Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
La Polizia Penitenziaria entra nella DIA - Decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale


Polizia Penitenziaria - La Polizia Penitenziaria entra nella DIA - Decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale

Notizia del 16/12/2012

in Attualita

(Letto 6801 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


DECRETO LEGISLATIVO 15 novembre 2012, n. 218: Disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, recante codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, nonche' nuove disposizioni in materia di documentazione antimafia, a norma degli articoli 1 e 2, della legge 13 agosto 2010, n. 136. (12G0240) (GU n. 290 del 13-12-2012 )

Entrata in vigore del provvedimento: 28/12/2012

Art. 8 - Ulteriori disposizioni di coordinamento e correzioni formali

c) all'articolo 108, il comma 8 e' sostituito dal seguente: 
«8. La D.I.A. si avvale di personale dei ruoli della Polizia di Stato, dell'Arma dei carabinieri e del Corpo della guardia di finanza, nonche' del Corpo di Polizia Penitenziaria e del Corpo forestale dello Stato. Il personale dei ruoli del Corpo di Polizia Penitenziaria e del Corpo forestale dello Stato opera nell'ambito delle articolazioni centrali della D.I.A. per le esigenze di collegamento con le strutture di appartenenza, anche in relazione a quanto previsto dal comma 3, nonche' per l'attivita' di analisi sullo scambio delle informazioni di interesse all'interno delle strutture carcerarie e di quelle connesse al contrasto delle attivita' organizzate per il traffico illecito di rifiuti e agli altri compiti di istituto. Con decreto del Ministro dell'interno, di concerto con i Ministri della giustizia, delle politiche agricole alimentari e forestali e dell'economia e delle finanze sono definiti i contingenti di personale del Corpo di Polizia Penitenziaria e del Corpo forestale dello Stato che opera nell'ambito della D.I.A., nonche' le modalita' attuative di individuazione, di assegnazione e di impiego del medesimo personale.»;

 

Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara' inserito nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare.

Dato a Roma, addi' 15 novembre 2012

NAPOLITANO 

Monti, Presidente del Consiglio dei Ministri 

Cancellieri, Ministro dell'interno 

Severino, Ministro della giustizia 

Grilli, Ministro dell'economia e delle finanze 

Patroni Griffi, Ministro per la pubblica amministrazione e la semplificazione 

Visto, il Guardasigilli: Severino


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Riordino Polizia Penitenziaria: nuove qualifiche e nuovi errori
Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione
Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone
Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti
Giornata della legalità: nel carcere di Arienzo i detenuti leggono i nomi di tutte le vittime di mafia e minuto di raccoglimento per Don Peppino Diana
Detenuto girava video dal carcere: arrestato con arsenale in casa, torna ai domiciliari con il braccialetto elettronico
Delega al Governo per dare Skype anche ai mafiosi? Insorge l''Associazione Vittime del Dovere
Tentata evasione dal carcere di Ivrea: detenuto fermato prima che arrivasse al muro di cinta


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 10


Io direi,scusate se anche noi siamo Polizia,non lo facciamo più.

Di  Antonio Romano  (inviato il 08/07/2013 @ 19:57:46)


n. 9


PER AGOSTINO....non vorrei essere bastian contrario ma da noi i compiti di pol.stradale vanno a gonfie vele....dipende in che regione sei ..forse nella tua regione non sono ancora partiti.un saluto

Di  claudio  (inviato il 07/07/2013 @ 23:30:13)


n. 8


e sicuro che io continuerò ad essere operante nei reparti ,indovinate perchè.

Di  Anonimo  (inviato il 19/12/2012 @ 16:08:33)


n. 7


Non vorrei essere polemico, ma a me sembra il solito contentino dato per zittire i più.
Invero, se analizziamo l'inciso
" Il personale dei ruoli del Corpo di Polizia Penitenziaria e del Corpo forestale dello Stato opera nell'ambito delle articolazioni centrali della D.I.A. per le esigenze di collegamento con le strutture di appartenenza, anche in relazione a quanto previsto dal comma 3, nonche' per l'attivita' di analisi sullo scambio delle informazioni di interesse all'interno delle strutture carcerarie e di quelle connesse al contrasto delle attivita' organizzate per il traffico illecito di rifiuti e agli altri compiti di istituto."
Tutto sembra portare al solo utilizzo nell'ambito penitenziario, escludendo il neoimmesso corpo dalle attività a 360°.
Sarebbe gradita una smentita ...

Di  Innocenzo  (inviato il 19/12/2012 @ 12:36:03)


n. 6


sono d'accordo con " anonimo ", dov'e' finito il "compito" di polizia stradale ? forse ad ammuffire in qualche cassetto del professore?
Un bene che ci diano questi ruoli nelle lotte alle mafie ma........forse sarebbe un bene che risolvessero prima i GROSSI problemi attuali.
sbaglio?

Di  agostino  (inviato il 18/12/2012 @ 00:49:45)


n. 5


''Il vero problema e' l'utilizzazione: e' piu' importante avere persone che lavorano bene e stanno bene o meglio nel lavoro che fanno, piuttosto che avere un numero maggiore di persone che stanno male o fanno un lavoro che li stressa''. Lo ha detto il Capo del Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria (Dap), Giovanni Tamburino, ospite dei 'Dibattiti Adnkronos', interpellato riferendosi alla situazione della Polizia Penitenziaria che lamenta carenze di organico.

''Tutto cio' che in questo momento intendo fare con i miei collaboratori -ha proseguito- e' promuovere un lavoro piu' qualificato, professionalmente avanzato''. Insomma, ''piu' di intelligence e meno di materiale e quasi brutale ripetizione di gesti sempre uguali che portano alla stanchezza e a volte anche a una diminuzione di quell'attenzione che invece occorre sempre avere''.

l'Italia e i suoi controsensi! avete voluto la bicicletta?......

Di  cicccioo  (inviato il 17/12/2012 @ 21:41:19)


n. 4


Infatti, speriamo che non finisca tutto come i compiti di polizia stradale

Di  Anonimo  (inviato il 17/12/2012 @ 19:42:17)


n. 3


era ora

Di  francescobufano  (inviato il 17/12/2012 @ 16:24:39)


n. 2


Penso che il sig. Ministro attuale sia una persona di una sierissima, e darà sicuramente disposizioni al capo DAP di provvedere ad emanare un provvedimento per poter destinare un contigente presso gli uffici DIA collocati nel territorio Italiano. Devo essere molto sincero, dal quel che si vede e si sente, pur che tanti colleghi sicuramente non saranno d'accordo con lo scrivente, dico pure, che la Dott.ssa MATONE, sicuramente si interesserà della vicenda. Ma per ultimo il gran "COLLEGA""Dott. PAGANO " sicuramente farà guerra e fuoco per portar la POLIZIA PENITENZIARIA subitissimo presso i compenti uffici DIA.
Ciao a tutti

Di  Anonimo  (inviato il 17/12/2012 @ 13:53:55)


n. 1


Finalmente il Corpo si vede riconosciuto un ruolo importante nella lotta alla mafia e alle organizzazioni crinìminali. Ora speriamo bene che il DAP provveda al piu' presto a istituire i contingenti da destinare al nuovo organismo.

Di  Paolo  (inviato il 17/12/2012 @ 13:30:02)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

23.22.50.12


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

5 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

6 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

7 Riordino vuol dire mettere ordine

8 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

9 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

10 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?





Tutti gli Articoli
1 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

2 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

3 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

4 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

5 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

6 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

7 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

8 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

9 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone

10 Detenuto evade dal carcere di Alessandria: era addetto alla pulizia delle aree esterne del penitenziario


  Cerca per Regione