Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Il ricorso alla Comm. Medica di 2ª ist. sospende l'efficacia del giudizio alla CMO?


Polizia Penitenziaria - Il ricorso alla Comm. Medica di 2ª ist. sospende l'efficacia del giudizio alla CMO?

Notizia del 30/09/2010

in Diritto e Diritti

(Letto 16203 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


La nuova rubrica Diritto e Diritti nasce con l’ambizione di essere un aiuto tangibile per i colleghi invalsi da controverse questioni di natura giuridica. E a tal fine aspettiamo di leggere quanti più quesiti possibili ai quali cercheremo di dare puntualmente esaurienti risposte.
 
PROVVEDIMENTO MEDICO-LEGALE DI IDONEITA’ E CONSEGUENTE RICORSO
Gent.ma redazione, sono un appartenente al Corpo di polizia penitenziaria con la qualifica di assistente, in servizio presso la Casa Circondariale di Roma Regina Coeli, volevo sottoporre il seguente quesito: 
a seguito d’infortunio in servizio, il Dirigente Sanitario dell’Istituto mi ha inviato a visita presso la competente CMO. Dopo circa due mesi di convalescenza, sono stato giudicato idoneo al servizio. Considerato che avevo riportato una lesione ai legamenti e camminavo a fatica, ho proposto ricorso alla Commissione Medica di 2ª istanza. Nonostante la proposizione del ricorso mi hanno fatto riprendere servizio regolarmente, vorrei sapere se è legittimo. 
 
Caro collega,
la normativa di riferimento della materia in argomento è rappresentata dal D.P.R. 461/01, che ha abrogato tutte le previgenti disposizioni normative e regolamentari in materia in contrasto con la nuova normativa.
Appare opportuno rilevare che la legge 416/26, così come modificata dal D.P.R. n. 1485/65, attraverso il suo regolamento applicativo R.D. 1024/28, attribuiva ai processi verbali emessi dalle Commissioni Mediche ospedaliere e di 2ª istanza natura provvedimentale e prevedeva la possibilità per il dipendente di poter presentare ricorso alla C.M. di 2ª istanza nei modi e nei termini previsti.In tale contesto, disposizioni della Direzione Generale della sanità Militare disciplinavano il caso di attesa del giudizio di appello, periodo durante il quale, a seguito di ricorso, rimanevano sospesi gli effetti del giudizio medico legale della C.M.O..
Con l’entrata in vigore del D.P.R. 461/01 e, quindi, con la perdita dei processi verbali emessi dalle C.M.O. delle caratteristiche di atto con natura provvedimentale, la tipologia di contenzioso descritta si riduce unicamente all’ipotesi di ricorso amministrativo in ordine al solo giudizio di idoneità, da prodursi a cura del dipendente entro 10 giorni dalla notifica del giudizio alla Commissione Medica di 2ª istanza per il tramite della propria sede di appartenenza.
Per quanto sopra, in tutte quelle situazioni in cui il soggetto giudicato idoneo debba rientrare in servizio ma questi proponga, seppur nei limiti temporali e secondo le procedure previste dalla citata norma, ricorso avverso il giudizio di idoneità della Commissione Medica di 2ª istanza, deve comunque riprendere la propria attività di servizio in quanto, il predetto ricorso avverso il giudizio di idoneità non produce alcun effetto sulla posizione di stato che, invece, potrà subire una eventuale modificazione solamente a seguito del pronunciamento della Commissione Medica di 2ª istanza.
In conclusione, in tutte le situazioni in cui il dipendente giudicato idoneo dalla Commissione Medica Ospedaliera ed in attesa del pronunciamento della Commissione Medica di 2^ istanza avverso la mancata accettazione del giudizio di idoneità, debba essere comunque impiegato nelle previste attività istituzionali di servizio.
Spero il mio contributo sia valso a trafugare i tuoi dubbi.
Cordialmente, Giovanni Passaro 
Vice Sovrintendente in servizio a  Roma - Regina Coeli, laureato in Scienze Giuridiche e in Giurisprudenza
 

Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza
Il carcere di Sala Consilina rimarrà chiuso: il Consiglio di Stato ha accolto provvisoriamente il ricorso del Ministero contro il TAR
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 7


il ricorso avverso giudizio di inidoneità a prestare servizio può essere archiviato dalla commissione medica ospedaliera di II istanza per quali motivi?grazie.

Di  daniela  (inviato il 30/10/2013 @ 15:55:32)


n. 6


Praticante avvocato istruisce e redige istanze di riconoscimento per dipendenza da causa di servizio e relativo nesso di causalità, nonché ricorsi Cmo II^ istanza, richiesta di accesso, ex legge, con copia e/o visione di atti amministrati per il personale appartenente alle Forze Armate.
Per info: livio1979@interfree.it

Di  Antonio  (inviato il 22/02/2013 @ 23:02:31)


n. 5


Oggi al cmo di Roma mi è capitata una cosa molto simile: sono stato giudicato idoneo al servizio perchè già 20 giorni prima mi avevano mandatoall ospedale per la cervicale che secondo loro stava bene anche se in realtà o ancora dolori dietro il collo, formicolio alle mani, problemi con la parte lombare che nel frattempo e peggiorata con difficoltà a chinarmi e aggiungo anche lombosciatalgia..... avevo il certificato di uno specialista dove era scritto tutto e consigliava di continuare la terapia.... a loro non è fregato niente perchè ero li per la cervicale...... ma che m*****ata è? sono idoneo al servizio? Il problema grosso è che non faccio lavoro d' ufficio! Non farò ricorso, mi sono rotto di andare a farmi prendere per il culo dal cmo, mi faccio dare i giorni direttamente dal dottore almeno per terminare la terapia che ho PAGATO, e che non si può fare in altri orari! Francamente è uno schifo! Un saluto.

Di  Giu  (inviato il 09/01/2013 @ 13:20:51)


n. 4


Se il dipendente sta' male puo' recarsi dal proprio medico e farsi certificare lo stato di malattia. Una cosa e' il giudizio di idoneita' al servizio ed altra cosa e' lo stato di malattia temporanea.

Di  marrox  (inviato il 27/04/2012 @ 07:04:48)


n. 3


mi scusi ma se il dipendente in questione non è in grado di rientrare in servizio, nonostante l'idonetà, dovrà comunque chiedere visita in attesa di esser mandato in 2° istanza?.....mi sembra assurdo rientrare a lavoro nonostante una persona stia male, è ovvio che se uno rientra va da sè che non sta poi tanto male!!! e quindi quando andrà in 2° istanza nn verrà preso nemmeno in considerazione.......era meglio prima, che ti mandavano in 2° istanza il giorno dopo del verbale di idonetà.

Di  mario  (inviato il 26/04/2012 @ 15:58:47)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.146.141.60


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

10 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

7 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

8 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione