Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Le tecnologie possono essere d'aiuto in carcere per i detenuti e il personale? Dipende...


Polizia Penitenziaria - Le tecnologie possono essere d'aiuto in carcere per i detenuti e il personale? Dipende...

Notizia del 08/05/2014

in Chiacchiere da Bar

(Letto 2533 volte)

Scritto da: Informatico Informato

 Stampa questo articolo


Si fa un gran parlare di tecnologie applicate alla gestione delle carceri, come i cancelli automatizzati, le sale regia con molte telecamere e i sistemi anti scavalcamento.

Tutti sistemi che hanno funzionato poco e male, a cui è mancata un’adeguata manutenzione e che spesso creano più problemi che altro. Tutte soluzioni hardware, le uniche soluzioni che il DAP negli ultimi decenni ha saputo mettere in funzione nelle carceri.

C’è dell’altro? Si, c’è dell’altro e un gruppo di addetti ai lavori di ogni amministrazione europea si riunisce e si confronta, almeno una volta l’anno, per discutere e scambiarsi informazioni ed esperienze su tutte quelle tecnologie dell’informatica e comunicazione (in inglese ICT, Information Communications Technologies) che possono essere utili per il reinserimento delle persone detenute nella società e, al contempo, possono essere d’ausilio a tutto il personale che opera nei penitenziari.

Il Gruppo si chiama “ICT in Prison” ed è una nicchia di esperti di EUROPRIS, l’organizzazione europea che raggruppa quasi tutti i Ministeri della Giustizia e le Amministrazioni penitenziarie europee e dei Paesi confinanti: Austria, Belgio, Catalogna, Croazia, Danimarca, Francia, Inghilterra, Galles, Germania, Finlandia, Georgia, Irlanda, Lituania, Lussemburgo, Olanda, Irlanda del Nord, Norvegia, Romania, Scozia, Slovenia, Svezia.

L’ICT Group non si occupa solo di cancelli automatizzati, in discussione ci sono: definire degli standard europei, riconoscimento biometrico, tecnologie per scoprire le droghe, comunicazioni tra operatori, e-mail per i detenuti, utilizzo di telefonia mobile sicura in carcere, sicurezza dei detenuti e personale penitenziario, riduzione dei costi, postazioni informatiche per le informazioni ai detenuti, sistemi di videoconferenza all’interno del carcere, utilizzo di tablet per servizi e formazione dei detenuti, etc ... etc ...

Le discussioni non sono accademiche, ma mostrano i vantaggi e gli insuccessi di applicazioni pratiche che gli altri Paesi hanno già adottato, ci si confronta per diffondere le “buone pratiche” ed eventualmente correggere il tiro con l’esperienza di ciascun Paese.

Purtroppo, alle discussioni non ha mai partecipato una delegazione italiana. Non che ciò possa stupirci … Al DAP stanno ancora cercando di capire come utilizzare al meglio la posta elettronica tra un Ufficio e l’altro ... e le applicazioni informatiche sono a malapena utilizzabili per qualche statistica interna. Figuriamoci se qualche “filosofo” che fa fatica anche a gestire la diffusioni delle Circolari, è in grado di mettersi a discutere sui vantaggi del riconoscimento biometrico per la localizzazione in tempo reale dei detenuti, magari anche con un monitoraggio delle loro condizioni di salute con collegamento ad un centro clinico o all’infermeria del carcere.

Fantascienza? No. Semplicemente potenziali occasioni (perse).

Come al solito, non ci resta che augurarci che qualcuno che sia in grado di leggere, capire e prendere le decisioni, prima o poi si imbatta in queste nostre denuncie, così che un giorno non dovremo sentire ancora direttori di carcere che parlano a vanvera di cancelli automatizzati che puntualmente si bloccano ...

 

PER APPROFONDIRE:

ICT in Prison: www.europris.org/expert-groups/ict-in-prisons

 

Il carcere collegato: www.wired.co.uk/news/archive/2013-10/10/prison-futures-uk

 

Carceri del futuro in Inghilterra: www.wired.co.uk/news/archive/2013-10/10/prison-futures-uk

 

www.direct2inmate.com

 

 


Scritto da: Informatico Informato
(Leggi tutti gli articoli di Informatico Informato)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Poliziotto penitenziario assolto definitivamente: era accusato di associazione mafiosa ad una cosca di Lamezia Terme
Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere
Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage
Detenuto in alta sicurezza aggredisce Poliziotto penitenziario dopo colloquio con i familiari nel carcere di Siracusa
Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza
Il carcere di Sala Consilina rimarrà chiuso: il Consiglio di Stato ha accolto provvisoriamente il ricorso del Ministero contro il TAR
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.167.129.169


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

2 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

6 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

7 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

8 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP

9 Focus su: batteri, virus e malattie infettive nella carceri. Poliziotti e detenuti a rischio contagio

10 Qualcuno ci aiuti a fermare la strage!





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere

8 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

9 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

10 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico


  Cerca per Regione