Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Le foto dei due evasi da Regina Coeli


Polizia Penitenziaria - Le foto dei due evasi da Regina Coeli

Notizia del 14/01/2012

in Attualita

(Letto 12164 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Ecco i due detenuti evasi dal carcere di regina Coeli, I due, compagni di cella, arrestati entrambi per rapina, sono un romeno di 25 anni, Stefan Cusnir (prima foto) e un albanese di 28, Altin Hoxha, chiamato "il rapinatore con gli occhi di ghiaccio" (seconda foto). Erano rinchiusi nella seconda sezione dell'istituto: dopo avere segato le sbarre della cella, con una corda e un arpione rudimentali si sono dapprima calati dal terzo al secondo piano e poi, agganciandosi al muro di cinta, sono scesi all'esterno dandosi alla fuga. (Foto tratte dal sito roma.repubblica.it

Leggi anche: Evasione Regina Coeli: segano le sbarre e si calano con lenzuola, due in fuga il terzo è troppo grasso 

 

Stefan Cusnir, evaso da Regina Coeli il 14 maggio 2012

Altin Hoxha, evaso da Regina Coeli il 14 maggio 2012

 


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza
Il carcere di Sala Consilina rimarrà chiuso: il Consiglio di Stato ha accolto provvisoriamente il ricorso del Ministero contro il TAR
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 11


se nel nostro paese vi fosse la pena capitale, questi con il C. avrebbero evaso.

Di  franco  (inviato il 15/02/2012 @ 21:57:57)


n. 10


Caro Mario64 condivido pienamente il tuo parere, ma quello che volevo dire è che noi come agenti di Polizia Penitenziaria dovremmo essere coinvolti di più dal punto di vista professionale e non solo fare i doppi turni in sezione o messi sul muro di cinta, la mancanza di personale è un problema e l' immagine del Corpo di Polizia Penitenziaria è un altro problema; Altrimenti saremo sempre additati come Secondini o guadia carceri.

Di  Carmine Olanda  (inviato il 19/01/2012 @ 16:52:12)


n. 9


in effetti non conosco la tale realtà e, quindi, chiedo a chi è più "competente": Caro Bundy, mi conferi che a Regina Coeli non viene effettuata la perquisizione "ordinaria", la battitura ecc...ti prego, aprimi gli occhi tu!

Di  TopoGigio  (inviato il 18/01/2012 @ 20:24:14)


n. 8


Caro TopoGigio non so che mestiere fai,e non so se conosci Regina Coeli, ma se non li conosci non parlare fai più bella figura.

Di  Bundy  (inviato il 17/01/2012 @ 21:19:04)


n. 7


Perdonatemi, ma da quando non veniva effettuata una perquisizione "ordinaria" nella sezione? e la battitura? e le lenzuola che mancavano all'appello? e l'arpione da dove esce? e la sorvegliaza generale? ed il collega che stava di turno? ricordate che direttore e comandante il primo atto che fanno è quello di diramare gli opportuni ordini di servizio (conta, battitura, ecc...) quindi, in parte hanno il cuxo parato...

Di  TopoGigio  (inviato il 17/01/2012 @ 15:43:52)


n. 6


Motivando il personale a fare cosa, non bastano i doppi e i tripli turni che facciamo in Istituto, magari ora i Comandanti che cercano loro di essere motivati e quando posssono scappano nei palazzi a fare gli impiegati, proveranno a motivare noi ........... che dopo un doppio turno 8/24 foto alla mano, andiamo in caccia degli evasi.Ma dai, non è motivare che a noi manca, manca il personale che non è dove dovrebbe essere, nelle carceri.
Se magari qualcuno (Agente di P.P.), invece di fare il segretario particolare a qualche potente fosse stato messo sul muro di cinta, questo non sarebbe successo, sarebbero stati fermati, o sbaglio.
Con tutto il rispetto, non diciamo eresie.

Di  Mario64  (inviato il 17/01/2012 @ 14:54:11)


n. 5


A mio parere, quando succedono queste cose tutti i Comandanti degli Istituti Penitenziari dovrebbero fare una conferenza di servizio straordinaria e distribuire le foto dei criminali evasi a tutto il Personale di Polizia Penitenziaria sensibilizzandolo e motivandolo professionalmente
fino alla cattura degli stessi.
Così facendo si forma una vera squadra motivata.

Di  Carmine Olanda  (inviato il 16/01/2012 @ 19:23:17)


n. 4


SAREBBE DA PARTE DI TUTTE LE FORZE PUBBLICHE LA SEGNALAZIONE DI CHI SI RITIENE UN PERICOLO PUBBLICO O DI CHI SCAPPA AGGRAPPANDOSI SULLA SCADUTA DEI TERMINI

Di  gaetano  (inviato il 15/01/2012 @ 17:36:01)


n. 3


spero che siano acciuffati presto.
ass.c. di periferia .

Di  Anonimo  (inviato il 15/01/2012 @ 12:36:23)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.147.238.62


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

3 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

4 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

5 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

6 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

7 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

8 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

9 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

10 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione