Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Le Fiamme Azzurre acquistano una stella: Giusy Versace


Polizia Penitenziaria - Le Fiamme Azzurre acquistano una stella: Giusy Versace

Notizia del 12/05/2016

in Fiamme Azzurre

(Letto 4277 volte)

Scritto da: Lady Oscar

 Stampa questo articolo


Giusy Versace è diventata un'atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre. La bravura e la forza della talentuosa stella del sud, atleta, conduttrice televisiva ed esperta di moda, è ora patrimonio del settore Paralimpico della Polizia Penitenziaria (prima tra tutte le forze armate e di polizia ad aprirlo a seguito del protocollo d'intesa con il Cip del 2007). «Sono davvero felice di avere l’opportunità di correre con un club così prestigioso, sono rimasta colpita dall’organizzazione tecnica della squadra, e soprattutto dalla loro professionalità. Sicuramente sarà per me di grande stimolo, oltre che di aiuto pratico, in una stagione che si preannuncia intensa e molto eccitante».

Queste le parole della reggina e solare neo tesserata delle Fiamme Azzurre. Il suo esordio con i colori della Polizia Penitenziaria è avvenuto a Grosseto, al Grand Prix Paralimpico dell’8-10 aprile, ed è stato un esordio di livello mondiale.

Alla prima esperienza sui 400m, ha stabilito il record italiano della distanza e ha contribuito al primato mondiale della staffetta 4x100m con il quartetto della nazionale: sul giro di pista, con il tempo di 1’04”21, ha fatto oltre tre secondi meglio del precedente per la categoria T43, che era valso un quarto posto agli ultimi Mondiali di Doha.

Grazie a questo risultato Giusy è sempre più lanciata verso i prossimi Giochi Paralimpici di Rio de Janeiro (7/19 settembre). Nella staffetta 4x100 metri invece ha contribuito a stabilire il primato mondiale per quartetti delle categorie da T42 a T47. Con 1’02”29, ha potuto festeggiare l’im presa con le compagne di squadra Monica Contrafatto, Federica Maspero e Alessia Donizetti.

Giusy dalle tante vite e dalle mille virtù, si potrebbe intitolare così la biografia sua vita se non fosse che lei la sua biografia l'ha scritta già :«Con la testa e con il cuore si va ovunque», in cui ripercorre tutta la sua storia personale, il prima ed il dopo l'incidente sulla Salerno-Reggio Calabria che le costò entrambi le gambe, la rinascita, la fede e la caparbietà nel raggiungere tanti obiettivi prestigiosi e tanti traguardi nei più disparati settori della vita: nella moda, nello sport ed in TV come conduttrice e vincitrice di talent di successo.

Giusy è una bellezza mediterranea vera, capelli d'ebano e pelle olivastra, ma quel che più colpisce di lei sono la dolcezza ed il sorriso. Due doni che troppo spesso si perdono per cose prive di effettivo spessore e che lei ha invece saputo conservare sempre e comunque, guardando avanti, con la testa ed il cuore certamente, ma accompagnate anche da tanta umiltà e semplicità.

Dopo il suo esordio con i colori della Polizia Penitenziaria non ha perso l'occasione di raccontare alla Domenica Sportiva, di cui è una delle conduttrici, del nuovo tesseramento con i colori delle Fiamme Azzurre e della gioia di essere diventata una portacolori d'eccezione.

Mai parole più sentite e spontanee come quelle che ha usato durante la trasmissione sono state il biglietto da visita migliore per quello che il gruppo sportivo vorrebbe essere, oltre che per i suoi risultati sportivi, in relazione alle qualità umane dei suoi interpreti migliori.

 


Scritto da: Lady Oscar
(Leggi tutti gli articoli di Lady Oscar)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Il carcere di Sala Consilina rimarrà chiuso: il Consiglio di Stato ha accolto provvisoriamente il ricorso del Ministero contro il TAR
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.166.7.87


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

8 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

9 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

10 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione