Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
La croci … ata del sindacalista


Polizia Penitenziaria - La croci … ata del sindacalista

Notizia del 23/09/2016

in I racconti del Commissario Ultimo

(Letto 2657 volte)

Scritto da: Commissario Ultimo

 Stampa questo articolo


L’agente sindacalista Enrico Spellacani sorseggiò un’altra coppa di champagne versandoselo direttamente da una pregiata bottiglia di Moet & Chandon Imperial Don Perignon White Gold immersa nel ghiaccio contenuto in uno bel secchiello in acciaio su cui spiccavano le iniziali della nave da crociera H.O.S. la Horizon Of Sea.

Seduto al suo tavolo da sei, nell’immenso salone delle feste, c’era il suo segretario generale oltre ad alcuni fidati sindacalisti regionali. Spellacani pensò che, nonostante fosse stato bocciato per ben tre volte al concorso per brigadiere, la sua carica sindacale, raggiunta alimentando l’odio tra le categorie delle guardie penitenziarie del Paese di Ipocrilandia, era davvero invidiabile; certo gli sarebbe piaciuto diventare Brigadiere o anche Maresciallo, ma lo studio delle materie giuridiche non faceva per lui. Lo studio in generale non gli si addiceva. Era solo un abile “mormoratore” uno di quelli che odiano i superiori, in particolare i Commissari, questa figura nuova che i politici ipocriti di Ipocrilandia avevano creato apposta per dare l’illusione agli agenti penitenziari che sarebbe cambiato qualcosa in meglio nella gestione del personale e delle carceri.

Eppure, gli sarebbe piaciuto anche a lui indossare quella divisa dove le stelle brillavano sulle spalline e gli alamari erano talmente grandi sulla divisa da sembrare, da lontano, una sciarpa bianca e blu attorcigliata intorno al collo.

  • Bevi un’altra coppa di champagne – gli disse il Segretario Generale Gianni Barba distraendolo dai suoi pensieri - dopo inizieranno i balli di gruppo ... divertiamoci stasera come pazzi ... domani alla buon’ora riprenderemo gli argomenti del nostro congresso ...

Certo era stata un’idea geniale quella del S.O.L.A. (Sindacato degli Onesti Lavoratori Aggregati), di organizzare un congresso nazionale sulla riforma che era allo studio del Governo sulle pensioni di anzianità, a bordo di una nave da crociera in giro per il Mediterraneo.

Il Sindacato aveva così coniugato l’utile al dilettevole. Un congresso nazionale, della durata della crociera, con tanti delegati di tutte le categorie. Una nave di lusso che avrebbe toccato importanti città costiere del Mediterraneo - come Barcellona, Genova, Tunisi e La Valletta - dove possibilmente incontrare per qualche ora delegati sindacali maltesi  o spagnoli, per confrontarsi (ma molto velocemente) sul sistema pensionistico di quel paese.

Enrico Spellacani un po’ si vergognava nel constatare che le spese per quella crociera - convegno erano a carico degli ignari iscritti che con il pagamento della tessera mensile del sindacato contribuivano generosamente alla copertura finanziaria di quel tour turistico-sindacale, champagne  e festini compresi ...

A quel punto, però, il suo pensiero andò al suo Comandante-Commissario, che non aveva mai smesso di attaccare sindacalmente per qualsiasi piccolo e anche insignificante problema e che odiava con tutto il suo cuore perché lo aveva rapportato disciplinarmente più volte.

Addentò una coscia di faraona arrosto condita con mostarda di frutta e pensò che in generale odiava tutta la categoria dei Commissari ma non disdegnava di odiare anche Marescialli e Brigadieri in virtù di questo complesso di inferiorità che lo accompagnava da sempre; ma il fatto di essere un grande sindacalista e di godere della stima del segretario leader maximo Barba Gianni, gli faceva pensare che si poteva porre sullo stesso piano dei suoi superiori graduati.

Le note musicali dell’orchestra rallegravano la serata di gala; Enrico Spellacani, il fustigatore dei Commissari, passò alla frutta assaggiando un zeste d’arancia e ananas marinato al chili e zafferano, il cui sapore intenso gli fece chiudere gli occhi facendogli provare un brivido piacevole ... come quando il  suo Comandante-Commissario lo metteva di notte e lui gli mandava il permesso sindacale costringendolo a toglierli la notte, o come quando lo metteva di servizio il sabato e lui regolarmente gli mandava il permesso sindacale, anche se in quella giornata la sede del suo sindacato era chiusa e non vi erano contrattazioni da nessuna parte.

Enrico Spellacani, sindacalista del S.O.L.A. (Sindacato degli Onesti Lavoratori Aggregati), mentre beveva l’ultima coppa di champagne alla faccia degli iscritti, giurò che dopo quella bellissima croc … iera-congresso, avrebbe ripreso la sua croc ... iata personale contro i Commissari.

 


Scritto da: Commissario Ultimo
(Leggi tutti gli articoli di Commissario Ultimo)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
I familiari delle vittime della Uno Bianca: loro hanno ucciso i nostri cari, che muoiano in carcere
Agenti penitenziari perquisiscono la sua cella e il detenuto rompe lo sgabello e ferisce due Poliziotti del carcere di Udine
Sospesi dal servizio i tre Carabinieri accusati della morte di Stefano Cucchi
Va a trovare il marito nel carcere di Torino con droga di ogni tipo nelle zone intime
Alberto Savi della Uno Bianca esce dal carcere in permesso premio per la prima volta
La RAI pagherà 8mila euro al boss mafioso Graviano per le riprese tv: le fece senza il suo consenso
Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere
Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.144.205.182


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Circolare del GOM: togliete le foto da Facebook, è in atto una schedatura dei Poliziotti

2 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

3 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

4 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

5 Diventa anche tu Capo del DAP!

6 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?

7 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

8 C’era una volta la sentinella

9 Orlando e Consolo: pubblicate i dati reali del sovraffollamento

10 Italicum, Porcellum, Mattarellum e Consultellum





Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere

2 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

7 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

8 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

9 Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione