Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Lavorare in carcere: un bando di concorso per diventare boia nei penitenziari dello Sri Lanka


Polizia Penitenziaria - Lavorare in carcere: un bando di concorso per diventare boia nei penitenziari dello Sri Lanka

Notizia del 13/04/2012

in Accadde al penitenziario

(Letto 3317 volte)

Scritto da: Cesare Cantelli

 Stampa questo articolo


Nello Sri Lanka si apre la corsa al posto di lavoro come boia. In questo Paese è ancora in vigore la pena di morte per coloro che stuprano, uccidono o hanno a che fare con il traffico di droga. Nonostante non ci siano state esecuzioni negli ultimi 30 anni, è ancora necessario ricoprire la carica di Boia.
 
Il bando, per accedere al concorso per questo lavoro, non è ancora stato reso pubblico ma la notizia è comunque trapelata portando tantissime persone a presentare comunque la domanda di partecipazione. Il dato interessante, che ne emerge da questo evento, è la massiccia presenza di domande di partecipazione presentate dalle donne. Il commissario delle prigioni dello Sri Lanka, il sig. Kodippili, ha dichiarato che le domande saranno reputate comunque valide ma a partire dalla pubblicazione ufficiale del bando.
 
I posti di lavoro da coprire sono per 2 boia che dovranno rappresentare questa figura ormai istituzionale all'interno delle carceri dello Sri Lanka. Il tipo di esecuzione che dovrebbe essere applicata è quella effettuata tramite l'impiccagione.
 
Lo Sri Lanka è stato a favore della pena di morte per vari periodi storici anche se ufficialmente non è stato messo a morte nessun condannato a partire dal 1976. In questo anno fu effettuata l'ultima esecuzione e dopo di allora nessun detenuto ha subito la stessa sorte.
 
La pena di morte, con impiccagione, è ufficialmente tornata in atto dal 2004 a causa di un omicidio feroce accaduto a carico di un giudice dell'Alta Corte. Il giudice, Sarath Ambepitiya, venne assassinato con una serie di colpi di pistola mentre faceva ritorno presso la propria casa dopo una giornata di lavoro.
 
Prima del 2004 il presidente Kumaratunga, che allora era in carica, provò ripetutamente a ripristinare la valenza delle esecuzioni. Nel 1999 il Paese viveva un periodo di grossi tumulti e la violenza era aumentata così tanto da portare il Presidente a ricostituire la pena di morte; la popolazione si ribellò a questa proposta e i condannati a morte poterono riprendere respiro. Tutti i condannati a morte ebbero la pena commutata ad ergastolo a vita.
 
Dal 2001, quando chi era condannato a morte non poteva più sperare alla commutazione all'ergastolo, nessuno è stato giustiziato e i detenuti che sono in attesa di impiccagione sono oltre i 1100.
 
 

Scritto da: Cesare Cantelli
(Leggi tutti gli articoli di Cesare Cantelli)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza
Il carcere di Sala Consilina rimarrà chiuso: il Consiglio di Stato ha accolto provvisoriamente il ricorso del Ministero contro il TAR
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.197.142.219


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

5 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

6 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

7 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

8 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

9 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione