Dicembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2016  
  Archivio riviste    
La presentazione ufficiale dell'ANPPe


Polizia Penitenziaria - La presentazione ufficiale dell'ANPPe

Notizia del 28/07/2010

in L'Editoriale

(Letto 2269 volte)

Scritto da: Donato Capece

 Stampa questo articolo


Il 7 luglio 2010, si è tenuto a Roma, presso la Scuola di Via di Brava, il Convegno  Sicurezza, Giustizia e Pace Sociale: Tutori dell’Ordine Pubblico ieri, oggi e domani, un primo appuntamento organizzato dall’ANPPe, e che ha rappresentato anche la presentazione ufficiale dell’associazione a tutte le altre Associazioni d’Arma e Combattentistiche, alla presenza di tante Autorità Istituzionali.
Il Convegno è stato senza dubbio un evento, una circostanza per far conoscere maggiormente l’Associazione. 
Per affermare le numerose finalità di comune interesse con l’amministrazione; l’impegno costante e permanente per tutelare quella essenziale rappresentatività di chi, pur trovandosi in congedo, vuole e sa essere sempre in servizio, non dimenticando i compiti svolti in tanti anni di servizio nei vari servizi penitenziari.
Possiamo dire con fermezza e con senso di responsabilità che, sin da quando ci siamo arruolati, abbiamo consapevolmente e coscientemente compreso l’importanza di un incarico, unico ed esclusivo, come quello di offrire il nostro contributo personale per la difesa delle Istituzioni, per una società migliore, per la tutela dei più deboli, affinché i nostri sforzi fossero sempre utili: e questo retaggio, fonte di un patrimonio professionale acquisito,  non possiamo certo relegarlo nel dimenticatoio quando, non più in servizio attivo, siamo in congedo. Anzi, è proprio allora che emerge la necessità di collaborare ancora, quasi non si possa fare a meno di escluderci.
Questa caratteristica, in fondo, ci contraddistingue dal momento che, in ogni circostanza precaria, la collettività ha bisogno di noi, in servizio o in quiescenza, e la nostra opera è spontanea, totale, senza orari e titubanze, sollecita e cortese, disponibile.
L’ANPPe è al fianco dei nostri colleghi, sostiene le rivendicazioni civilmente, scende in piazza al loro fianco quando si tratta di problematiche comuni e di aspettative che non possono essere deluse e disattese.
Di recente, l’ANPPe ha interessato i Parlamentari per reiterare una proposta di legge che riguarda la defiscalizzazione dell’indennità di pensione privilegiata ordinaria; ci siamo rivolti, condividendone pienamente le motivazioni, alle più alte Autorità governative per richiamare, ancora una volta,  l’attenzione sulle pensioni d’annata, da rivalutare assolutamente, tenuto conto che da venti anni non si provvede: si assiste, invero, a trattamenti economici fortemente penalizzanti tra personale collocato in congedo di recente e quello in pensione da molti anni, con effetti demotivanti sotto un profilo economico, ancor più pesanti in un periodo di crisi generale che dura da anni.

L’Associazione Nazionale Polizia Penitenziaria, a nome degli appartenenti al Corpo degli Agenti di Custodia e del Corpo di Polizia Penitenziaria in congedo, unitamente agli appartenenti alle Forze Armate e alle altre Forze di Polizia in pensione e in quiescenza, non deluderà mai gli impegni assunti e si batterà sempre con ogni mezzo, per l’affermazione di quei principi di civiltà, che sono alla base del rispetto e della dignità umana. 


Scritto da: Donato Capece
(Leggi tutti gli articoli di Donato Capece)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Carcere di Teramo senza riscaldamento e in mezzo al terremoto: domani lo sfollamento
Carcere di Orvieto, un''eccellenza che rischia di andare in fumo per le scelte del DAP
Ecco come avvengono i rimpatri degli stranieri clandestini e perché è così difficile attuarli
Andrea Orlando: il carcere non basta a garantire la sicurezza
Naso fratturato e denti rotti: Poliziotto penitenziario ferito da detenuto a Napoli Poggioreale
Infame spia degli sbirri: così è iniziato il tentativo di rivolta al carcere minorile di Milano
Ripetute proteste nella stessa giornata nel carcere minorile Beccaria di Milano
Maltempo in Sardegna: 20 Poliziotti Penitenziari e 150 detenuti bloccati nella colonia agricola di Mamone


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.147.241.171


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria arresta estremista islamico. Prima operazione antiterrorismo dentro un penitenziario eseguita dal Nucleo Investigativo Centrale in collaborazione con la Digos

2 I suicidi nella Polizia Penitenziaria sono il doppio rispetto alle altre forze dell’Ordine e il triplo rispetto alla società civile

3 Como: poliziotto penitenziario muore stroncato da infarto in servizio

4 Polizia Penitenziaria: serve un’efficace comunicazione per non alimentare una costante disinformazione

5 Parte male il docente di islamismo per la Polizia Penitenziaria: "insegnerò ai secondini..."

6 La sentenza Torreggiani (o meglio la sua sciagurata applicazione) ha distrutto le carceri italiane

7 Replica a Il Fatto Quotidiano: i veri motivi per cui il Sappe ha querelato Ilaria Cucchi

8 Carceri e web sono la prima linea nella lotta al terrorismo islamico: noi della Polizia Penitenziaria siamo pronti?

9 Operazione Onda Blu: NIC Polizia Penitenziaria arresta a Crotone due evasi da Voghera

10 La Stampa: la radicalizzazione nelle carceri italiane passa attraverso telefonini, sopravvitto e preghiera





Tutti gli Articoli
1 Chiusa la sala internet del carcere di Bolzano: detenuti cercavano contatti con l''isis

2 Polizia Penitenziaria di Palermo consegna doni e giocattoli per i bambini con malattie metaboliche e rare

3 Caso Cucchi: Carabinieri accusati di omicidio preterintenzionale e di aver accusato la Polizia Penitenziaria

4 Fabio Perrone aggredisce due Poliziotti penitenziari. Un anno fa venne arrestato per l''evasione con sparatoria dall''ospedale

5 Ruba auto a Poliziotto penitenziario ma rimane bloccato dal passaggio a livello e viene arrestato

6 Rientro dei distaccati dal carcere di Alessandria San Michele: prevista anche sorveglianza dinamica e automazione cancelli

7 Maltempo in Sardegna: 20 Poliziotti Penitenziari e 150 detenuti bloccati nella colonia agricola di Mamone

8 Carcere di Teramo senza riscaldamento e in mezzo al terremoto: domani lo sfollamento

9 Chi è Hmidi Saber l''estremista islamico arrestato oggi e tutte le sue vicende nelle carceri italiane

10 Poliziotto penitenziario colpito al volto con pugni da detenuto 18enne al carcere minorile di Roma


  Cerca per Regione