Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
La Polizia Penitenziaria entra nella DIA - Decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale


Polizia Penitenziaria - La Polizia Penitenziaria entra nella DIA - Decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale

Notizia del 16/12/2012

in Attualita

(Letto 6562 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


DECRETO LEGISLATIVO 15 novembre 2012, n. 218: Disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, recante codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, nonche' nuove disposizioni in materia di documentazione antimafia, a norma degli articoli 1 e 2, della legge 13 agosto 2010, n. 136. (12G0240) (GU n. 290 del 13-12-2012 )

Entrata in vigore del provvedimento: 28/12/2012

Art. 8 - Ulteriori disposizioni di coordinamento e correzioni formali

c) all'articolo 108, il comma 8 e' sostituito dal seguente: 
«8. La D.I.A. si avvale di personale dei ruoli della Polizia di Stato, dell'Arma dei carabinieri e del Corpo della guardia di finanza, nonche' del Corpo di Polizia Penitenziaria e del Corpo forestale dello Stato. Il personale dei ruoli del Corpo di Polizia Penitenziaria e del Corpo forestale dello Stato opera nell'ambito delle articolazioni centrali della D.I.A. per le esigenze di collegamento con le strutture di appartenenza, anche in relazione a quanto previsto dal comma 3, nonche' per l'attivita' di analisi sullo scambio delle informazioni di interesse all'interno delle strutture carcerarie e di quelle connesse al contrasto delle attivita' organizzate per il traffico illecito di rifiuti e agli altri compiti di istituto. Con decreto del Ministro dell'interno, di concerto con i Ministri della giustizia, delle politiche agricole alimentari e forestali e dell'economia e delle finanze sono definiti i contingenti di personale del Corpo di Polizia Penitenziaria e del Corpo forestale dello Stato che opera nell'ambito della D.I.A., nonche' le modalita' attuative di individuazione, di assegnazione e di impiego del medesimo personale.»;

 

Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara' inserito nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare.

Dato a Roma, addi' 15 novembre 2012

NAPOLITANO 

Monti, Presidente del Consiglio dei Ministri 

Cancellieri, Ministro dell'interno 

Severino, Ministro della giustizia 

Grilli, Ministro dell'economia e delle finanze 

Patroni Griffi, Ministro per la pubblica amministrazione e la semplificazione 

Visto, il Guardasigilli: Severino


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere
Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage
Detenuto in alta sicurezza aggredisce Poliziotto penitenziario dopo colloquio con i familiari nel carcere di Siracusa
Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza
Il carcere di Sala Consilina rimarrà chiuso: il Consiglio di Stato ha accolto provvisoriamente il ricorso del Ministero contro il TAR
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 10


Io direi,scusate se anche noi siamo Polizia,non lo facciamo più.

Di  Antonio Romano  (inviato il 08/07/2013 @ 19:57:46)


n. 9


PER AGOSTINO....non vorrei essere bastian contrario ma da noi i compiti di pol.stradale vanno a gonfie vele....dipende in che regione sei ..forse nella tua regione non sono ancora partiti.un saluto

Di  claudio  (inviato il 07/07/2013 @ 23:30:13)


n. 8


e sicuro che io continuerò ad essere operante nei reparti ,indovinate perchè.

Di  Anonimo  (inviato il 19/12/2012 @ 16:08:33)


n. 7


Non vorrei essere polemico, ma a me sembra il solito contentino dato per zittire i più.
Invero, se analizziamo l'inciso
" Il personale dei ruoli del Corpo di Polizia Penitenziaria e del Corpo forestale dello Stato opera nell'ambito delle articolazioni centrali della D.I.A. per le esigenze di collegamento con le strutture di appartenenza, anche in relazione a quanto previsto dal comma 3, nonche' per l'attivita' di analisi sullo scambio delle informazioni di interesse all'interno delle strutture carcerarie e di quelle connesse al contrasto delle attivita' organizzate per il traffico illecito di rifiuti e agli altri compiti di istituto."
Tutto sembra portare al solo utilizzo nell'ambito penitenziario, escludendo il neoimmesso corpo dalle attività a 360°.
Sarebbe gradita una smentita ...

Di  Innocenzo  (inviato il 19/12/2012 @ 12:36:03)


n. 6


sono d'accordo con " anonimo ", dov'e' finito il "compito" di polizia stradale ? forse ad ammuffire in qualche cassetto del professore?
Un bene che ci diano questi ruoli nelle lotte alle mafie ma........forse sarebbe un bene che risolvessero prima i GROSSI problemi attuali.
sbaglio?

Di  agostino  (inviato il 18/12/2012 @ 00:49:45)


n. 5


''Il vero problema e' l'utilizzazione: e' piu' importante avere persone che lavorano bene e stanno bene o meglio nel lavoro che fanno, piuttosto che avere un numero maggiore di persone che stanno male o fanno un lavoro che li stressa''. Lo ha detto il Capo del Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria (Dap), Giovanni Tamburino, ospite dei 'Dibattiti Adnkronos', interpellato riferendosi alla situazione della Polizia Penitenziaria che lamenta carenze di organico.

''Tutto cio' che in questo momento intendo fare con i miei collaboratori -ha proseguito- e' promuovere un lavoro piu' qualificato, professionalmente avanzato''. Insomma, ''piu' di intelligence e meno di materiale e quasi brutale ripetizione di gesti sempre uguali che portano alla stanchezza e a volte anche a una diminuzione di quell'attenzione che invece occorre sempre avere''.

l'Italia e i suoi controsensi! avete voluto la bicicletta?......

Di  cicccioo  (inviato il 17/12/2012 @ 21:41:19)


n. 4


Infatti, speriamo che non finisca tutto come i compiti di polizia stradale

Di  Anonimo  (inviato il 17/12/2012 @ 19:42:17)


n. 3


era ora

Di  francescobufano  (inviato il 17/12/2012 @ 16:24:39)


n. 2


Penso che il sig. Ministro attuale sia una persona di una sierissima, e darà sicuramente disposizioni al capo DAP di provvedere ad emanare un provvedimento per poter destinare un contigente presso gli uffici DIA collocati nel territorio Italiano. Devo essere molto sincero, dal quel che si vede e si sente, pur che tanti colleghi sicuramente non saranno d'accordo con lo scrivente, dico pure, che la Dott.ssa MATONE, sicuramente si interesserà della vicenda. Ma per ultimo il gran "COLLEGA""Dott. PAGANO " sicuramente farà guerra e fuoco per portar la POLIZIA PENITENZIARIA subitissimo presso i compenti uffici DIA.
Ciao a tutti

Di  Anonimo  (inviato il 17/12/2012 @ 13:53:55)


n. 1


Finalmente il Corpo si vede riconosciuto un ruolo importante nella lotta alla mafia e alle organizzazioni crinìminali. Ora speriamo bene che il DAP provveda al piu' presto a istituire i contingenti da destinare al nuovo organismo.

Di  Paolo  (inviato il 17/12/2012 @ 13:30:02)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.146.176.35


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

2 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

6 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

7 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

8 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP

9 Qualcuno ci aiuti a fermare la strage!

10 Dal servizio di sentinella al sistema di videosorveglianza. Ma la tecnologia, da sola, non basta





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere

8 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

9 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

10 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico


  Cerca per Regione