Dicembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2016  
  Archivio riviste    
La teca dell’auto di Falcone è un cimelio poco valorizzato dal Dap


Polizia Penitenziaria - La teca dell’auto di Falcone è un cimelio poco valorizzato dal Dap

Notizia del 30/05/2013

in Memoria del Corpo

(Letto 36534 volte)

Scritto da: Baldo degli Ubaldi

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Credo che l’auto di Falcone che fa bella mostra di se nel piazzale della Scuola di Via di Brava, ora intestata al defunto Magistrato simbolo della lotta Antimafia, rischi di diventare l’ennesima cattedrale nel deserto.

Mi chiedo infatti a cosa serva questa preziosa reliquia, capace di avere un potere deterrente ed un impatto emotivo stravolgente sulle nuove generazioni di studenti, se poi a vederla siano solo i quattro gatti di servizio alla Scuola e di tanto in tanto, qualche centinaio di agenti che frequentano il corso di formazione. Nemmeno le migliaia di concorrenti che in questi giorni hanno partecipato al concorso per allievo agente hanno avuto l’opportunità di ammirarla, in quanto deviati direttamente in aula, prima di arrivare al piazzale.

Nemmeno i parenti di questi migliaia di ragazzi e ragazze che hanno partecipato al concorso hanno avuto la possibilità di vedere questa auto accartocciata simbolo della crudeltà mafiosa.

Anzi di dare dall’alto ordini tassativi e di far restare fuori dalla Scuola questi poveri padri e madri, fidanzate e mogli di questi aspiranti agenti, si sarebbe potuto organizzare un tour guidato per far vedere loro, nel frattempo che i loro congiunti erano impegnati nei quiz, l’auto del Giudice Falcone, illustrando brevemente la biografia ed i meriti del Grande Magistrato.

Si potrebbero organizzare incontri periodici con le scolaresche di Roma, incontri sulla legalità, dove qualche dirigente del DAP o qualche Commissario (ora abbondano) potrebbe spiegare agli studenti le fasi dell’attentato di Capaci, i mandanti, gli esecutori, e soprattutto il perché di tanta ferocia e tutto ciò a monito per le generazioni future.

Un’immagine di grande impatto che sicuramente lascerebbe il segno nei giovani studenti.

Ma di tutto questo non c’è traccia nei programmi del DAP. La scuola è stata intestata a Giovanni Falcone, ma ce la suoniamo e ce la cantiamo tra di noi, come sempre …

Ma dov’è finita l’iniziativa del DAP, la fantasia, il diffondere l’immagine del Corpo, il saper “sfruttare” questo cimelio antimafia al fine di propagandare la legalità.

Chi tra gli altri Corpi di Polizia può vantarsi di avere tra i suoi beni un cimelio così prezioso?

Eppure il nostro Dipartimento così capace di spendere migliaia di euro per realizzare la teca contenente l’auto dell’eroe antimafia per antonomasia, risulta ancora incapace di sfruttarne l’effetto propagandistico a fin di bene.


Scritto da: Baldo degli Ubaldi
(Leggi tutti gli articoli di Baldo degli Ubaldi)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Tentano di fare sesso nella sala colloqui del carcere di Pisa: denunciati dalla Polizia Penitenziaria
Dopo 32 anni la pistola Beretta va in pensione: gli USA firmano contratto con la Sig Sauer
Terrorismo: i Poliziotti Penitenziari in ascolto e i terroristi islamici cambiano strategia
Carcere di Teramo: rientra la protesta, trasferiti 120 detenuti
Governo invia i militari per controllare le carceri: penitenziari brasiliani al collasso
Comunità ebraica di Milano: contro il radicalismo islamico nelle carceri, istituire corsi multi religiosi
Carcere di Teramo senza riscaldamento e in mezzo al terremoto: domani lo sfollamento
Carcere di Orvieto, un''eccellenza che rischia di andare in fumo per le scelte del DAP


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 4


Sono d'accordo con Anna. La macchina di Falcone deve restare lì: solo per gli occhi di pochi privilegiati. Abbiamo un cimelio importantissimo ma i nostri dirigenti del DAP non sanno cosa farsene o come usarlo per accrescere il prestigio del Corpo e dell'Amministrazione tutta. Mancano le idee e forse anche la voglia di fare..........

Di  Nuvola Rossa  (inviato il 31/05/2013 @ 17:04:27)


n. 3


La fiat croma utilizzata per la scorta di Giovanni Falcone resta alla scuola di polizia di via di brava 99.

Di  Anna  (inviato il 31/05/2013 @ 10:49:47)


n. 2


Vorrei fare una proposta.
Proponiamo di mandare quell'auto simbolo in un posto dove verrebbe valorizzata per il senso che rappresenta, magari in un museo o una facoltosa università, e al suo posto mettiamoci il conte Tamburin. Almeno sarebbe un cimelio valorizzato per quello che effettivamente vale.


Di  Paolo  (inviato il 30/05/2013 @ 23:17:44)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.211.249.219


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria arresta estremista islamico. Prima operazione antiterrorismo dentro un penitenziario eseguita dal Nucleo Investigativo Centrale in collaborazione con la Digos

2 I suicidi nella Polizia Penitenziaria sono il doppio rispetto alle altre forze dell’Ordine e il triplo rispetto alla società civile

3 Como: poliziotto penitenziario muore stroncato da infarto in servizio

4 In memoria del collega Pietro Sanclemente, Assistente Capo del carcere di Trapani

5 Con il Decreto Milleproroghe arrivano le assunzioni nella Polizia Penitenziaria

6 Polizia Penitenziaria: serve un’efficace comunicazione per non alimentare una costante disinformazione

7 Replica a Il Fatto Quotidiano: i veri motivi per cui il Sappe ha querelato Ilaria Cucchi

8 Parte male il docente di islamismo per la Polizia Penitenziaria: "insegnerò ai secondini..."

9 Carceri e web sono la prima linea nella lotta al terrorismo islamico: noi della Polizia Penitenziaria siamo pronti?

10 La Stampa: la radicalizzazione nelle carceri italiane passa attraverso telefonini, sopravvitto e preghiera





Tutti gli Articoli
1 Chiusa la sala internet del carcere di Bolzano: detenuti cercavano contatti con l''isis

2 Caso Cucchi: Carabinieri accusati di omicidio preterintenzionale e di aver accusato la Polizia Penitenziaria

3 Terrorismo: i Poliziotti Penitenziari in ascolto e i terroristi islamici cambiano strategia

4 Fabio Perrone aggredisce due Poliziotti penitenziari. Un anno fa venne arrestato per l''evasione con sparatoria dall''ospedale

5 Ruba auto a Poliziotto penitenziario ma rimane bloccato dal passaggio a livello e viene arrestato

6 Carcere di Teramo senza riscaldamento e in mezzo al terremoto: domani lo sfollamento

7 Rientro dei distaccati dal carcere di Alessandria San Michele: prevista anche sorveglianza dinamica e automazione cancelli

8 Dopo 32 anni la pistola Beretta va in pensione: gli USA firmano contratto con la Sig Sauer

9 Tentano di fare sesso nella sala colloqui del carcere di Pisa: denunciati dalla Polizia Penitenziaria

10 Maltempo in Sardegna: 20 Poliziotti Penitenziari e 150 detenuti bloccati nella colonia agricola di Mamone


  Cerca per Regione