Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Imboscati a destra e sinistra: forse sono io che non capisco perché sono uno degli imboscati, ma...


Polizia Penitenziaria - Imboscati a destra e sinistra: forse sono io che non capisco perché sono uno degli imboscati, ma...

Notizia del 14/01/2013

in Chiacchiere da Bar

(Letto 3803 volte)

Scritto da: Interventi ricevuti

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Forse sono io che non capisco, che non comprendo. O forse è qualche sindacato che pensa di cavalcare l'onda del dissenso e gioca a fare il paladino della giustizia. Comunque sia non riesco ad inquadrare il motivo per cui un giorno si e l'altro pure, a turno, i sindacati cosidetti “confederali” (e purtroppo pure di qualche altro sindacato di soli poliziotti) si lanciano in pubblici proclami che “denunciano” la carenza di organico di Polizia Penitenziaria, puntando il dito sulla quantità di personale impiegato nel Nucleo Traduzioni e Piantonamenti, nel GOM, negli istituti minorili, nelle Fiamme Azzurre, nell'Uspev, nelle Scuole di formazione... etc. il tutto per “denunciare” che questo personale non è impiegato in carcere.

Ma perché, spiegatemelo, questi incarchi, servizi (chiamateli come volete) non fanno parte della Polizia Penitenziaria? Che facciamo, smettiamo di fare le traduzioni e i piantonamenti perché così recuperiamo personale da impiegare in sezione? Decidiamo unilateralmente di chiudere gli istituti minorili per recuperare mille poliziotti da impiegare in sezione? Sciogliamo il GOM perché facciamo finta che tutti quelli del GOM lavorano nella sede centrale a Roma e non, soprattutto, nelle sezioni del 41-bis? Abbattiamo le Fiamme Azzurre così da da una carenza di 8.000 agenti passiamo ad una carenza di 7.940? Chiudiamo le scuole di formazione perché vogliamo raccontarci che sono loro che hanno creato la carenza d'organico?

(ndr: il titolo e l'immagine scelta sono evidentemente provocatori. Ce ne “scusiamo” con l'autore dell'intervento di cui conosciamo la dedizione e l'impegno quotidiano nel suo lavoro da “imboscato”).

 


Scritto da: Interventi ricevuti
(Leggi tutti gli articoli di Interventi ricevuti)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici
Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini
Comune di Catanzaro denuncia il DAP per 242 mila euro di risarcimento


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 14


Sembra quasi tu voglia abbattere tutti coloro che fanno qualcosa di diverso dalla sezione. Nelle matricole delle patrie galere vi lavorano colleghi che conoscono a memoria il C.P. ed il C.P.P., cosa facciamo li mandiamo a casa perchè il loro tempo è scaduto?? Rifletti Mario, rifletti.


Di nato scoglio (inviato il 17/01/2013 @ 17:45:56)

Io ho riflettuto abbastanza, sono convinto che di sezione tu ne hai fatta molto poca, se leggi bene i miei post, non ho mai detto che altre figure non servono al corpo, anzi ben vengano. Il problema semmai è come ci si arriva, il metodo per capirci, e con tutto il rispetto non è che tutti possiamo fare servizi diversi da quello che è il nostro compito primario. Poi che ci siano colleghi che sappiano il codice penale, non è che devi dirmelo tu, che servono i matricolisti e altro è assodato, per carità non voglio mandare a casa nessuno anzi ben vengano. Tu ha 23 anni di servizio io ne ho 30, quindi come vedi............poi io dico che tra i colleghi del SAT e NTP non c'è armonia, io la vedo così, tu in modo differente, va bene lo stesso, tu hai fatto un breve periodo al NTP io sarei scappato subito, sono solo punti di vista questo non giustifica il tuo (prendi cantonate). Forse tu vivi in un Istituto baciato dalla fortuna, fortuna per te, io vedo solo quello che qualche volta scrivo e che ad onor del vero scrivono anche altri colleghi. Chiusa polemica.

Di  mario64  (inviato il 27/01/2013 @ 21:05:15)


n. 13


La tua lettera non fa na piega ma è quasi ora che coloro che sono imboscati da ultra 20 anni se ne vanno in sezione e fanno respirare coloro che sono in sezione da 20 anni. Firmato Ass. PP Michele Oriente da 21 anni a servizio a turno.

Di  Michele  (inviato il 27/01/2013 @ 11:12:29)


n. 12


a marioooo. Continui a prendere cantonate. Sono convinto che servono gli investigatori, gli addetti al disbrigo delle pratiche inerenti le infrazioni al codice della strada, ecc. ecc. , l'importante che ciò non diventi uno strumento per rendere la vita meno amara a qualcuno. Detto questo ti rassicuro che lavoro in sezione da 23 anni, interrotti per un breve periodo al N.T.P., da cui sono scappato. A tal proposito ti ricordo che prima della sottoscrizione dell'A.Q.N. del 2005, quando sostavamo a Rebibbia si dormiva in una camera di 25 mq. dove vi erano 5 letti a castello con una latrina di bagno. Rinunciavi anche alla doccia. Sembra quasi tu voglia abbattere tutti coloro che fanno qualcosa di diverso dalla sezione. Nelle matricole delle patrie galere vi lavorano colleghi che conoscono a memoria il C.P. ed il C.P.P., cosa facciamo li mandiamo a casa perchè il loro tempo è scaduto?? Rifletti Mario, rifletti.

Di  nato scoglio  (inviato il 17/01/2013 @ 17:45:56)


n. 11



carissimi, non scenderei troppo nel banale o nel qualunquismo commentando un articolo che se vogliamo descrive oggettivamente un aspetto magari visto da una certa angolatura, del tutto legittima. sono dell'idea che tutti i servizi citati nessuno escluso facciano e debbano far parte del Corpo, anzi io personalmente ne aggiungerei altri (controllo sull'espiazione pena, custodie cautelari extra menia, ecc. in quanto sono stati detentivi veri e propri e quindi di nostra competenza, ma tant'è.......l'Arma incombe!) questo un aspetto se badate bene non di poca rilevanza e oserei dire di eccellente ritorno di immagine e professionalità, che magari abbiamo da vendere. Proprio stamane andando a sentire un “cliente” che trovasi agli ad durante un tragitto di media lunghezza ho potuto assistere a due infrazioni al cds molto gravi sorpassi in prossimità di curva pericolosa da parte di altrettanti conducenti di suv……questo servizio con grande rammarico, stenta a decollare! Per tornare in argomento i colleghi che occorrono per tali specialità/specializzazioni, che dir si voglia, se non sono come dire utilizzati sia qualitativamente sia quantitativamente in maniera cristallina questo è un aspetto connesso, che per contro non può fare da alibi o impedire che questi servizi vengano espletati dal Corpo di P.P.

Di  isp. rico massimo  (inviato il 16/01/2013 @ 12:41:03)


n. 10


caro mario69 sai come se dice? fatte a galera!!!!!!!!!!!!!!!!!!!se qualcosa non va nel tuo istituto non tela pigliare con altri ma con il tuo comissario ed il tuo direttore sempre se mai ne avrai gli atributi invece di sputtare addoso a chi si veste come te ogni giorno con quella divisa sai quanti colleghi ho conosciuto che dopo un turno di 7/24 fuggivano verso le loro sedi per fare le 6 ore e se non andava bene il posto di servizio mutua .... le bollette come le chiami tu e da un po' che non esistono più scusa ma sei solo un poveraccio che sputi su quelli che tu chiami colleghi

Di  Anonimo  (inviato il 15/01/2013 @ 19:20:47)


n. 9


ma che dire ragazzi, l'Italia è fatta così. Domanda: " è nato prima Cristo o Santo Mangione ?
Se qualcuno mi sapesse rispondere e comprendesse l'ironica domanda , allora nessuno scriverebbe delle cazzate in relazione al Gom, al NTP, via di brava , via del gonfalone, via arenula, largo silvestri ecc. ecc.. ecc...
Certamente l'organico è carente di ben 6.000 -7000 Unità e il non unire le nostre forze su pochi sindacati consente all'Amministrazione opera secondo un motto vecchissimo : " Divid et impera " .
Giusto per dire un qualcosa è mai possibili che su 38.000 - 39.000 Unità del corpo , commissari compresi le tessere sindacalizzate ( al netto di chi non è iscritto ) sono superiori agli organici?
Secondo voi vi è coerenza ?
Ci sono colleghi che pagano 3 e 4 tessere ma che senso ha??
si badi bene che il costo mensile di 3 o 4 tessere ammonta 35-45 euro , in anno fa circa 500 Euro ( quasi un fesi per chi ci rientra ) .
Allora o qualcuno apre gli okki dagli incantatori di serpenti depondendo la fiducia in una grande e radicata Organizzazion e sindacale oppure inutile piangersi addosso miei cari.
Chi vuole il proprio male pinga se stesso ed armati di buona volontà e coerenza nella vita.
Ovviamente non desidero offendere nessuno , ma ognuno se ne assuma le responsabilità di tale situazioni e rimettesse la propria tasca a chi effettivamente esercita il mandato sindacale e non per avere favoritismi, distacchi immutà, posti di potere, permessi sindacali , libero arbitrio di parlare ecc....ecc....
Qunato poi allo zerbinaggio, o all'adulazione di questo o di quel dirigente , se ne prende atto , anche per lavori idraluici. muratura, chaffeur ecc....ecc....
Ognuno ha un proprio prezzo ma soprattutto una propria identità e dignità.
Il fenomeno delle raccomdanzioni ci è stato sempre e ci sarà sempre perciò ognuno quando vede una cosa deve dirla senza problemi altrimenti si tacciasse senza dimostrare di sapere tutto di tutti o fare il giustiziere del momento.
dimostrare e concretizzare anche attraverso la cacciata degli attributi.

Di  attento minatore avellinese  (inviato il 15/01/2013 @ 16:20:04)


n. 8


Caro anziano, sicuramente lo sei davvero, il fenomeno sei tu, non comprendi bene l'Italiano, e sicuramente avrai fatto poca sezione, fai bene a difendere il tuo orticello, e le tue bollette. Chiudo la polemica.
Sei un grande.

Di  mario64  (inviato il 15/01/2013 @ 14:51:14)


n. 7


avete parlato di sindacato ma pensano solo alle tessere sveglia

Di  luigi84  (inviato il 15/01/2013 @ 13:58:53)


n. 6


Caro mario 64, lo vedi, anche tu scrivi, che se troveresti un posto dove startene meglio ti trasferiresti e ci andresti anche a piedi...(vedi commento n° 5) forse tu lo scrivi per ironizzare, ma ci andresti se potresti....te lo assicuro, allora perche bisogna criticare coloro che dopo la loro gavetta hanno trovato un servizio che gli piace fare. Per quanto riguarda il G.O.M., non puoi permettere di criticare i nostri colleghi e chiamarli SUPER POLIZIOTTI, da questo capisco che non sai un bel niente di quello che svolgono. Forse fanno piu sezione di te e di me messi insieme, e poi la bolletta, come la chiami tu, e da un bel pezzo che non la fànno piu...e comunque se ci fosse ancora io sarei daccordo...In giro per l'italia - e le sedi ti posso assicurare che sono tutte da roma in su, quindi ho ragione io, scrivi senza cognizione - cambiando ogni 8 mesi città, stando anche 12 ore chiusi in un reparto - E' da SUPER-POLIZIOTTI, come li chiami tu. NON E' TUTTO ORO QUELLO CHE LUCE amico mio. Il problema non è nostro, non criticare i colleghi, non essere invidioso - lamentati solo del fatto che lo stato non stanzia soldi per nuovi arruolamenti. ciao fenomeno!

Di  anziano  (inviato il 15/01/2013 @ 10:04:59)


n. 5


Caro nato scoglio, lo so, sei bene ancorato nel tuo piccolo impero e quanto hai letto deve averti fatto male, non ho mai detto che non possiamo avere le specializzazioni, anzi ben vengano anche i compiti di polizia Stradale, DIA, NIC,Uff. Giud. e altro. Non lo hai capito e te lo spiego meglio, il problema e che manca il personale dentro le carceri, facciamo questo, facciamo quello, ma il lavoro primario chi lo fa, i manichini?????. Quindi prima di fare qualsiasi cosa il DAP deve assumere. In ultimo, non ho spacciato una realtà locale in una Nazionale, perché così è, poi se veramente tu vivi in un eremo di felicità, armonia, fratellanza, dicci dove lavori perché mi faccio trasferire e vengo a piedi. Stai tranquillo, nessuno ti leverà i tuoi compiti primari.

Di  mario64  (inviato il 15/01/2013 @ 06:31:19)


n. 4


mario64 dimostra quanto siano immaturi alcuni appartenenti alla Polizia Penitenziaria. Caro Mario questa volta hai scritto un sacco di c........., questa volta hai spacciato per una questione nazionale ciò che è, forse, una questione locale, che si vive nel tuo istituto. C'è bisogno di specificità, e specializzazioni ti piaccia o no. La stradale non va allo stadio, rifletti su questo e forse capirai perchè altri stanno meglio di noi.

Di  nato scoglio  (inviato il 14/01/2013 @ 21:53:27)


n. 3


SIamo sempre li ad azzannarci facendo contenti a molte persone forse e molto meglio che la pol pen faccia solo sevizio in istituto via tutti i tipi di servizio che non sia galera con lo schioglimento di tutte le sigle sindacali.

Di  vattela a pesca  (inviato il 14/01/2013 @ 20:12:35)


n. 2


Il G.O.M. a sarebbe quel nucleo di superpoliziotti che vigilano i detenuti 41 bis, e che prendono se non erro 30 euro in più al giorno, ma si è il posticino dove vanno a rintanarsi i giovani Agenti per sfuggire dalle nebbie del nord. Come dici........... ci sono Istituti anche al nord, ma si per venti giorni, e poi via si cambia, Palermo, magari Ascoli , ecc, e il cog@l@@@ che non conosce, perché oltre alla prestanza fisica devi essere segnalato, magari si fa se va bene 15 anni a Treviso.
Questo è il G.O.M. , quando non esisteva c'era il battaglione mobile, che aveva la decenza, quando non c'era operatività di rimandarli nella sede di provenienza, ora semplicemente se non sono operativi vengono parcheggiati a Via di Brava, ma i nostri N.O.C.S, non posso mischiarsi con gli Agenti di serie B, che siamo G.O.M. tutti i giorni negli Istituti dove lavoriamo.
Parli di nuclei, certo che ci vogliono, vero è che i carabinieri sono stati felicissimi di mollarceli, all'inizio andava anche bene, ma ora manca il personale (a loro), ma la cosa che ci fa imbestialire a noi interni, e che noi andiamo a farci le visite, e le cazzate vicine che ci lasciano i superpoliziotti, e loro si fanno (le chiamano bollette) fate, fate, senza tralasciare che non si fanno un turno in miniera, ma si sa i superpoliziotti non possono abbassarsi ad entrare nelle sezioni.
E dulcis in fundo, non mi sembra che ci sia una giusta rotazione, i miei occhi vedono sempre le stesse persone, oramai con la panza, non si possono guardare, e i loro amici, di merenda, paesani, amici degli amici, vassalli, e portatori vari.
Non mi sembra che qualcuno abbia reclamato di chiudere gli Istituti minorili, li, gli Agenti si fanno già abbastanza galera, perché forse non lo sai , il minorile è sempre carcere. Men che meno, di sciogliere le Fiamme Azzurre, ma quando mai, questi ultimi danno lustro al Corpo, non siamo mica imbecilli, semplicemente, chiediamo che le eccedenze, siano fatte rientrare, ammesso che qualcuno sia effettivamente passato da un Istituto Penitenziario. Mi spiego meglio, se a via di brava, via Arenula, Dipartimento, ecc per ipotesi, per la vigilanza servono dico per dire, 50 unità, non è ammissibile che magari ci facciano servizio 70 o 80, Agenti S E G N A L A T I, caro collega di serie A, perché lo sei, nella nostra situazione attuale anche un poliziotto in più fa la differenza credimi, poi se sono 60, come hai calcolato tu, ne diamo due ad ogni Istituto, qualcosa fa.
Comunque stai tranquillo, con i nostri SUPERDIRIGENTI al DAP, nulla cambierà e tu starai sempre al calduccio del tuo ufficio, al Dipartimento o dove sei, a salutare il potente di turno, qualcuno, ma non tu sicuramente, facendo lo zerbino, a volte il muratore ecc.
Insomma, chiudo la presente facendo notare a voi superpoliziotti che siete praticamente a km 0, e possibilmente non facendoci la morale, non ne abbiamo bisogno.

Di  mario64  (inviato il 14/01/2013 @ 15:50:46)


n. 1


che bel sole su quella sedia

ottima e azzecatissima mossa, nel complimentarmi con l'autore condivido in pieno il fatto che qualcuno per ergersi a paladino della giustizia cita la chiusura dei minorili, il troppo personla eal GOM, all'Uspev oppure colleghi distaccati presso altri servizi istituzionali o presso altre Amministrazione ( CSM, Presidenza del Consiglio, corte di cassazione , corte costituzionale , enti regionali, ed altri enti di diritto pubblico , ministero dell'interno ed altro queste Unità assommano a pressapoco ad una 50-60 ) .
Mi ricorsdo che qualche sigla confederale ha una sua peculiarità e cioè la conta dei suicidi, dei tentati suicidi, degli eventi critici e tutto ciò che concorre a far statistica ed analisi di gestione: complimenti per l'efficienza della prima donna .
Ricorderei a talune persone che nelle miniere e sui mezzi dei notp ( privi di collaudo , quindi fuorilegge ) si sgobba e pure tanto , che si attivasse per i tramiti Uffici Dipartimentali, funzione pubblica e ministero dell'Economia per far arruoalre gli agenti che servono come il pane , anzichè prodigarsi in pettegolezzi o far cartello contro il grande SAPPE.
La polizia penitenziaria è un corpo dello stato e non un coprpo alle dipendenze di questo o di quel sindacato sia esso autonomo che confederale.

Di  attento minatore avellinese  (inviato il 14/01/2013 @ 15:17:54)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.166.66.57


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

9 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

10 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


  Cerca per Regione