Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
L'anello debole della catena


Polizia Penitenziaria - L'anello debole della catena

Notizia del 15/07/2015

in I Mulini a Vento

(Letto 2500 volte)

Scritto da: Miguel Cervantes

 Stampa questo articolo


Provo una grande pena per le 4 persone sterminate da Luciano Pezzella a Trentola Ducenta. Altresì provo una grandissima pena per questo Corpo di Polizia così bistrattato e a tratti abbandonato a  se stesso.

Umanamente, condanno il gesto ma è del tutto evidente che si sia trattato di una “storia di ordinaria follia”. Inevitabilmente, però, l’opinione pubblica ha associato il gesto al lavoro dell’ex collega Pezzella e quindi è stato quasi normale ascoltare commenti all’interno di un bar del tipo: Le guardie carcerarie? Sono tutti pazzi! – oppure – Io l’ho sempre detto che i secondini sunnu scattiati di ciriveddu!

In questi drammatici casi nessuno ci chiama più poliziotti penitenziari ma, con disprezzo, prendono a prestito nomi del passato che assumono oggi toni dispregiativi per gli appartenenti al Corpo.

D’altronde se la cronaca continua a tingersi di sangue con i continui suicidi di colleghi che si uccidono in mezzo all’indifferenza generale e con casi come questo di Trentola Ducenta che hanno effetti devastanti sull’opinione pubblica, è del tutto normale che la gente, un po’ per cinismo, un po’ per pietà, si cimenti nelle ipotesi più disparate sulla natura degli appartenenti al Corpo.

Purtroppo l’assenza di visite mediche psicologiche periodiche, l’assenza di uno psicologo in carcere che possa ricevere gli sfoghi dei colleghi, l’assenza di provvedimenti seri e concreti volti ad arginare il fenomeno dei suicidi, ma anche il fenomeno diffuso (di cui nessuno osa parlare) del gioco compulsivo ossessivo, il fenomeno dei colleghi – padri separati che non riescono più a vivere grazie a provvedimenti giudiziari che sbranano gli stipendi riducendoli a poca cosa, fa si che alcune patologie, magari latenti, o la rabbia accumulata a causa di tanti fattori tra i quali anche il tipo di servizio e gli orari non graditi (vissuti come un’angheria), esplodano quando meno ce l’aspettiamo, accendendo nuovamente i riflettori su un Corpo di Polizia Penitenziaria martoriato, afflitto da mille problemi, quotidianamente umiliato e aggredito fisicamente in carcere. Un lavoro la cui tensione può salire alle stelle durante l’orario di servizio.

Mai come in questi ultimi due anni i poliziotti penitenziari sono stati vittime di così tante aggressioni da parte dei detenuti, al cui elevato numero ha contribuito, senz’altro e senza ombra di dubbio, l'applicazione in fretta e furia del dettato della Sentenza Torreggiani, in nome della quale i colleghi del DAP e dei PRAP possono anche fare servizio negli Istituti pur di far effettuare i colloqui pomeridiani ai detenuti.

Quando succedono tali gravissimi episodi, qualcuno, là nelle alte sfere dovrebbe prendere atto del fallimento di una politica penitenziaria che, negli ultimi anni, è stata a senso unico, ipergarantista nei confronti dei detenuti e colpevolmente trascurata nei confronti degli appartenenti al Corpo che, mi sento di affermare, rappresentano oggi l’anello debole della catena.

 

 


Scritto da: Miguel Cervantes
(Leggi tutti gli articoli di Miguel Cervantes)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici
Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini
Comune di Catanzaro denuncia il DAP per 242 mila euro di risarcimento


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.161.157.73


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

9 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

10 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


  Cerca per Regione