Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
In uno stato di diritto è impensabile coinvolgere nei tavoli istituzionali chi è stato riconosciuto in qualsiasi modo responsabile dell'omicidio di un poliziotto!


Polizia Penitenziaria - In uno stato di diritto è impensabile coinvolgere nei tavoli istituzionali chi è stato riconosciuto in qualsiasi modo responsabile dell'omicidio di un poliziotto!

Notizia del 24/06/2015

in Ma mi faccia il piacere ...

(Letto 2151 volte)

Scritto da: Agente Furioso

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Opportunità Signor Ministro.

Opportunità imponeva di evitare la nomina di coordinatore di uno dei tavoli tecnici dei cosiddetti “Stati generali della esecuzione penale”, del Signor Adriano Sofri.

Si chiami real politik oppure calcolo politico (ma parliamo sul serio?), niente giustifica il coinvolgimento di una persona come Adriano Sofri in quella che dovrebbe essere la nuova riforma penitenziaria.

SOFRI CONSULENTE PER LA RIFORMA DELLE CARCERI. SAPPE: "MENO MALE CHE NON HANNO SCELTO RIINA..." SAPPE: "INACCETTABILE E INAMMISSIBILE LA DECISIONE DEL MINISTRO ORLANDO"

Non che Adriano Sofri non sia un esperto di carceri, se non altro per avervi passato molti anni in condizioni detentive, ma sarebbe veramente interessante sapere chi Le ha consigliato di esporsi così ... e pur tuttavia al posto di “scrittore” (come Ella ha voluto scrivere nel Suo recente Decreto), sarebbe stato, forse, più opportuno indicare "ex detenuto" (nella migliore delle ipotesi), così come per la Bernardini è stato scritto "ex deputato".

Si può pure consolare, Signor Ministro, coi suoi Paladini della Giustizia (è il caso di dirlo) che sono accorsi ad applaudire questo Suo gesto coraggioso.

Si compiaccia delle parole del Signor Patrizio Gonnella che si è scapicollato in una (indefessa) difesa della Sua scelta (a proposito, come lo vogliamo considerare Gonnella? Un ex direttore di carcere?), ma consideri che per il Suo Corpo di Polizia, quello della Penitenziaria, posto alle dipendenze del Suo Dicastero, così come per le altre forze di polizia, la nomina di Sofri è un pugno allo stomaco, anzi un calcio in faccia!

Uno sputo sull'uniforme che centinaia di migliaia  di Poliziotti Penitenziari , Poliziotti, Carabinieri, Finanzieri e Forestali, indossano ogni minuto, ogni ora, ogni giorno dell’anno.

 

In uno stato di diritto è impensabile coinvolgere nei tavoli istituzionali chi è stato riconosciuto responsabile in qualsiasi modo dell'omicidio di un poliziotto!

 

Poi Lei, e tutti coloro che difendono questa scelta scellerata, può dire quel che vuole per giustificare la presenza del nome di Adriano Sofri su quel decreto su carta intestata dello Stato italiano, ma una cosa è certa:

giammai chi è stato condannato per un reato così grave commesso contro un Uomo in Divisa, può rappresentare A QUALSIASI TITOLO lo Stato Italiano !

 

 

DECRETO DI NOMINA DEI COORDINATORI TAVOLI TECNICI DEGLI STATI GENERALI DELLA ESECUZIONE PENALE

 

 


Scritto da: Agente Furioso
(Leggi tutti gli articoli di Agente Furioso)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
E'' stato ritrovato il Poliziotto penitenziario scomparso venerdì
Carcere di Fuorni, Santi Consolo non mantine le promesse: la protesta dei Poliziotti penitenziari
Alcol e telefonino nel carcere di Mantova: erano in una cella occupata da detenuti Rom
Direttore del carcere di Busto Arsizio ammette le difficoltà: pochi Agenti ed educatori, ed è tornato il sovraffollaemento
Presidente Trump ritira l''ordine di ridurre le carceri private negli USA
Sindaco di Lucca: il carcere rimane quello, dal Ministero solo le solite proposte
I familiari delle vittime della Uno Bianca: loro hanno ucciso i nostri cari, che muoiano in carcere
Agenti penitenziari perquisiscono la sua cella e il detenuto rompe lo sgabello e ferisce due Poliziotti del carcere di Udine


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 8


Io lo propongo Direttore della AISI.........

Di  PASQUINO  (inviato il 26/06/2015 @ 09:16:13)


n. 7


poi a noi ci cercano il pelo nell'uovo

Di  Antonio  (inviato il 25/06/2015 @ 14:44:46)


n. 6


il potere politico è sconfinato... non ci sono parole...vedremo altre "promozioni" ...carminati, buzzi ed altri...ma sofri resterà per noi sempre un ex carcerato!

Di  james  (inviato il 25/06/2015 @ 13:10:59)


n. 5


che dire x i nostri Capoccioni noi plebei non possiamo capire queste sono quisquilie pinzellacchere i loro pensieri sono troppo profondi noi;Dobbiamo porgere sempre altraguancia

Di  zombi  (inviato il 25/06/2015 @ 08:36:19)


n. 4


....sofri , coordinatore dellla cultura, istruzione e spettacoli ambito riforma

..... bè amici, cosa dire nulla di nuovo visto l'orientamento politico del Ministro, dei suoi consiglieri, di Patrizio Gonella che ha cercato di difendere l' indifendibile ..............
Vedo solo rammarico, demotivazione, disaffezione .....nel coordinamento degli stati generali non hanno previsti un aliquota di Commissari Capi ???? o direttori con oltre 30 anni di esperienza , portatori di cognizione di causa della riforma, vecchia e preziosa esperienza , non è stata prevista il coinvolgimento delle OO.SS. nulla di tutto ciò !
Il carcere è della polizia penitenziaria che rappresenta il 70% delle forza di lavoro dopo a tanti appartenenti ai profili professionali del comparto ministeri............
Gli sputi, le aggressioni., le risse , le minacce , le grida , il frastuono delle suppellettili , i disagi psichiatrici , tossicodipendenze , vengono vissute dagli Operatori della Polizia Penitenziaria ,primi attori di questo delicato lavoro , angeli blu come ci definì qualche ministro della Giustizia ma solo per farsi Vetrina evidentemente visti i risultati.
Sofri agli stati generali dell'esecuzione penale ,
è come promuovere Massimo Carminati a ministro dell'economia il cui capo di gabinetto fosse Buzzi;
è come far sedere al tavolo Raffaele Cutolo per la riforma del 41- BIs o come ha dichiarato Capece far sedere Riina a tale tavolo;
o come nominare Presidente del DAP - Cesare Battisti per chiederne l'estradizione dal Brasile , ma solo per incarico ministeriale e di governo e, non per rendere esecutivo quanto gli pende sulla sua persona ( il carcere ....) ed Ovidio Bompressi il suo Vice , che insieme a Sofri tracciano il nuovo modello di pena e di riforma dell'ordinamento ! e noi delal polizia penitenziaria unitamente ai cugini della PS , CC e G di F prendiamo loro ordini !

Di  assistente e minatore anziano stanco e demotivato.  (inviato il 24/06/2015 @ 14:52:28)


n. 3


ah. buono a sapersi. e se invece avesse ammazzato un operaio o un ragioniere, allora avrebbe potuto fare rappresentare lo stato italiano?

Di  Antonio  (inviato il 24/06/2015 @ 13:41:24)


n. 2


io lo avrei proposto capo della polizia.

Di  buffoni  (inviato il 24/06/2015 @ 09:36:15)


n. 1


e adesso vediamo i sindacati come si comportano.

Di  incazzato ma +incazzato non si puo'  (inviato il 24/06/2015 @ 09:34:51)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.166.5.230


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Circolare del GOM: togliete le foto da Facebook, è in atto una schedatura dei Poliziotti

2 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

3 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

4 Giuseppe Simeone, sostituto commissario al Dap, 59 anni, stroncato da un infarto

5 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

6 Diventa anche tu Capo del DAP!

7 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?

8 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

9 C’era una volta la sentinella

10 Orlando e Consolo: pubblicate i dati reali del sovraffollamento





Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere

2 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

7 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

8 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

9 Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione