpo di Polizia Penitenziaria fa parte delle Forze di Polizia dello Stato e nn dell'Azione cattolica? si è resa conto negli Istituti vi sono criminali e non chirichetti? è stata informata di quanti Agenti di POLIZIA PENITENZIARIA in prima linea giornalmente sono vittime di aggressioni da parte dei suoi beniamini detenuti? Eì veramente disarmante sentire certe affermazioni da un Ministro della Repubblica, spero che questo Esecutivo vada a casa al più presto e con loro anche tutta la classe Dirigente del D.A.P.! dopo tanti anni di lotte per la smilitarizzazione, rievocare il vecchio stereotipo dell' AA.CC. , fa capire quale sia la considerazione degli attuali vertici del Ministero,nei confronti del 4° Corpo di Polizia dello Stato.

Di  uniformecivile  (inviato il 01/04/2013 @ 17:14:03)


n. 10


Ma state tranquilli che sono solo provacazioni. Be analizzate il fatto che si dovrebbe smuovere tanta gente tra Presidente della repubblica, i politici, poi una legge seria, ma tutto sto tempo lo perdono per noi? ma se non riescono ad risolvere il problema carceri....state tranquilli di Polizia abbiamo solo il nome di Agente di custodia lo siamo sempre stati fino ad oggi.

Di  falcon  (inviato il 31/03/2013 @ 16:02:37)


n. 9


Deve meditare di piu' lei agente curioso commento 8 poiche' qualunque provvedimento, accorpamento, smilitarizzazione ecc per noi forze di polizia non e' sicuramente ne il Ministero dell'Interno a deciderlo ne un Ministro di Giustizia di turno. Buona Pasqua.
Stefano

Di  Stefano  (inviato il 31/03/2013 @ 11:51:34)


n. 8


la Guardia di Finanza si chiama così da sempre e non ha mai sentito il bisogno di cambiare nome anzi è orgogliosa di chiamarsi così e non polizia finanziaria .....in fondo cos'è cambiato da allora...... a parte la smilitarizzazione e i "sindacati" !!! il nostro lavoro era, è e sarà il carcere .....con buona pace dei "commissari"....abbiamo il coraggio di ammettere anche che quasi nessuno ci considera "forza di polizia" e non certo per colpa dei dirigenti del Dap!!!!siamo sicuri che ad un eventuale ministero dell'interno ( di cui molti si riempiono la bocca) ci vorrebbero?? Come diceva un grande ...meditate gente meditate!!!

Di  agente curioso  (inviato il 31/03/2013 @ 01:53:13)


n. 7


Siamo alla frutta!!! Speriamo che la ministro e il capo del dal dap facciano presto le valigie... altrimenti carissimi colleghi prepariamoci al peggio !!!!

Di  v.s.s.a.p.pe  (inviato il 30/03/2013 @ 20:38:15)


n. 6


VASCO ROSSI "Via da qui"

Di  Anonimo  (inviato il 30/03/2013 @ 18:17:49)


n. 5


Era nell'aria sapete si annusava, prima la vigilanza dinamica poi i codici con i vari bollini colorati , allora questa e' l 'ultima , bene se non ci volete come poliziotti ditecelo cacciateci ma mandateci via al ministero dell'interno verremmo visti dai poliziotti veri come corpicchio ma e' sempre meglio che stare li da loro non hanno capito un emerito c***o , noi non siamo come loro e c' e lo donbiamo ripetere all' unisono tutti giorno x giorno w noi

Di  Marcoarianese  (inviato il 30/03/2013 @ 18:17:04)


n. 4


Certo come no! Richiamiamoci Agenti di Custodia e visto che ci siamo passiamo noi il vitto ai detenuti come ai vecchi tempi. "... nel termine custodire c'è tanto sentimento...." ma si sarà resa conto di quello che ha detto? Ma lo immagina cosa è un carcere? il sentimento qual'è? quello che quando il detenuto ti prende per il culo, ti minaccia, ti sfotte ,ti mette le mani adosso, oltre a porgere l'altra guancia come stiamo facendo da svariati anni a questa parte dovremmo anche sorridere e beatificare i nostri cari fratelli privati della libertà? Questa gente si riempie la bocca di tanta belle parole sulla nostra pelle, perciò la parola polizia stona con le loro belle intenzioni, sà troppo di ordine e questo a lor signori non và proprio, il delinquente detenuto non deve essere traumatizzato con queste parole, potrebbe essere pregiudicata la sua via di recupero nella società, potremmo essere noi chiamandoci polizia la causa della sua recidiva. Sarebbe meglio essere chiamati " partecipanti al reinserimento dell'utente privato crudelmente della libertà", dopodichè il nostro compito sarebbe quello di assecondare il detenuto in ogni sua intemperanza, capire i soui comportamenti che si manifestano con lo stato di detenzione a cui una persona umana per natura non può essere sottoposta, far finta di non capire quando ci provoca, quando per avere il pretesto per far casino si inventa persecuzioni da parte nostra, ci offende, ci prende per il culo, quando per motivi sempre dovuti allo stato di crudeltà di cui è fatto oggetto ci prende a calci e pugni dobbiamo capire e perdonare. Purtroppo nonc'è nulla da ridere, la cosa è drammaticamente seria, queste persone oltre a dirle queste cose le pensano veramente, ma dove stiamo andando a finire?

Di  cairo74°  (inviato il 30/03/2013 @ 14:02:46)


n. 3


--- mamma mia senza parole ......dirigenza e dirigenti incapaci e privi di qualsivoglia senzazione di appartenenza. Hanno fatto e faranno sempre carriere sulla polizia penitenziaria .
e questa non è una novità lo volete sapere o meno???
alla giustizia o all'interno non è questa la strada migliore , se non paghino quei dirigenti che durante le loro funzioni hanno sempre ostacolato e boicottano la polizia penitenziaria.
Meglio i generali degli AA CC , oggi abbiamo i Commissari ........ e quale risultato all'orizzonte???

Di  O TIP E TAP  (inviato il 30/03/2013 @ 12:03:09)


n. 2


Andiamo via il prima possibile!!!!

Di  Anna  (inviato il 30/03/2013 @ 10:22:14)


n. 1


Sono pienamente d'accordo con agente furioso, se dovessimo tornare alla vecchia dizione di agenti di custodia anche la pensione sarà di pari passo cioè 19 anni 6 mesi 1 giorno.FORZA COLLEGHI passiamo agli Interni

Di  Ice 1  (inviato il 30/03/2013 @ 09:35:33)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.205.8.87


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

6 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

7 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

8 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

9 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione