Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Interrogazione parlamentare On.le Paladini sui braccialetti elettronici e misure alternative alla detenzione


Polizia Penitenziaria - Interrogazione parlamentare On.le Paladini sui braccialetti elettronici e misure alternative alla detenzione

Notizia del 07/03/2012

in L'Osservatorio Politico

(Letto 2443 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


PALADINI - Al Ministro della giustizia. 

Per sapere - premesso che:

nel 2001 il Governo, per ridurre il sovraffollamento nelle carceri, decise di potenziare l'applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari attraverso l'impiego di braccialetti elettronici;

il contratto stipulato con la Telecom Italia s.p.a. per la fornitura in esclusiva dei previsti braccialetti e di tutti i congegni necessari al relativo controllo risulterebbe prevedere una spesa di 11 milioni di euro all'anno regolarmente erogati, per una durata minima di 10 anni;

per i dubbi congiunti al loro funzionamento il numero di braccialetti utilizzati dal 2001 al 2011 sarebbe stato di poche unità all'anno, e per tale ragione ciascun braccialetto avrebbe avuto un costo di circa un milione di euro all'anno;

all'interrogante pare sia avvenuto uno spreco di denaro pubblico enorme, in un settore come quello della giustizia che è privo delle risorse essenziali;

in linea con i princìpi previsti dalla nostra Carta costituzionale sono da privilegiare servizi importanti quali la rieducazione, le condizioni igienico-sanitarie, e la reale informatizzazione degli uffici -:

se il Ministro, per quanto di competenza, non ritenga di intervenire analizzando le criticità connesse ai costi fino ad oggi sostenuti a fronte dello scarso utilizzo dei braccialetti;

se non ritenga utile considerare la possibilità di affidare la gestione diretta dei suddetti braccialetti alla polizia penitenziaria. 


Interrogazione a risposta scritta 4-15175
presentata da
GIOVANNI PALADINI
lunedì 5 marzo 2012, seduta n.597

Firmatari

Primo firmatario: PALADINI GIOVANNI
Gruppo: ITALIA DEI VALORI
Data firma: 05/03/2012

Destinatari

Ministero destinatario:
MINISTERO DELLA GIUSTIZIA
Attuale delegato a rispondere: MINISTERO DELLA GIUSTIZIA delegato in data 05/03/2012

 


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone
Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti
Giornata della legalità: nel carcere di Arienzo i detenuti leggono i nomi di tutte le vittime di mafia e minuto di raccoglimento per Don Peppino Diana
Detenuto girava video dal carcere: arrestato con arsenale in casa, torna ai domiciliari con il braccialetto elettronico
Delega al Governo per dare Skype anche ai mafiosi? Insorge l''Associazione Vittime del Dovere
Tentata evasione dal carcere di Ivrea: detenuto fermato prima che arrivasse al muro di cinta
Detenuto ricoverato, esponente di spicco di un clan di Messina, libero di girare per l''ospedale di Parma
Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 2


Non solo lo sperpero del denaro pubblico,ma è necessario stabilire bene chi si deve occupare del controllo dei soggetti sottoposti alla detenzione domiciliare, infatti non si capisce perchè debba essere affidato al Ministero dell' Interno anzichè al D.A.P e quindi al Corpo di Polizia Penitenziaria quale Istituzione con specifiche competenze nel settore penitenziario. A questo punto mi chiedo se ci sono ancora ulteriori interessi anche da parte di qualche altro Dicastero nel gestire quei fondi stabiliti dall'Esecutivo, traendone vantaggio per la propria Amministrazione anche dagli stanziamenti assegnati per la gestione dei braccialetti, pur non avendone pienamente titolo.

Di  Moiram64  (inviato il 11/03/2012 @ 21:42:35)


n. 1


TROPPI SONO LE SPECULAZIONI MESSI IN ATTO DA PARTE DEI PRIVATI, RIVOLTI A SERVIRE LA GRANDE AZIENDA DELLO STATO. TRA CUI ANCHE COLORO CHE HANNO FATTO LE FORNITURE PAR LA DOVUTA SPERIMENTAZIONE DEI BRACCIALETTI ELETTRONICI.
TUTTO QUESTO NON DOVRA' MAI PIU' ACCADERE, POICHE' LO SPERPERO E AL LIMITE DELLA SOPPORTAZIONE TANTO DA CREARE ULTERIORI BUCHI ECONOMICI. E ORA DI CAMBIARE, E RISOLVERE UNA QUESTIONE ALQUANTO URGENTE.

Di  CUTONE  (inviato il 10/03/2012 @ 12:58:57)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.204.122.57


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 Riordino: tra formiche e grilli lamentosi

3 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

4 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

5 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

6 Riordino vuol dire mettere ordine

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Cos''è e come funziona la Banca dati nazionale del Dna





Tutti gli Articoli
1 Concorso imminente per 540 Agenti di Polizia Penitenziaria riservato ai VFP1 e VFP4

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

4 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

5 Consiglio dei Ministri: Santi consolo NON confermato nel ruolo di Capo DAP?

6 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

7 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

8 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

9 Evasione da Sollicciano: probabile rimozione Direttore e Comandante, ma il Sappe chiama in causa il DAP e Gennaro Migliore

10 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti


  Cerca per Regione