Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Inaugurazione aula didattica "Aurelio Mengarelli" nel carcere di Rebibbia Nuovo Complesso


Polizia Penitenziaria - Inaugurazione aula didattica

Notizia del 15/12/2014

in Memoria del Corpo

(Letto 1547 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo


Il due dicembre alle ore 10 circa alla presenza delle figlie del compianto Aurelio e con la partecipazione del Dott. Mariani, dell’onorevole Aracri e dell’onorevole Palozzi si è tenuta l'inaugurazione dell'Aula Didattica Aurelio Mengarelli nel carcere Nuovo Complesso di Rebibbia.

Lodevole la decisione del Dott.Mariani di rendere ufficiale l'evento (con disposizione  scritta) anche se la cerimonia ha avuto qualche inevitabile lacuna. 

In primis, ci si aspettava la doverosa partecipazione del provveditore, che invece è risultato assente per motivi a noi sconosciuti. Anche il comandante, purtroppo, è risultato assente per impegni di commissione disciplina al PRAP.

Tuttavia, la cerimonia si è svolta egregiamente grazie a tutti i presenti.

Ecco una breve rassegna fotografica.

Targa aula didattica

Targa aula didattica

Targa aula didattica

Purtroppo, sono state troppo poche le persone del personale di polizia intervenute per portare un omaggio al collega scomparso. Sorge il dubbio che possa esserci stato un certo boicottaggio nei nostri confronti da parte di alcuni personaggi ai vertici, a mio  parere dovuto al fatto che gli esponenti politici erano di centro destra e non di sinistra.

La cerimonia di inaugurazione era stata fissata e resa nota dal direttore fin dal 20 novembre 2014 e comunicata con congruo anticipo anche al comandante.

Proprio per questo,  l’amministrazione, a mio parere, non si è dimostrata all’altezza della situazione sia nei confronti dei familiari del compianto Mengarelli e sia nei confronti dei politici presenti.

A puro titolo di cronaca, le spese per il rinfresco e per la targa commemorativa sono state a carico di tre colleghi (Pierozzi, Maltinti e  Lanza) che con grande convinzione hanno voluto farsi carico della cosa.

Questa vicenda la racconto soltanto a beneficio di certe persone di idee sinistrorse che, a parte un collega e uno del comparto ministeri, non hanno voluto presenziare alla cerimonia ( complimenti a loro ).

Penso, invece, che la presenza dei Deputati sia stata uno schiaffo morale a dimostrazione che, al di là delle bandiere e delle idee politiche, nessuno può e deve esimersi dal partecipare ad una commemarazione di una persona che ha dato trent'anni di vita sul lavoro ed è poi scomparso per una malattia bruttissima.

Ringraziamo, comunque, tutti gli intervenuti che hanno fatto si che la cerimonia di inaugurazione sia riuscita comunque, nonostante discutibili sabotaggi e boicottaggi.

 

 


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici
Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini
Comune di Catanzaro denuncia il DAP per 242 mila euro di risarcimento
Intimidazione ad Agente penitenziario: incendiata la sua auto a Rosolini
Andrea Orlando: il carcere di Sassari migliore della media nazionale, un carcere di qualità
Tre detenuti devastano una cella di Orvieto e feriscono un Poliziotto penitenziario
Porta hashish al figlio nel carcere di Viterbo ma viene scoperta dai cinofili della Polizia Penitenziaria


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.147.212.136


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

4 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

5 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario





Tutti gli Articoli
1 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

2 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

3 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

4 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

5 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

8 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

9 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini

10 Cinque posti da procuratore DNA a Roma: concorrono anche Alfonso Sabella, Francesco Cascini e Calogero Piscitello


  Cerca per Regione