Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Interpello ai poliziotti del Dap per andare al GOM: a cosa serve?


Polizia Penitenziaria - Interpello ai poliziotti del Dap per andare al GOM: a cosa serve?

Notizia del 24/07/2015

in Ma mi faccia il piacere ...

(Letto 3342 volte)

Scritto da: Enzima

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Che sarebbe stato difficile stabilire le piante organiche per le sedi diverse dagli istituti lo si sapeva già, tanto che ci sono voluti più di vent'anni.

Ancora più difficile sarà la partita per stabilire i criteri di accesso alle sedi extra moenia. Sarà estremamente difficile trovare un criterio certo: ci sono mille variabili da prendere in considerazione e non sembra essere mai il momento.

Ancora, ancora più difficile sarà ridimensionare il personale presente nelle sedi extra moenia fino a ricondurlo entro i limiti stabiliti dalle piante organiche.

In realtà, qualcuno al Dap sta tentando di fare qualcosa. Certo, alla maniera del Dap, alla carlona …

Si inizia con piccoli spostamenti, distacchi al contrario, dal Dap alla periferia, apparentemente temporanei, po si vedrà.

Qualche giorno fa è arrivata ai sindacati una lettera diffusa dall’Ufficio UOR (organizzazione delle relazioni - www.giustizia.it/giustizia/it/mg_12_3_1_1.wp) indirizzata a tutte le Direzioni Generali e agli Uffici del dipartimento (inteso come palazzo) intesa ad una ricognizione di persone in servizio presso il DAP disposte a spostarsi in qualche Reparto del GOM della periferia per dare il cambio ai colleghi che dovrebbero fruire delle ferie estive.

La lettera è del 17 luglio (venerdì) e il termine di presentazione delle domande è il 21 luglio (martedì).

Considerati i giorni lavorativi, che al Dap escludono sabato e domenica, sono due mattinate di tempo per venire a conoscenza dell’iniziativa, valutare e pianificare in famiglia la possibilità dello spostamento (nessuna sede è indicata), compilare la domanda e consegnarla.

Che sia una missione impossibile lo sa anche l’Ufficio UOR del Dap che, infatti, nel finale si raccomanda: “L’attuale contingente situazione, per come rappresentata dal direttore del GOM, induce a sottolineare come la collaborazione e lo zelo delle SS.LL.II. sia assolutamente necessaria ed imprescindibile. Per tale motivo si prega di affidare la comunicazione dell’iniziativa e la raccolta della disponibilità a persona di loro fiducia, che ne garantisca personalmente il risultato”.

Ho avuto modo di conoscere l’attuale Direttore del GOM e so che si tratta di una persona con mille difetti ma non certo quello della programmazione e della pianificazione.

Quindi, se il GOM ha bisogno di uomini non è certo una notizia dell'ultima ora e che l'estate è  il periodo delle ferie, lo sanno anche i bambini delle elementari. 

Perciò escludo categoricamente che l'iniziativa sia partita dal GOM stesso.

Mi pare piuttosto un maldestro tentativo di iniziare a svuotare la sede DAP dal personale di Polizia Penitenziaria in eccesso con la scusa, oggi, del piano ferie del GOM.

Nemmeno a parlare del fatto che - fino a prova contraria - il GOM dovrebbe essere un Reparto di elìte composto da uomini altamente specializzati e che il personale del Dap, per la maggior parte, non ha mai prestato servizio in istituto o lo ha fatto solo per brevi periodi.

Oltremodo, nella stragrande maggioranza, il personale del Dap è sprovvisto di uniforme (da decenni sono stati aboliti gli approvvigionamenti), in qualche caso anche di armamento e non ha mai fatto esercitazioni di tiro.

Il personale del GOM si occupa di detenuti in regime di 41bis (collaboratori di giustizia, mafiosi, camorristi, 'ndranghetisti e terroristi).

Un interpello del genere, quindi, sembra un ulteriore segno di una Dirigenza Dap scriteriata e pressapochista.

Se non fossi sicuro che a questo bizzarro interpello seguiranno ulteriori bislacche iniziative , avrei già incorniciato la nota come feticcio del nulla più assoluto.

 

 

Piante organiche del DAP, PRAP e Scuole: ecco perché non le metteranno in pratica tanto facilmente

 

 

 


Scritto da: Enzima
(Leggi tutti gli articoli di Enzima)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici
Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 7


Buon fine settimana a tutto il Sappe'ssss

Di  Ferrari appizzuttata dell'87  (inviato il 25/07/2015 @ 13:13:26)


n. 6


RIPORTO parte di un articolo da voi pubblicato.
"...venga fatta un’ispezione urgente per verificare la corretta organizzazione dell’istituto – attaccano i sindacalisti – e chiediamo altresì che venga ripristinato il regime chiuso per tutti i detenuti che non rispettano le regole".

Non capisco perchè nessuno si chieda MAI di chi è la colpa della poca solerzia, nel prendere decisioni urgenti e nette. Credete davvero che quegli uomini non sarebbero capaci di fare tornare un istituto alla normalità in pochissime ore? Ehehehehehehehehe....miegl mi facc nà risat!
Non entro nel merito dei detenuti violenti e sulla loro gestione. Anni fa non sarebbero accaduti di certo alcuni fatti registrati di recente...(dentro e fuori dal carcere!).
Purtroppo è la solita storia che si ripete.
Se a decidere, in merito alle proposte del Comandante sono i direttori, che lo facciano. Che si prendano però, le responsabilità in merito ai fatti gravi che accadono.
La verità sapete qual'è?
Che molti Comandanti, il più delle volte, sono attaccati dal personale, per essere considerati poco incisivi e risolutivi agli eventi critici e sulla loro gestione.
Forse pochi, pochissimi non saranno tagliati per questo mestiere, ma ciò è fisiologico. Ma il problema non è di certo questo.
Il problema, "potrebbero essere" coloro che, ti stoppano sul nascere e ti tagliano le gambe se provi a prendere qualsiasi tipo di iniziativa o peggio DECISIONE.
Ricordo Parma con il grande Comandante A.Zaccariello, tutti ricordano BENE le sue iniziative ed il suo modo rude e distaccato di trattarti...ti dava del Lei a morire, anche se ti conosceva da 25 anni. Ma se eri serio, collaborativo e capace, ti permetteva di lavorare tranquillamente senza mai romperti le scatole.( E soprattutto non si faceva, diciamo STOPPARE da nessuno). Capisc ammè!!!
Guagliò mi scoppia a cirivella....maggia scurdà oh passàt....me l'aggia scurdà ppè putè campà!!! me l'aggia scurdàààààààààààà!!!!!!!!!!!!!!


Di  Ferrari appizzuttata dell'87  (inviato il 25/07/2015 @ 09:50:25)


n. 5


la colpa e del caldo.anto fa cavr

Di  gira la ruota si si  (inviato il 25/07/2015 @ 08:04:54)


n. 4


Minch...sono sconvolto! Un'altra DAPP'alata.
Mio figlioccio leggerà queste righe e sono certo capirà.
Anni fa feci istanza per andare al GOM, voleva essere l'ultima esperienza che volevo fare nell'Amministrazione ((avendo scartato da sempre a priori le sedi del DAP e PRAP)). La mia carriera è nata in galera ed in galera deve finire, fino all'ultimo giorno di Onorato servizio. Posso dire di avere girato tutte le tipologie di istituti annessi i minori ed avuto a che fare con ogni tipologia di detenuti.
Volevo semplicemente fare anche l'esperienza del solo 41/bis e non di semplici reparti in istituti di massima sicurezza con annesso il reparto 41.
Bene.
Mi risposero...tra le righe che, volevano giovani e che la mia carriera era già completa così!
Vi confesso che ci rimasi malissimo,. ma con tempo capii che dovevo frenare e se potevo....anche ingranare la 1^.
Oggi cammino con la prima e mi guardo bene nell'ingranare altre marce, fosse mai che rompo le pal....a qualcheduno che già mi guarda in cagnesco per via di questa maledetta grinta che mi porto addosso dalla nascita. Inizio a credere che forse nei nostri ranghi sia un difetto se vuoi fare tanto e se possibile bene.
Spero mi passi presto questa grande curiosità che mi porto dentro sin dal giorno del mio arruolamento. Solo essa ti permette veramente di vivere intensamente il carcere e tutte le sue mille sfumature.
La parola che più odio è quando mi sento dire da qualcuno.....((ma che te ne fot.....ADEGUATI e pensa a saluti))!
Il problema è che a salute stò proprio messo bene e non ci penso lontanamente di mettermi da parte....anche perchè IO sto proprio poco in ufficio....e francamente le chiacchiere e pinzellacchere non fanno per me.
p.s. ENZIMA articolo onesto, preciso e concordante. Buon lavoro

Di  Currau Ninna Nanna  (inviato il 24/07/2015 @ 21:11:57)


n. 3


@poliziotto penitenziario con le p**** piene
Xche hai mai sentito qualche funzionario/dirigente/direttore generale/ capo dap oppure Ufficiale che si sia dimesso? Io a memoria Noi...oppure si! Certo uno cè stato. Un Generale degli AdC che vermente ha gli zibidei da vendere a molti suoi colleghi e civili...Il Generale di Brigata Angelo De Iovanna. X ben due volte si è dimesso dagli incarichi a lui conferiti. Il primo quando diretore dell'Uspev. Il primo ed unico che ha sbattuto la porta in faccia a chi gli chiedeva che si continuasse su di una certa linea clientelare all'interno del neo nato servizio. Inoltre fu uno dei fautori del decreto che regola l'Uspev. Il secondo quando era al Mobility manager. Il resto è storia passata. Oggi l'Ufficiale è a Capo dell' UST regionale Lombardia. Potrete immaginare come mai è arrivato lassu....nella capitale o si vive di mondanità oppure sei fuori dai giochi del palazzo. Sicuramente è un pregio averlo in Lombardia a dirigere un servizio come le traduzioni, e per tutto il personale, cosa che gli alti burocrati di un tempo e quelli attuali non volevano vedere per una malattia molto diffusa nei corridoi del Dap: Ottusaggine! Auguri Generale!

Di  Gio  (inviato il 24/07/2015 @ 15:39:30)


n. 2


Ma Franco Roberti, il Procuratore Capo della Direzione Nazionale Antimafia, è stato avvertito di queste iniziative del DAP? A chi fa comodo questo ulteriore "annacquamento" del GOM? Se il Direttore del GOM non era a conoscenza di questa iniziativa, ora che fa? RImane in carica o rimette il mandato per decenza?

Di  Poliziotto penitenziario con le p**** piene  (inviato il 24/07/2015 @ 13:21:34)


n. 1


Ogni giorno una nuova al Dap... E che dire della proposta di mandare il personale del Dap e dei Prap per agevolare i colloqui pomeridiani dei detenuti? Mi faccio una domanda: ma quanti colloqui hanno i detenuti per farli anche di pomeriggio visto che la mattina basta e avanza? Oppure hanno cambiato anche la norma e hanno aumentato anche quelli? Ma gli stipendi mai????

Di  FAUSTO  (inviato il 24/07/2015 @ 12:13:28)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

23.23.54.109


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

3 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

8 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

9 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione