Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
La cute è un organo spia: controllala e saprai come stai


Polizia Penitenziaria - La cute è un organo spia: controllala e saprai come stai

Notizia del 31/01/2010

in Mettiamoci in Salute

(Letto 3968 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo


In occasione del nuovo anno la MET S.r.l., società di Servizi Medici e il suo Presidente dott. Paolo Meo, sono lieti di rivolgervi i migliori saluti.

Con l’occasione vogliamo ricordarvi che, presso il nostro studio medico, sito in Via Trionfale 79/a, è possibile effettuare un Check-Up geriatrico, per la valutazione obiettiva dell’organismo ed in particolare dei seguenti parametri:

• esami di laboratorio emato chimicimetabolici;

• radiografia del torace;

• esame elettrocardiografico;

• ecografia addome e pelvi;

• esame dell’udito;

• controllo della vista computerizzato.

Vi informiamo inoltre è stato attivato presso il nostro studio il servizio di Dermatologia, gestito dalla dott.ssa Manuela Carolla, specialista in Dermatologia e Medicina Estetica, che si avvale anche di un moderno dermatoscopio per effettuare l’esame di epiluminescenza.

Qui di seguito una sua appassionata descrizione delle applicazioni della branca dermatologica.

La cute è uno specchio che riflette una grande varietà di anomalie fisiche e psichiche. In pochi lo sanno, ma è proprio attraverso le prime manifestazioni cutanee di molte malattie che è possibile effettuare diagnosi precoci ed intervenire con terapie adeguate.

In questi casi quindi diventa fondamentale il ruolo del dermatologo, che riesce a curare in tempo patologie che, altrimenti, si svilupperebbero indisturbate. Per fare qualche esempio: sulla base di manifestazioni esterne si può individuare il morbo celiaco che dà origine alla Dermatite erpetiforme di During o, talvolta, all’alopecia areata.

La gastrite causata da Helicobacter Pylori è segnalata invece da un’acne rosacea. Orticaria cronica e vitiligine spesso si associano ad una tiroidite autoimmune; mentre un prurito diffuso, in assenza di altre manifestazioni cutanee, può essere la spia di un linfoma di Hodgkin, di una neoplasia viscerale, di un’insufficienza epatica o renale o ancora di una parassitosi intestinale. Solo per dare un’idea, è sempre il dermatologo che scopre polipi intestinali e lupus.

C’è inoltre un altro nemico che una visita dermatologica può sconfiggere: il melanoma. In Italia come in Europa ha un’incidenza che va dai 5 agli 8 casi ogni 100.000 abitanti. I rischi di un melanoma sono genetici ed ambientali.

Le persone con un elevato numero di nei, con la pelle particolarmente chiara, capelli biondi o rossi, hanno una maggiore probabilità di sviluppare tale neoplasia. Se a questo poi si aggiungono le ustioni solari, tipiche del periodo estivo o verificatesi in occasione di viaggi ai tropici durante la stagione invernale, tale rischio aumenta notevolmente.

Anche in questo caso la prevenzione è l’arma vincente: di qui la necessità di una corretta fotoprotezione e di sottoporsi periodicamente a controlli ambulatoriali approfonditi dei nei già esistenti, al fine di individuare ed asportare quelli sospetti. Molto importante è anche l’autovalutazione, ma da soli si possono controllare solo i nei di gambe, braccia, torace e addome, mentre la parte posteriore del corpo ha bisogno di un occhio esterno. Tali difficoltà possono essere superate grazie alla “mappatura” dei nei o “epiluminescenza”, una metodica non invasiva eseguita mediante uno specifico strumento chiamato “dermatoscopio” che, collegato ad una fotocamera digitale, consente di scrutare ogni centimetro di pelle fin negli strati profondi, registrando le caratteristiche di ciascuna lesione pigmentata e consentendo l’individuazione di strutture e segni, invisibili ad occhio nudo.


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici
Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini
Comune di Catanzaro denuncia il DAP per 242 mila euro di risarcimento


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.87.121.0


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

3 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

9 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

10 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


  Cerca per Regione