Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
In ricordo dell’assistente capo Francesco Paolo Brancaleone


Polizia Penitenziaria - In ricordo dell’assistente capo Francesco Paolo Brancaleone

Notizia del 26/02/2013

in Memoria del Corpo

(Letto 43097 volte)

Scritto da: Giuseppe Romano

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


 

L’assistente capo Francesco Paolo Brancaleone, 42 anni, in servizio al N.T.P. della Casa Circondariale di Trapani ci ha prematuramente lasciati sabato 23 febbraio scorso. Un maledetto Aneurisma Cerebrale non gli ha lasciato scampo; una morte improvvisa lo ha rapito ai familiari e ai numerosissimi amici e colleghi.
   Oggi, 25 febbraio si sono celebrati i funerali presso la Chiesa Madonna di Fatima di Trapani, troppo piccola per contenere la folla di amici, colleghi e parenti che hanno voluto tributargli l’ultimo saluto. Ed eravamo lì in tanti, per rendergli l’ultimo omaggio, distrutti dallo sguardo innocente dei suoi due figli minori, e della giovane moglie, smarriti in mezzo a tanto dolore.
    Ciccio Brancaleone, “Chicco” per i tantissimi amici, era una persona dotata solo di grandi pregi, o almeno non ci siamo mai accorti dei suoi difetti, se ne aveva. E non sono solo parole di circostanza, quelle da me pronunciate, alla fine della cerimonia funebre, al fine di compiacere amici e familiari, perché di solito nei funerali si tende ad esaltare le virtù del defunto; Chicco Brancaleone era davvero un uomo buono, un generoso, una persona la cui compagnia sia in servizio che fuori era davvero piacevole. Un collega professionale, sempre pronto al sorriso , alla battuta fatta con quella sottile ironia che sommata a quella sua bella faccia paffuta, lo rendeva simpatico a tutti a prima vista. Amante della famiglia, alla quale non faceva mai mancare il sole delle Isole Egadi e di San Vito Lo Capo era un campione di pesca subacquea.
   Una grave perdita che ci ha lasciati stupefatti. Non sono bastate le veglie di preghiera, nelle quali, numerosi, abbiamo pregato affinché il Signore lo lasciasse vivere. Il Signore lo ha voluto a se per un disegno misterioso che a noi sfugge. Oggi non abbiamo potuto fare altro che testimoniare, con la nostra presenza, con la presenza di numerosissimi pensionati della P.P., con la presenza anche di una rappresentanza dell’ANPPE giusta appositamente da Palermo, quanto gli abbiamo voluto bene e quanta stima avevamo tutti nei suoi confronti.
   Riposa in pace caro amico.
 
 

Scritto da: Giuseppe Romano
(Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Romano)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria
Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri
Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità
Fino a 6 mesi di carcere e 1000 euro di multa per chi sporca edifici e mezzi di trasporto, sia pubblici che privati
Dal carcere di Milano alla Siria: così si è radicalizzato il giovane foreign fighter
Sanremo, rissa tra detenuti sedata dalla Polizia Penitenziaria
Poliziotti Penitenziari aggrediti da un detenuto nel carcere di Busto Arsizio
Ndrangheta: boss impartiva ordini dal carcere de L’Aquila. 12 arresti


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 3


R.I.P.caro collega.

Di  Frank  (inviato il 28/02/2013 @ 10:08:05)


n. 2


con grande dolore per la perdita del collega, mi associo ai suoi cari.
incarbona.

Di  vincenzo  (inviato il 27/02/2013 @ 18:02:56)


n. 1


Mi dispiace tantissimo,soprattutto per la cara famiglia che ha lasciato prematuramente a cui era legatissimo.Il suo sorriso,la sua bontà e onestà rimanga a lungo nei nostri cuori e dei suoi cari.Riposi in pace.

Di  antonio  (inviato il 26/02/2013 @ 22:34:15)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.166.5.230


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

2 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

3 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

4 Foibe, il martirio degli Agenti di Custodia

5 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

6 Rapporto Eurispes: la Polizia Penitenziaria sgradita a un italiano su due

7 Diventa anche tu Capo del DAP!

8 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

9 C’era una volta la sentinella

10 La morte di Stefano Cucchi: la disinformazione continua





Tutti gli Articoli
1 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

2 Blitz della Polizia Penitenziaria: tre arresti per spaccio di droga a Napoli nelle prime ore della mattinata

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuto cinese violenta la figlia: compagno di cella marocchino lo sodomizza per un mese nel carcere di Prato

5 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

6 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

7 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

8 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

9 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione