Aprile 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2018  
  Archivio riviste    
In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo


Polizia Penitenziaria - In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo

Notizia del 15/02/2018

in Memoria del Corpo

(Letto 2110 volte)

Scritto da: Giuseppe Romano

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Si è spento il 13 Febbraio scorso, dopo una lotte impari contro una brutta malattia Paolo Gandolfo, assistente capo della Polizia Penitenziaria in pensione. Paolo era nato a Calatafimi (TP) il 23.10.1950 e si era arruolato negli anni ’70 nel Corpo degli Agenti di Custodia e nel corso della sua carriera aveva girato alcune carceri tra cui Favignana, Palermo Ucciardone e Trapani.

    Conobbi Paolo Gandolfo nel 1980 quando appena uscito dal corso, giovane agente ausiliario, mi inviarono a Favignana, dove strinsi subito amicizia con un gruppo di trapanesi – anche loro “confinati” sull’isola.

    Paolo era già un uomo maturo con una decina di anni di servizio sulle spalle, e ci prese tutti quanti per mano guidandoci alla scoperta di quel nuovo mondo, proprio come fa un papà con i propri figli.

    Un collega dal carattere mite, serio, onesto che ha saputo trasmettere a chi come me, ancora giovane e inesperto, le nozioni di base di questo difficile mestiere.

    Paolo indossava la divisa con orgoglio e a sua volta era orgoglioso della carriera che i “suoi” allievi di Favignana avevano fatto all’interno del Corpo; lui che aveva scelto di restare un assistente.

    Addio Paolo, vecchio agente di custodia, ti ricorderemo con affetto.

 

 


Scritto da: Giuseppe Romano
(Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Romano)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Arretrati a Forze dell''Ordine, bidelli e docenti: ecco data ufficiale e importi
La start up che fa risparmiare i dipendenti delle forze dell’ordine
Droga e telefoni in carcere: in quattro finiscono a processo
In carcere aumentano le aggressioni
Carceri, strappo dei sindacati nel giorno della celebrazione della Polizia Penitenziaria
Scandalo Due Palazzi a Padova, processo da rifare
G8 2001, la corte dei Conti insiste sul danno d’immagine per la polizia
Milano, l’evasione-beffa dell’imam: Fuga con l’aiuto dei parenti. Il piano per scappare all’estero


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 6


Rip ti ho conosciuto all ucciardone veramente cosi mi dispiace non ci sono parole

Di  Anonimo  (inviato il 16/02/2018 @ 23:19:16)


n. 5


per frank, non c'è nessun errore anagrafico

Di  Anonimo  (inviato il 15/02/2018 @ 19:07:02)


n. 4


paluzzo R.I.P.
paolo eri la saggezza, l'umiltà, la calma , la gentilezza, potrei continuare ancora ma già bastano da soli questi aggettivi per descrivere la tua persona, paolo oggi ti abbiamo reso omaggio ed eravamo ancora increduli.
paolo ti ricorderemo , sarai per sempre nei nostri cuori assieme ai nostri tanti fratelli colleghi .
condoglianze ai tuoi cari.
ja.b.

Di  Anonimo  (inviato il 15/02/2018 @ 18:57:35)


n. 3


anche io ho conosciuto Paolo a Favignana nel lontano 1983, era una persona molto professionale, corretta e trasparente con tutti. mi si rattrista il cuore nel sapere che non c'è più. sentite condoglianze alla famiglia

Di  SALVATORE  (inviato il 15/02/2018 @ 11:51:07)


n. 2


Riposa in pace cara collega.
P.S. Forse c’è un errore anagrafico,1950?

Di  Frank  (inviato il 15/02/2018 @ 10:15:56)


n. 1


Condoglianze alla Famiglia. R.I.P. Paolo

Di  Giivanni  (inviato il 15/02/2018 @ 10:07:05)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.92.173.9


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 In memoria di Rocco D''Amato, ucciso nella Casa Circondariale di Bologna da un detenuto il 13 maggio 1983

2 Fermate il mal di vivere dei poliziotti penitenziari!

3 La festa per ricordare che cos’era la Festa del Corpo. Santa Rita della Rosa nel Pugno al posto di San Basilide?

4 Poliziotto penitenziario condannato a tre anni di reclusione per stalking: minacciava un collega, la moglie e i figli

5 Ma la mobilità dei direttori quando la fanno?

6 La perquisizione straordinaria

7 Operazione Nucleo Cinofili a Regina Coeli: rinvenimento droga e arresto

8 Il Ministro Orlando dice che la situazione delle carceri è sotto controllo. Non ha dati aggiornati o non vuole spaventare gli italiani?

9 Lo stress dell’agente penitenziario: momento ancora possibile di cambiamento

10 Sorveglianza dinamica …. quando al Dap si rifanno il maquillage senza trucco e parrucco





Tutti gli Articoli
1 Nuovi sconti per gli appartenenti alle Forze Armate e agli operatori della Giustizia L''iniziativa rivolta a 500 mila persone consente di risparmiare fino a tremila euro l''anno

2 Sospeso lo stipendio a Sissy Trovato. La rabbia del padre: Le istituzioni l’hanno lasciata sola

3 Stipendi comparto Difesa e Forze dell''Ordine, arretrati a maggio, ecco le cifre

4 Altra incredibile follia della Amministrazione: camorrista ergastolano in cattedra alla scuola di Polizia Penitenziaria di Cairo.

5 Forze Armate e di Polizia: ecco cosa prevede il contratto di Governo Lega-M5S

6 Riforma Carceri: Orlando getta la spugna

7 Direttore del Carcere di Bergamo Porcino va in pensione:I miei 40 anni con i detenuti

8 Alfonso Sabella: Ho pensato al suicidio. Condannato a morte dallo Stato

9 Evaso detenuto di Opera, rischio terrorismo islamico. Ricercato in tutta Italia

10 Caso Cucchi, carabiniere accusa colleghi: "Dopo botte scaricarono su penitenziaria"


  Cerca per Regione