Maggio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2018  
  Archivio riviste    
Ipotesi di nuove insegne di qualifica per il Corpo di Polizia Penitenziaria


Polizia Penitenziaria - Ipotesi di nuove insegne di qualifica per il Corpo di Polizia Penitenziaria

Notizia del 09/03/2018

in Il Riordino

(Letto 9027 volte)

Scritto da: Giovanni Battista De Blasis

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Mentre siamo in attesa di conoscere i risultati delle attività di un gruppo di lavoro costituito al Dap per questo scopo (dovrebbero presentare qualcosa lunedì prossimo 12 marzo a margine della riunione sulla mobilità), abbiamo provato noi ad immaginare quali saranno le nuove insegne di qualifica per il Corpo.

Partendo, ovviamente, dalle nuove insegne di qualifica introdotte dalla Polizia di Stato e dando per scontato che per analogia dovremmo adottare la stessa impostazione, abbiamo immaginato questa ipotesi che ha realizzato il nostro grafico Mario Caputi.

L’immagine dell’aquila che è stata adoperata è quella utilizzata dal Corpo degli Agenti di Custodia prima dell’introduzione del fregio attualmente in uso.

 

 


Scritto da: Giovanni Battista De Blasis
(Leggi tutti gli articoli di Giovanni Battista De Blasis)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Carcere di Paola:Detenuto aggredisce assistente di Polizia Penitenziaria, dieci giorni di prognosi
Aggressione Trezzano: i figli dell’anziana abbracciano Il Poliziotto Penitenziario loro eroe.
Detenuto trasferito a Spoleto dopo violentissima rivolta di Ariano, blitz in cella: ecco cosa aveva nascosto
Casa Circondariale di Lodi: Interrogazione a risposta scritta 4-00272
Carcere di Taranto: Nessuno tocchi caino, ma di abele chi si preoccupa?”
Porta droga per il fratello: Scoperto dalla Penitenziaria e ora è dietro le sbarre con lui
Cassazione: detenuti per mafia non possono scrivere ad associazione per diritti carcerati
Caos al carcere di Prato: detenuto picchia agente, fuoco nelle celle


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 38


visto che il 12 marzo (oggi) hanno presentato queste nuove insegne si puo sapere come sono?? grazie

Di  chilosà  (inviato il 12/03/2018 @ 22:12:19)


n. 37


Per @ 34
Grazie per la considerazione.
Come vedi la stupidità di alcuni non ha limite e più si va in alto e più vien da ridere.


Di  Ghirigori  (inviato il 12/03/2018 @ 21:49:56)


n. 36


pensate alle cose serie e non a queste pagliacciate da teatro.

Di  Anonimo  (inviato il 12/03/2018 @ 16:54:27)


n. 35


Condivido pienamente quello che dice il collega del commento n°6, e diamoceli questi uccellini .........facciamo ridere i polli!!!

Di  anonimo Sulm  (inviato il 12/03/2018 @ 14:26:34)


n. 34


Anto hai perfettamente ragione, questo sicuramente è il problema più esponenziale. Però un questo thread facci sfogare sulle vedute soggettive per quando riguarda questi ipotetici gradi. Un saluto

Di  Frank  (inviato il 11/03/2018 @ 13:54:45)


n. 33


@ 31
Quoto il tuo commento. Molti colleghi stanno bene e sprecano il loro tempo a pensare a queste cavolate.
Intanto in sezione continuano a fare quello che vogliono. Anni fa la gestivi e ti rispettavano. Di questi tempi mi sento ospite e di troppo quando cammino nei corridoi. Quando succede qualcosa l'unica cosa che si fa è chiuderli per un giorno o qualche ora per tapparti la bocca. Punizioni sono un miraggio e la disciplina è una cosa da cui i direttori prendono le distanze.
I detenuti hanno capito che non abbiamo più alcun potere e di contro utilizzano gli educatori per gestire le loro malefatte. Periodo anomalo per noi ma che ci si può fare per venire fuori. Pensare alle aquile oppure a disegni geometrici dei gradi non è quello che si dovrebbe fare.



Di  Dado  (inviato il 11/03/2018 @ 13:45:56)


n. 32


Ma pensate ai problemi seri, che i colleghi vengono massacrati sul posto di lavoro...Altro che Aquila..I Numeri di episodi violenti in crescita dietro le sbarre: «I numeri riferiti agli eventi critici avvenuti nelle carceri nel 2017 sono inquietanti: 9.510 atti di autolesionismo (rispetto ai 8.586 del 2016), 1.135 tentati suicidi (rispetto ai 1.011 dell'anno prima), 7.446 colluttazioni (nel 2016 ne erano state registrate 6.552) e 1.175 ferimenti (nel 2016 erano 949 ). Numeri che coincidono con l'istituzione della vigilanza dinamica e del regime penitenziario ‘aperto’, con i detenuti liberi di girare, per più ore al giorno, lungo i corridoi delle Sezioni detentive con controlli sporadici ed occasionali della Polizia Penitenziaria».

Di  Anto  (inviato il 10/03/2018 @ 22:19:27)


n. 31


Per precisare: 1. la torre c'è sempre sull'aquila della PS (diventa più grande a partire da Commissario Capo). 2. manca RI perchè nella vecchia versione era sotto e non al centro (come mancava del tutto la corona) e questa è soltanto una ipotesi, simile a quelle della PS, ma solo una ipotesi. Prendiamola per quella che è...

Di  AppuntatoCaputo  (inviato il 10/03/2018 @ 17:35:38)


n. 30


Ed ecco il perché dubito che ancora oggi possiamo definirci 4* Corpo di Polizia dello Stato, anzi possiamo dire ultimo, vista l'imminente dismissione del CFS, e se consideriamo che anche la Polizia Locale ci ha superato alla grande, pur essendo dipendente dagli Enti Locali, grazie alla rioganizzazione in atto dei corpi di Polizia Locale, sempre più omogenei e strutturati e disciplinati al pari delle altre FF.OO. anche con l'addestramento rispondente alle funzioni di Pubblica Sicurezza, spesso coinvolti in molteplici servizi e funzioni di Polizia Giudiziaria e di ausilio ai servizi Ordine Pubblico, rispetto ai servizi e alle mansioni esercitate dal Corpo di Polizia Penitenziaria, ormai ridotti a meri compiti di completa sudditanza nei confronti del personale amministrativo di ogni ruolo, senza dubbio saremo declassati definitivamente ultimi degli ultimi, a conferma di ciò, qualche giorno fa mi è capitato di conoscere occasionalmente un Parlamentare, e devo dire che anch'egli dopo avergli rivelato di appartenere al 4* Corpo di Polizia dello Stato, discorrendo del più o del meno, manifestava qualche perplessità sulle reali funzioni di Polizia svolte dal Corpo, affermando candidamente di non aver mai saputo dell'inquadramento della Polizia Penitenziaria fra le FF.OO quale 4* Corpo Armato dello Stato!

Dove vogliamo andare di questo passo???

Di  Anto  (inviato il 10/03/2018 @ 15:27:37)


n. 29


Dopo il fallimento della legge monca 395/90, con l'approvazione del dlgs 146/2000 ci si aspetava che tutto sarebbe cambiato in qualche modo con l'agoniata e sperata autonomia gerarchica e disciplinare, indispensabile per lo svolgimento appieno di tutti i servizi di Polizia, ed ecco che la Dirigenza Feudataria impropria, in fretta e furia ha fatto approvare la Lg. 154/2005 ( la c.d legge Meduri 1' firmatario, amico della Dirigenza Penitenziaria, essendo egli non a caso il consorte di un'alto Funzionario del DAP), assicurandosi comunque la supremazia nel contesto DAP estrometendo i futuri Dirigenti del Corpo da qualsivoglia posizione autonoma di Comando e/o Direzione Generale del Corpo, sottoponendoli comunque alla dipendenza funzionale alla solita Dirigenza Penitenziaria, che sempre secondo la legge assume la Direzione ed il controllo Adimministrativo di tutte le strutture e le attività del Corpo di Polizia Penitenziaria, percependone anche impropriamente i lauti compensi previsti per i Dirigenti delle FF.OO., pur non rivestendone alcuna qualifica di PS ne tantomeno di PG, (volere = potere).

Di  Anto  (inviato il 10/03/2018 @ 15:26:54)


n. 28


Il Corpo di Polizia Penitenziaria ormai non esiste più, anzi in verità pensandoci bene non è mai esistito,siamo stati succubi della Dirigenza civile da sempre, sia da Militari che da Civili, militarmente inquadrati ma sempre funzionalmente dipendenti di queste figure, dove l'unica Autorità riconosciuta è quella del Padre Padrone Direttore o Provveditore (figure estranee al Corpo di Polizia), rispetto agli altri Corpi Armati dello Stato.

Di  Anto  (inviato il 10/03/2018 @ 15:25:51)


n. 27


Passando sulle autostrade, ma anche in prossimità di una Dogana, m'è spesso capitato di vedere i tir con rimorchio con dietro le fitte grate recluse queste creature, destinate al macello. Non m'interessa di spiegare come vengono caricate e scaricate dai mezzi, come vengono tramortite prima d'essere finite. Non m'interessa. So che nutrirmi, seppure con qualche perfetta e rinomata ricetta culinaria di codeste creature, significa far rivivere esse la passione e la crocifissione del Cristo. Se Pasqua è Resurrezione, non può divenire morte. Pasqua è Rinascita, non è fine, ma principio. Proprio com'è principio la vita di quei capretti e di quegli agnelli, che ancora succhiano il latte materno. Vita all'inizio, che noi andiamo a chiudere, in un piatto. Non è giusto tutto questo...Meditate...

Di  Anto  (inviato il 10/03/2018 @ 15:17:19)


n. 26


Scusate queste nuove insegne se passeranno per la polizia di stato automaticamente saranno uguali pure le nostre.
Per quanto riguarda l'accorpamento nella polizia di stato che sia fatto o no a noi che ce ne frega?
Io ho fatto diversi servizi di o.p. e di pattuglia, e vi dico che sinceramente non è che mi abbia affascinato piu' di tanto. ho fatto servizi di pattuglia giorno e notte mentre tutti gli appartenenti alla polizia di stato erano impegnati con i manifestanti no basi. ho fatto pure diverse volte servizio o.p. agli stadi in partite molto calde. Sapete che vi dico? Facciamoci il nostro, poi quando capita pure noi ci siamo in certi servizi, ma meglio fare il nostro datemi retta.....

Di  Poliziotto Penitenziario  (inviato il 10/03/2018 @ 15:05:19)


n. 25


Grazie Frank almeno c'è qualcuno al quale non interessano gli uccellini sulle spalline. Missuri ottima idea.
Pare esser l'apertura della stagione venatoria dove ogni cacciatore pretende la sua beccaccia da portare per trofeo. Uccello si uccello no..la terra dei cachi!
Mi vien da ridere

Di  sovr.c.  (inviato il 10/03/2018 @ 12:57:46)


n. 24


Se è per questo sul petto dell'aquila manca il simbolo RI repubblica italiana.

Di  Cavallo pazzo  (inviato il 10/03/2018 @ 11:09:55)


n. 23


avete dimenticato di mettere la torre sopra l'acquila per i funzionari a partire da commissario capo

Di  pessima  (inviato il 10/03/2018 @ 09:28:05)


n. 22


Per sovrintendente capo. Noi amiamo il nostro corpo! Ma siccome vogliamo che il corpo cresca nelle funzioni e nelle prerogative, e considerato che sono anni che purtroppo il nostro ruolo di ordine , sicurezza e di polizia giudiziaria è stato messo sotto i piedi.... vogliamo l'accorpamento in una amministrazione dove poter svolgere le nostre funzioni con tutti i vertici che indossano la stessa divisa. Caro sovrintendente capo, stai tranquillo tu potrai rimanere dove sei, ma non giudicare chi tiene alla propria dignità oltre che a quella del corpo!

Di  x sovr. capo  (inviato il 10/03/2018 @ 09:25:46)


n. 21


Io ci metterei una bella gallina.

Di  Missuri  (inviato il 10/03/2018 @ 08:45:09)


n. 20


Condivido in tutto ciò che ha espresso Sovrintendente Capo.

Di  Frank  (inviato il 10/03/2018 @ 08:28:28)


n. 19


Nel crocevia delle alleanze non vedo Orlando. Vuole fare il duro, ma credo stia bleffando come Renzye.
Buongiorno a tutti

Di  anonimo  (inviato il 10/03/2018 @ 07:05:53)


n. 18


Caro Raffaele PRESENTE!
Sono tra quelli che desidera rimanere nella Pol. Pen. fino alla morte!
L'ho sempre detto, scritto e rivendicato ovunque, soprattutto in servizio.
A tutti quelli che invece sperano in un ipotetico accorpamento, dico solo che si dovrebbero vergognare.
Vorrei che sottoponessero tutti ad una interpellanza per sapere dove vorrebbero transitare e fare finalmente i figliastri (che nessuno vuole). Vedreste che sarebbero vigliacchi a metterlo nero su bianco, pochissimi avrebbero il coraggio di ammettere che vogliono TRADIRE IL PROPRIO CORPO.
È vergognoso leggere quello che scrivete. Siete senza alcun ritegno.
Mi fermo qui perché stasera rischio di lasciarmi andare.
E comunque voglio deludervi, non ci sarà nessun accorpamento. Fate prima a volervi bene di più ed amare il nostro FANTASTICO ED UNICO LAVORO DI QUESTO GENERE.
Altra faccenda sono i nostri vertici. Solo su questo si dovrebbe lavorare per ottenere la serenità che meritiamo.
POLIZIA PENITENZIARIA FINO ALLA FINE.



Di  Sovrintendente Capo  (inviato il 09/03/2018 @ 23:04:10)


n. 17


Voglio i vecchi gradi e l’accorpamento in polizia!!!

Di  A  (inviato il 09/03/2018 @ 20:56:44)


n. 16


Sono d’accordo von te... io mi riferivo ai tanti che vogliono entrate nella polizia di stato e a loro dico di essere orgogliosi di fare quello che fanno... poi anonimo non è una gara a chi ce l’ha più grosso!!!

Di  Raffaele  (inviato il 09/03/2018 @ 20:40:53)


n. 15


Rispondo a Raffaele, se i politici faranno sparire il corpo della polizia penitenziaria , spero che non venga accorpata a nessun altro corpo , ma continui ad avere una sua identità , poi ti garantisco che di soddisfazione me ne sono tolte pur essendo un poliziotto penitenziario con 21 anni di nucleo traduzioni sulle spalle , ogni giorno sulla strada a volte mi è capitato di dover fare quello che fai tu , dal sinistro stradale , all'arresto di un latitante , io l'ho fatto .....aggiungo una cosa tu non potrai fare mai quello che faccio io ....per cui ognuno con la sua divisa perché per fare il poliziotto non.ho bisogno di indossare la tua ......

Di  Anonimo  (inviato il 09/03/2018 @ 20:31:23)


n. 14


Intanto la Polizia non li ha bicciati ma li ha ideati e a mio parere ha fatto un bel lavoro!! Poi parlate di accorpamento di qui e di accorpamento di la .. ma cosa pensare che noi andiamo a fare il vostro lavoro e voi io nostro.... scordatevelo...ognuno ha scelto quello che voleva diventare da grande... (non voglio venire frainteso!! Rispetto tantissimo il vostro lavoro pieno di bocconi amari da mandare giù) ma non è quello che ho scelto io, fiero di appartenere alla Polizia di Stato.. e dovreste essere anche voi fieri di far parte della penitenziaria

Di  Raffaele  (inviato il 09/03/2018 @ 20:00:29)


n. 13


Si fa solo confusione!!

Di  Enzo  (inviato il 09/03/2018 @ 18:46:26)


n. 12


sono belle quelle attuali non vi è alcuna necessità di cambiarle. e basta

Di  cavallo pazzo  (inviato il 09/03/2018 @ 17:47:19)


n. 11


Salve. Io spero che questi ingegneri dell nasa metropolitana levano questo scempio di gradi. Se non erro ,notizie di ieri la Polizia di Stato le ha bocciati questi nuovi gradi. Ah giusto gli vogliono rifilare a noi. L’aquila poi, se abbiamo il fregio con la fiamma,lasciate la fiamma. O dobbiamo tenere sulle spalline l’aquila e sui berretti la fiamma?

Di  Frank  (inviato il 09/03/2018 @ 16:57:49)


n. 10


Sperate nell’ accorpamento invece di pensare alle insegne di qualifica!

Di  W la Polizia di Stato  (inviato il 09/03/2018 @ 16:47:39)


n. 9


Invece un ipotesi di accorpamento nooo?

Di  Cavallo pazzo  (inviato il 09/03/2018 @ 15:53:30)


n. 8


Una cosa molto seria! Non abbiamo bisogno di ste cavolate.
Il commento 5 ha ragione. Ghirogori sei molto simpatica/o.
Ritorniamo ai vecchi baffoni di metallo sulla manica della giacca, che ne pensate? Quelli avevano un peso importante ed impattante sui detenuti. Un brigadiere pesava quasi come un direttore di oggi.
Uccellini e rapaci non servono per aggiustare il nostro Corpo.

Di  Bongo  (inviato il 09/03/2018 @ 14:42:12)


n. 7


Io proporrei: l'aquila per gli agenti assistenti, il falco per sovrintendenti, il condor per gli ispettori, un uccellino a scelta per i commissari.

Di  Ghirigory  (inviato il 09/03/2018 @ 14:19:54)


n. 6


Non è questo che necessita il Corpo

Di  Anonimo  (inviato il 09/03/2018 @ 13:18:24)


n. 5


L'unica cosa buona è l'aquila dei agenti di custodia al posto della fiamma

Di  pessima  (inviato il 09/03/2018 @ 13:17:04)


n. 4


per la polizia di stato è stato deciso che l'agente abbia solo l'aquila e l' assistente capo 3 barre sole

Di  raffaele p di s  (inviato il 09/03/2018 @ 12:31:52)


n. 3


ottima idea, tuttavia manca la torre a 5 punte sopra l'acquila nei gradi da commissario capo a primo dirigente, cosa che c'è in polizia

Di  Ottimo  (inviato il 09/03/2018 @ 11:43:48)


n. 2


Magari. Sarebbero bellissime queste qualifiche. Ci riporterebbero a un periodo storico glorioso

Di  Remo  (inviato il 09/03/2018 @ 10:43:52)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.162.224.176


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Carceri: procuratore aggiunto Potenza Basentini verso guida Dap

2 Salvate il Gruppo Operativo Mobile (e gli altri servizi della Polizia Penitenziaria)

3 Col Ministro Bonafede avrà finalmente fine il paradosso dei direttori che esercitano funzioni di polizia, tolte alla Polizia Penitenziaria?

4 Alcune considerazioni sull’esonero, per motivi sanitari, da alcuni posti di servizio

5 Tempo di bilanci per il Ministero della Giustizia

6 In sezione comme a la guerre

7 Il Dap si riorganizza ... ma si dimentica sempre dell''Appuntato Caputo

8 La favoletta dell’autoconsegna di Siracusa e le fake news di certe paginette facebook

9 L’origine dei tatuaggi e l’implicazione del carcere

10 Sicurezza sul lavoro: il Documento di Valutazione dei Rischi





Tutti gli Articoli
1 Supermercato in caserma, i Carabinieri ne Aprono uno per tutti i Militari di Firenze

2 Non gradisce la sistemazione in cella, detenuto aggredisce agente della Penitenziaria

3 Caos al carcere di Prato: detenuto picchia agente, fuoco nelle celle

4 Carceri:Ariano Irpino,sequestrato agente

5 Carceri, SAPPE a Bonafede: “Ecco la situazione degli agenti penitenziari

6 Disordini Ariano Irpino: Bonafede, a chi lavora in carcere il sostegno concreto dello Stato

7 Accoltellamento a Trezzano, un poliziotto penitenziario salva la vita all’anziana aggredita

8 Grand Hotel Poggioreale, cellulari e 100mila euro: la “stanza” d’oro di Genny ‘a carogna

9 Rivolta in carcere ad Ariano Irpino, feriti due agenti della penitenziaria

10 Pensionamento anticipato per Forze Armate, Polizia e Vigili del Fuoco, in arrivo cambiamenti nel 2019


  Cerca per Regione