Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
La faccia di bronzo di Matteo Renzi: qualcuno gli ricordi che...


Polizia Penitenziaria - La faccia di bronzo di Matteo Renzi: qualcuno gli ricordi che...

Notizia del 08/09/2014

in Anche le Formiche nel loro piccolo si incazzano

(Letto 4481 volte)

Scritto da: Daniele Papi

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Nell’ambito della querelle sul blocco contrattuale per il comparto sicurezza l’ansa ha riportato le seguenti dichiarazioni del Premier Renzi:

«Riceverò personalmente gli uomini in divisa ma non accetto ricatti».

Il blocco degli stipendi degli statali era già previsto nel Def, non c'è niente di nuovo. È la posizione di Palazzo Chigi rispetto allo sciopero annunciato dai sindacati di polizia. 

Il governo, spiegano le fonti di Palazzo Chigi, è disposto volentieri ad aprire un tavolo di discussione con le forze di sicurezza, che sono fondamentali per la vita del Paese.

«Ma siamo l'unico Paese - osservano a Palazzo Chigi - che ha cinque forze di polizia. Se vogliono discutere siamo pronti a farlo su tutto. Non tocchiamo lo stipendio nè il posto di lavoro di nessuno ma è ingiusto scioperare in un momento di crisi per un mancato aumento».

ANSA

A questo punto, qualcuno che ne ha la possibilità, dovrebbe spiegare due cosette al nostro Capo del Governo.

Innanzitutto, in questo comunicato farneticante, sembra emergere la profonda faccia di bronzo con la quale si sostengono certe teorie deliranti, che giusto chi si è fatto comprare per 8.000 cent al mese può condividere.

Per essere precisi, è necessario ricordare e sottolineare che:

I disoccupati sono stati creati da politici incapaci;

Le Forze di Polizia, sono cinque e proprio Renzi, solo due mesi fa, ha bloccato l’unificazione della Polizia di Stato con Polizia Penitenziaria e Corpo Forestale, fermando quello che poteva essere l’inizio di una riforma strutturale del sistema sicurezza.

I partiti ora al Governo sono gli stessi che hanno condonato 98 miliardi di € ai gestori dei giochi d’azzardo;

I partiti ora al Governo sono gli stessi che hanno condonato e messo a tacere lo scandalo di Montepaschi;

I partiti ora al Governo sono gli stessi che mediamente “sottraggono” alla comunità 20.000€ al mese senza essere in grado di risolvere alcun problema, anzi bravissimi a crearne di altri.

I partiti ora al Governo sono gli stessi che hanno messo in scena la pantomima della sospensione dei rimborsi elettorali, realizzando di fatto il prosieguo del finanziamento pubblico ai partiti.

I partiti ora al Governo sono gli stessi che hanno disatteso in maniera continuativa le disposizioni del Decreto del Ministro dell’Interno del 23 novembre 2011, che ha modificato il Decreto del 28 maggio 2003, in tal senso:

Articolo 9, comma 1; ...l’autovettura adibita al trasporto della persona sottoposta a protezione ed il conducente abilitato alla guida sono resi disponibili dal destinatario della misura, ovvero dall’amministrazione, ente od istituzione pubblica o privata cui l’interessato appartiene...

E’ pleonastico, infine, far notare che in questo ambito, rientrano anche i partiti, i sindacati e tanti altri soggetti giuridici prevalentemente di carattere “privato”, con i quali il Governo è solito andare a braccetto.

Quindi, Renzi stesso e tanti altri come lui, non vengano a fare la morale a gente come noi, che quel poco stipendio che ci spetta lo guadagniamo con dignità, sacrifici ed onestà.

Grazie.


Scritto da: Daniele Papi
(Leggi tutti gli articoli di Daniele Papi)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Poliziotto penitenziario assolto definitivamente: era accusato di associazione mafiosa ad una cosca di Lamezia Terme
Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere
Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage
Detenuto in alta sicurezza aggredisce Poliziotto penitenziario dopo colloquio con i familiari nel carcere di Siracusa
Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza
Il carcere di Sala Consilina rimarrà chiuso: il Consiglio di Stato ha accolto provvisoriamente il ricorso del Ministero contro il TAR
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 7


certo dopo le dichiarazioni a porta a porta non frega nulla delle forze del' ordine se i sindacati si inchinano è la fine o diventiamo schiavi e quindi passera' alla storia x quello che ha piegato le forze di polizia.

Di  amen  (inviato il 10/09/2014 @ 11:56:57)


n. 6


Presidente RENZI il grasso che cola nella macchina dell’Amministrazione Pubblica non sta nei Corpi di Polizia o nelle Forze Armate ma è collocato proprio nel Parlamento. Si riducano da subito i salari e le indennità accessorie adeguandoli con tetto massimo di 2.000 € al mese, oltre i privilegi che i Parlamentari godano, vedrà come si ridurrà il debito pubblico.
Crispino da Napoli

Di  Rosario  (inviato il 09/09/2014 @ 15:52:58)


n. 5


Nelle agenzie di stampa si parla di accorpare tutti i corpi di polizia. Ma quasi mai spunta la polizia penitenziaria. Dimenticanza delle testate. O esclusione della penitenziaria? ?

Occhio . Siamo stanchi di essere la cenerentola delle forze di polizia. ...


Di  stancodisubire  (inviato il 09/09/2014 @ 11:24:30)


n. 4


Forza colleghi è il momento non arretriamo, tutti uniti, il numero è Potenza ciao Renzi stiamo arrivando

Di  Anonimo  (inviato il 08/09/2014 @ 22:51:22)


n. 3


#piazzapermanente Qualcuno gli ricordi a Renzie che....è vero che Noi nn possiamo scioperare ( e chi lo dice?) ma se volessimo lo faremo cosi:
1) Astensione dalla mensa
2) Applicazione letterale del regolamento su ingressi, servizi interni dedicati ai signori utenti ( detenuti)
3) Sciopero bianco
4) Permanenza oltre l'orario di servizio
5) Rifiuto di effettuare lo straordinario
6) Forme di protesta alternative quale " volantinaggio, rallentamento dei servizi interni, azioni di agitazione esternamente agli istituti"

In poche parole blocchiamo il sistema penitenziario del paese.

Grazie signor Renzie

Di  mario  (inviato il 08/09/2014 @ 15:13:54)


n. 2


Guai a fermarsi ora, e parliamo con tutto il personale degli istituti .

Se non si ottime nulla , la poca fiducia che rimane nelle O.S. E nelle istituzioni , si ridurrà a niente ...

Di  Stancodisubire  (inviato il 08/09/2014 @ 13:05:55)


n. 1


faccia di bronzo e dire poco.cosa aveva detto prima di andare a palazzo REALE noooo i vado con le elezioni letta stai sereno e come tanti altri non illudiamoci se non peggio dopo di lui italia verra commissariata forse e meglio cosi.

Di  stanco di sentire str...  (inviato il 08/09/2014 @ 11:33:01)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.159.129.152


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

2 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Rosario Di Bella, Sovrintendente Capo della Polizia Penitenziaria è deceduto. Lavorava nel carcere di Imperia

5 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

6 Focus su: batteri, virus e malattie infettive nella carceri. Poliziotti e detenuti a rischio contagio

7 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

8 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

9 Qualcuno ci aiuti a fermare la strage!

10 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini

10 Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni


  Cerca per Regione