Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Io comandante di periferia, voglio la promozione per merito straordinario


Polizia Penitenziaria - Io comandante di periferia, voglio la promozione per merito straordinario

Notizia del 28/11/2014

in Anche le Formiche nel loro piccolo si incazzano

(Letto 3379 volte)

Scritto da: Baldo degli Ubaldi

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Pare che tutti quelli che hanno fatto parte del mitico “Gruppo Torreggiani” costituito al D.A.P. per stressare i Comandanti di Reparto, richiedendo continuamente dati, compilazioni di tabelle, al fine di capire i progressi fatti mese dopo mese dalle periferie nella ubicazione dei detenuti nelle celle rispettando i parametri imposti dall’Europa, debbano ricevere una ricompensa; c’è chi dice che molti sarebbero stati proposti all’avanzamento di grado per meriti straordinari, altri dicono che saranno encomiati pubblicamente. Tutto questo per avere coordinato da una poltrona a Roma inserimento dei dati al computer o ideato un programmino in formato excel dove incasellare i suddetti dati.

Certo c’è una bella differenza tra l’inserimento dei dati, l’ideazione di un programma e l’applicazione nella pratica di un dispositivo di una Sentenza Europea che è andata a stravolgere le modalità lavorative della Polizia Penitenziaria, che si è dovuta adattare alle strutture inadatte, che ha dovuto lottare con la mancanza di fondi al fine di realizzare i famosi “contenuti” che dovevano riempire le otto ore dei detenuti fuori dalle celle. L’applicazione della sentenza è stata certo demandata alla fantasia e alla buona volontà dei Comandanti di Reparto e dei Direttori, ed è stata ingoiata come un rospo dalla Polizia Penitenziaria proveniente da oltre un secolo di lavoro nelle carceri dove la sicurezza era tutto ed il trattamento era marginale; dove ad ogni angolo c’era un cancello e il detenuto non poteva circolare se non accompagnato da un agente.

Un dialogo serrato nelle periferie dimenticate d’Italia, tra Comandanti che si dovevano adeguare (memorabile la risposta di un Provveditore ai dubbi sollevati da d Comandanti e Direttori riuniti in uno dei PRAP d’Italia per capire il senso della Torreggiani, : O vi adeguate o……..vi adeguate!!!) e personale (soprattutto i vari sindacalisti che ideologicamente sono stati sempre contro per la mai abolita “colpa del custode”) che davvero non capivano questa immediata e totale apertura dopo anni di chiusura, sicurezza, sentinelle ecc.

I sacrifici fatti dai Comandanti e subiti dal personale per raggiungere l’obiettivo dell’80% del numero di detenuti con regime delle otto ore con celle aperte, ha evitato che l’Italia dovesse pagare una sanzione di due miliardi di euro. Questo è avvenuto con i sacrifici della Polizia Penitenziaria, attraverso il dibattito, le aggressioni, gli episodi di violenza aumentati, le prevaricazioni tra detenuti che inevitabilmente con questo regime detentivo sono aumentati come mai negli ultimi dieci anni.

Se c’è qualcuno che deve essere promosso per meriti eccezionali sono coloro che in periferia si sono inventati nuove modalità lavorative e che si sono sottoposti a sacrifici e dure critiche pur di fare risparmiare 2 miliardi al Governo Renzi e far fare bella figura ai burocrati del DAP e non certamente coloro che seduti dietro un Computer o dall’altro capo di un telefono, facendo accendere una lucina sul monitor nel caso in cui un detenuto veniva allocato in una cella oltre i metri quadri previsti.

Non consumate un’altra ingiustizia nei confronti degli appartenenti al Corpo che nelle carceri periferiche si sono spesi per applicare il dettato della sentenza Torreggiani.   

 

 

 


Scritto da: Baldo degli Ubaldi
(Leggi tutti gli articoli di Baldo degli Ubaldi)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici
Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini
Comune di Catanzaro denuncia il DAP per 242 mila euro di risarcimento


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 5


Chi sono i Comandanti!!! qualcuno li conosce???? ma nessuno ancora si rende conto che fine stimo facendo, l'assetto di qualche anno fà non esiste forse non esiste più il Corpo di Polizia Penitenziaria, un cavallo senza la testa.
Un vero ringraziamento va a chi è costantemente in sezione abbandonato a se stesso, questi si che meriterebbero un vero encomio.
Svegliamoci ragazzi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Di  LUI  (inviato il 02/12/2014 @ 19:17:02)


n. 4


Beh...non facciamo inutile damagogia se i comandanti neanche dai sindacati sono valorizzati dimenticandoli volutamente negli accordi fesi..abolendo per il secondo anno l'incentivo specifico per loro indipendentemente dalla istituto grande o piccolo che presidiano

Di  mini  (inviato il 29/11/2014 @ 18:10:33)


n. 3


pure io voglio la promozione x meriti.x aver sopportato tanti ma tanti STR.............i

Di  mirella  (inviato il 29/11/2014 @ 10:30:21)


n. 2


E dei funzionari della professionalità giuridico pedagogica perché non se ne parla?

Di  Anonimo  (inviato il 28/11/2014 @ 15:27:01)


n. 1


A me pagatemi l assegno di funzione e l aumento del grado che mi state rubando da 4anni nonostante faccio lo stesso uguale identico servizio degli altri colleghi che lo prendono!!!!

Di  Anonimo  (inviato il 28/11/2014 @ 15:07:20)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.161.157.73


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

9 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

10 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


  Cerca per Regione