Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
In ricordo del collega e amico Simone Accettone: mai perdita fu più inaspettata


Polizia Penitenziaria - In ricordo del collega e amico Simone Accettone: mai perdita fu più inaspettata

Notizia del 13/02/2016

in Memoria del Corpo

(Letto 7150 volte)

Scritto da: Fabrizio Bonino

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Mai perdita fu più inaspettata …

Simone è andato a dormire dopo un turno notturno e non si è svegliato più!

Nessun preavviso, nessun segnale … una salute di ferro ed energia che sprizzava da tutti i pori.

Eppure, oggi Simone non c’è più … se ne andato nel modo forse più indolore, quella morte che auspicano tutti: addormentarsi e non svegliarsi più.

Ma non può e non deve accadere a quarant’anni … non si può morire così giovani!

Simone aveva ancora tante cose da fare … tante cose da dire.

Simone Accettone era nato il 18 febbraio del 1973 ed era entrato nel Corpo a marzo del 1992 ad appena diciannove anni.

Aveva prestato servizio, prima, a Spoleto, poi a San Gimignano ed, infine, a Terni dove stava tutt’ora.

Aveva conseguito la promozione a Vice Sovrintendente nel 2009 ed è stato delegato del Sappe dal 2008 al 2013.

Simone spiccava per doti professionali e veniva spesso impiegato in servizi particolarmente delicati per il Nic, regionale e locale, oltre ad essere il referente informatico della casa circondariale di Terni. 

Anche il fratello Andrea è un poliziotto penitenziario, è in servizio a Terni ed è iscritto al Sappe dal 2001, come componente degli organi statutari del Sappe Umbria fino a raggiungere, attualmente, la qualifica di delegato regionale.

Una intensa amicizia mi lega personalmente a Simone e alla sua famiglia e, insieme a tutti i colleghi della regione Umbria, mi stringo in questo assurdo, inconcepibile ed inaccettabile dolore.

Non si può morire così … a quarant’anni.

Ciao Simone, ti porteremo sempre nel nostro cuore … tu proteggici da lassù.

 


Scritto da: Fabrizio Bonino
(Leggi tutti gli articoli di Fabrizio Bonino)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
E'' stato ritrovato il Poliziotto penitenziario scomparso venerdì
Carcere di Fuorni, Santi Consolo non mantine le promesse: la protesta dei Poliziotti penitenziari
Alcol e telefonino nel carcere di Mantova: erano in una cella occupata da detenuti Rom
Direttore del carcere di Busto Arsizio ammette le difficoltà: pochi Agenti ed educatori, ed è tornato il sovraffollaemento
Presidente Trump ritira l''ordine di ridurre le carceri private negli USA
Sindaco di Lucca: il carcere rimane quello, dal Ministero solo le solite proposte
I familiari delle vittime della Uno Bianca: loro hanno ucciso i nostri cari, che muoiano in carcere
Agenti penitenziari perquisiscono la sua cella e il detenuto rompe lo sgabello e ferisce due Poliziotti del carcere di Udine


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 8


Vogliamo avere la certezza che anche da lassù tu possa festeggiare insieme ai tuoi cari il tuo compleanno Simone. Auguri a te e a tutta la tua meravigliosa famiglia.

Di  Fabrizio Bonino  (inviato il 18/02/2016 @ 10:22:31)


n. 7


Ciao Simone....era il marzo del 1992 quando a Monastir ci misero in stanza assieme,eravamo due amiconi,sempre assieme,fino alle destinazioni finali,e anche se nel mitico 1992 non vi erano cellulari ci sentivamo spesso.Io Reggio Emilia tu Terni......Domani ti avrei mandato gli auguri per il tuo 43esimo compleanno...........Ciao Simone.

Andrea Ambrogi

Di  Ambrogi Andrea  (inviato il 17/02/2016 @ 16:02:57)


n. 6


In pochi hanno dato lustro al nostro Corpo come hai saputo fare tu.....
poca apparenza ma tanta, tanta, tanta sostanza.
Conservo nel cuore il prezioso ricordo degli anni trascorsi insieme a Spoleto.
Ciao Simone.......
Loreno

Di  Loreno  (inviato il 16/02/2016 @ 21:09:55)


n. 5


Qualche anno fa un bel lavoro insieme, poi ognuno alla sua vita ed al suo lavoro come è normale e giusto che sia.
Conservo il ricordo di una persona infaticabile e dedita al dovere come poche.
Ciao Simone
g

Di  g  (inviato il 15/02/2016 @ 12:31:00)


n. 4


Un amico ed un collega insostituibile. sempre disponibile e pronto a dare una mano a chuinque ne avesse bisogno. Ed ora...... Sono disperato, mi mancherà tantissimo!!! Addio SOCIO!
Luciano

Di  Luciano Bontempo  (inviato il 15/02/2016 @ 08:22:51)


n. 3


Uomo meraviglioso e disponibile ogni volta che ti si chiedeva una mano, soprattutto per la professionalità e lealtà che ti distinguevano da tanti tanti altri. Con assoluta stima ed affetto...
Roberto CARTONI

Di  Roberto  (inviato il 14/02/2016 @ 20:44:06)


n. 2


Sempre troppo carico di lavoro ma subito disponibile ogni volta che ti chiedevo una mano, soprattuto con professionaltà e lealtà che ti distinguevano da tanti tanti altri. Ti stringerò nel mio cuore. Con assoluta stima ed affetto.................................................................
Roberto CARTONI

Di  Roberto  (inviato il 14/02/2016 @ 16:06:04)


n. 1


Una brava persona, sempre sorridente e pronto ad ascoltare tutti.
E' una grande perdita.

Di  Luca Sardella  (inviato il 13/02/2016 @ 16:36:16)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.161.149.30


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Circolare del GOM: togliete le foto da Facebook, è in atto una schedatura dei Poliziotti

2 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

3 Giuseppe Simeone, sostituto commissario al Dap, 59 anni, stroncato da un infarto

4 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

5 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

6 Diventa anche tu Capo del DAP!

7 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?

8 C’era una volta la sentinella

9 Orlando e Consolo: pubblicate i dati reali del sovraffollamento

10 Italicum, Porcellum, Mattarellum e Consultellum





Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere

2 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

7 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

8 Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria

9 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni

10 E'' stato ritrovato il Poliziotto penitenziario scomparso venerdì


  Cerca per Regione