Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
La tecnologia nel sistema carcere: strumento valido ed efficace per ordine e sicurezza


Polizia Penitenziaria - La tecnologia nel sistema carcere: strumento valido ed efficace per ordine e sicurezza

Notizia del 15/02/2014

in Accadde al penitenziario

(Letto 2400 volte)

Scritto da: Rita Argento

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Ad oggi, nella maggior parte delle carceri d’Italia, si cerca di ricorrere laddove possibile, all’utilizzo della tecnologia. Necessaria ed indispensabile, per rafforzare e soddisfare sempre più la sicurezza tra le mura.

Per avere una propria consapevolezza, basti  pensare, ad esempio: ai sistemi di videosorveglianza lungo i muri perimetrali, nelle sale colloqui, nei locali passeggi, negli spazi comuni destinati ad attività scolastiche e ricreative, per proseguire, poi, attraverso l’automatizzazione delle portinerie pedonali, dei blindi d’ingresso ai reparti detentivi, etc … 

Certo, occorre dire come nonostante le esigenze di ciascun carcere, siano quasi sempre le medesime, in virtù di ordine e sicurezza; spesso accade, che difficilmente si riesce a tracciare una linea di organizzazione e gestione comune; ed ecco che ogni carcere diventa un mondo a sé!

 Ognuno con le proprie caratteristiche. E, anche sotto questo aspetto, il ricorso alla tecnologia, risulta essere differente da istituto a istituto.

In particolare, nel caso di specie, si ha la possibilità di incontrare penitenziari più moderni: dove ad ogni modo, la tecnologia si presenta come un argomento quotidiano e quasi scontato. Piuttosto, che ad altre realtà, le quali, nonostante siano veri e propri simboli di storia; soltanto negli ultimi anni, per una esigenza  ormai non più rinviabile, si stanno affacciando al mercato delle nuove tecnologie. E, tutto ciò, rappresenta una importante conquista nel sistema carcere.

Attenzione, occorre comunque ricordare come, la tecnologia, nasce con un fine ben specifico! Quello cioè di porsi in ausilio all’uomo, per poter migliorare in maniera decisiva l’adattamento al contesto ambiente che lo circonda, di volta in volta.

Quindi, la “tecnologia nel carcere” rappresenta un vero e proprio passo in avanti, nel momento in cui, viene puntualmente aggiornata ed impiegata quale supporto alla figura portante del poliziotto penitenziario!

Infatti, soltanto attraverso questa interpretazione, la tecnologia, riesce a dare piena efficacia del proprio potenziale.

Ed, in particolare, nel contesto carcere, assumendo così la denominazione di strumento valido ed efficace: sia in ambito di ordine e sicurezza, sia contestualmente quale vero e proprio miglioramento nella qualità del servizio prestato. Un aspetto, importante e necessario che in nessun modo può correre il rischio di essere sottovalutato!

 


Scritto da: Rita Argento
(Leggi tutti gli articoli di Rita Argento)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria
Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri
Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità
Fino a 6 mesi di carcere e 1000 euro di multa per chi sporca edifici e mezzi di trasporto, sia pubblici che privati
Dal carcere di Milano alla Siria: così si è radicalizzato il giovane foreign fighter
Sanremo, rissa tra detenuti sedata dalla Polizia Penitenziaria
Poliziotti Penitenziari aggrediti da un detenuto nel carcere di Busto Arsizio
Ndrangheta: boss impartiva ordini dal carcere de L’Aquila. 12 arresti


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 1


Tutto vero tutto bello,peccato che dopo poco tempo tutto rotto e zero euro per la manutenzione.!!!e allora chiavi in mano e pedalare!!!! Che amministrazione

Di  gianni  (inviato il 17/02/2014 @ 20:55:48)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.158.127.188


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

2 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

3 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

4 Foibe, il martirio degli Agenti di Custodia

5 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

6 Rapporto Eurispes: la Polizia Penitenziaria sgradita a un italiano su due

7 Diventa anche tu Capo del DAP!

8 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

9 C’era una volta la sentinella

10 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?





Tutti gli Articoli
1 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

2 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

3 Blitz della Polizia Penitenziaria: tre arresti per spaccio di droga a Napoli nelle prime ore della mattinata

4 Detenuto cinese violenta la figlia: compagno di cella marocchino lo sodomizza per un mese nel carcere di Prato

5 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

6 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

7 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

8 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

9 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione