Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Lettera aperta all'On. Rita Bernardini.


Polizia Penitenziaria - Lettera aperta all'On. Rita Bernardini.

Notizia del 24/07/2011

in Anche le Formiche nel loro piccolo si incazzano

(Letto 3983 volte)

Scritto da: Nuvola Rossa

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


E pensare che mi era anche simpatica, per le giuste lotte che stava conducendo, sul sovraffollamento della carceri, ma alla luce della tua interpellanza suggerita da quasi tutti i sindacati (OSAPP, SINAPPE, CGIL, CISL, CNPP, UGL) che da sempre osteggiano a fasi alterne il sappe, che vorrebbe rivedere il protocollo d’intesa tra il DAP e l’ANPPE, devo dirle che mi ha  profondamente deluso.

Lei si è prestata al gioco di questi sindacati che pur esistendo da circa venti anni non sono mai riusciti a fondare uno straccio di associazione che raggruppa i pensionati del Corpo (forse perché non li considerano?) e siccome l’unico sindacato a fondare un’associazione che cerca di raggruppare i pensionati è stato il Sappe, la parola d’ordine che circola oggi nelle carceri è, per i poliziotti penitenziari in servizio, di non aderire all’anppe perché Sappe, e questo vale anche per i pensionati che vengono avvicinati per farli scrivere nei vari CRAL degli altri sindacati, osteggiando l’ANPPE in quanto espressione diretta del Sappe e di Donato Capece.

L’ANPPE ormai è una realtà e il fatto che pensionati del Corpo possano fare attività di volontariato all’interno delle carceri in favore dei colleghi, non significa affiancare o sostituire i colleghi in servizio ma trovare una forma di collaborazione con l’amministrazione penitenziaria, così come fanno tanti volontari esterni, molti dei quali radicali o di sinistra come te.
I volontari dell’ANPPE non lavorano certo nelle sezioni o vanno di sentinella; non fanno i turni né tantomeno le notti; non lavorano negli uffici matricola né fanno le traduzioni e allora perché tanta paura da parte dei sindacati firmatari del documento che addirittura mettono in guardia il Ministro uscente (che non vi pensa proprio come non ha mai pensato i poliziotti penitenziari) e il Presidente Ionta che ha ben altro a cui pensare che non a quattro vecchietti dell’ANPPE che controllano il menù alla mensa agenti o smistano la posta diretta agli agenti accasermati.
Non sarà che la vera paura è, al solito, avvicinandosi ottobre, di perdere iscritti imputando poi la colpa ai pensionati dell’ANPPe che frequentano le carceri? Ed in questo accusando i pensionati di far parte del Sappe in quanto ANPPE e quindi mandati nelle carceri secondo delle direttive segrete a fare iscritti per il Sappe?
Davvero cara Onorevole Bernardini mi ha deluso, come ha deluso le migliaia di pensionati del Corpo a cui l’ANPPE ha dato la possibilità di far parte di un’associazione come quelle dei carabinieri o dei Bersaglieri ecc. ed è passata dalle nobili lotte come quella di chiudere l’Ucciardone, alle polemiche sterili di quattro sindacalisti invidiosi dei successi dell’ANPPE
 

Nuvola Rossa


Scritto da: Nuvola Rossa
(Leggi tutti gli articoli di Nuvola Rossa)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Epatite C, il contagio passa dalle carceri e arriva nelle città per i pochi controlli
Continui problemi nel carcere di Airola: protesta della Polizia Penitenziaria
Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento
Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana
Riordino Polizia Penitenziaria: nuove qualifiche e nuovi errori
Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione
Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone
Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 12


io approvo e condivido lo sdegno del caro Roberto Tramacere e di quanti non c'è la fanno più a sentire le solite ennesime cavolate se cosi suol dire su presunte attività sindacali da parte dei pensionati ..... ma che c....... vi passa per la testa ? il troppo solo ha fuso pure l'ultimo neurone che vi rimbalzava nella scatola cranica? e casomai chi critica non è nemmeno del corpo o se lo è è 1) di un sindacato fantasma bramoso delle tessere e non del benessere del personale.
2) un imboscato dai medesimi sindacati che ama sparare cazzate senza nemmeno sapere di cosa si stia parlando ...... ecco fate come ho consigliato all'onorevole dei miei ................. datevi all'ippica voi denigratori dell'unica vera e seria associazione dedita ad onorare quanti hanno servito e servono il corpo piu secolare delle forze dell'ordine la POLIZIA PENITENZIARIA

Di  FIAMMA D'AZZURO  (inviato il 02/08/2011 @ 20:55:09)


n. 11


E' stata male informata, la signora Bernardini (che, peraltro, è stata eletta al Parlamento non già perchè scelta dagli elettori ma perchè 'blindata' in un accordo fatto dai Radicali con il PD: e poi parlano di regime e partitocrazia....). Questa Associazione è la nostra Associazione d'Arma. Piaccia o no a lei ed ai sindacalisti di altre Organizzazioni che piuttosto di occuparsi delle criticità del Corpo perdono tempo in questa 'crociata' assurda. Che avrebbero potuto essere loro stessi promotori, singolarmente o in gurppo, di una analogo Sodalizio. Ma non solo non hanno avuto lucidità intellettuale e l'iniziativa, addirittura la boicottano. Ed io, dopo i loro attacchi, ho deciso di iscrivermi all'Anppe.

Di  Vero Eretico  (inviato il 30/07/2011 @ 23:03:28)


n. 10


credo che lo scopo di questo anppe sia poco conosciuto o almeno poco publicizzato ma credo che sia una cosa da farsi e buona, preciso che sono iscritto al sappe ed anche ad un'altra sigla ma la mia solidarietà non sta ad una appartenenza ma nel valutare le iniziative buone nei confronti dei cari colleghi che a volte non sono in condizioni neppure di prendere una bottiglietta d'acqua o un caffè (lo spaccio non parliamone affatto perchè perennemente chiuso) perche non cè un distributore funzionante o con acqua dentro (vedi carcere di messina o altre realtà) non sarebbe cosa buona avere uno dell'anpe che ti porterebbe almeno quella?

Di  antonino  (inviato il 28/07/2011 @ 15:15:14)


n. 9


Fare sindacato significa mettere a disposizione di altri la propria opera, il proprio tempo e le proprie conoscenze. Se questo lo fanno i pensionati per conto del sappe, o di qualsiasi altro sindacato che riesca a fare ciò che ha creato il sappe, che male ci trovate. Se l'invidia fosse rogna!!!!!!!!!!!!!

Di  antonio  (inviato il 27/07/2011 @ 20:52:33)


n. 8


Caro nuvola,
forse sono stato frainteso, non ho criticato la lungimiranza di Capece, è stato bravo e furbo.
Lasciamo stare gli altri sindacati che criticano l'iniziativa del Sappe, la mia rappresentazione avevo solo lo scopo di istuzionalizzare da parte del DAP un'associazione di pensionati.
Io penso che gli associati svolgano attività sindacale -Sappe, probabilmente nell'istituto ove presti servizio tu questo non succede, ma in altre realtà penso proprio di si.


Di  Niki  (inviato il 26/07/2011 @ 09:23:34)


n. 7


Caro Niki, al mio paese i pensionati sono pensionati e non sono sindacalisti del sappe, solo perchè militano nell'unica associazione di pensionati del Corpo esistente in Italia. In questo il dott. Capece è stato lungimirante e affettuoso nei confronti dei pensionati, cosa che non hanno saputo fare tutti gli altri segretari generali di altri pseudo sindacati che oggi vanno a tavoli separati perchè hanno paura di 4 vecchi che possano portar loro via le tessere..........ma mi facciano il piacere....

Di  Nuvola Rossa  (inviato il 26/07/2011 @ 02:04:28)


n. 6


Vergogna,vergogna On. Bernardini possibile che non ci sia un minimo di stima e di rispetto verso i ns. pensionati che hanno girato e rigirato per 30 anni una chiave in una serratura garantendo con la propria vita la sicurezza nelle Carceri Italiane e che ancora oggi sono "ritornati" per aiutare i colleghi ? Questo e' il ringraziamento..??? Vergogna

Di  ROBERTO TRAMACERE  (inviato il 25/07/2011 @ 19:54:44)


n. 5


chè fine ha fatto il ricorso al tar del lazio per il riordino delle carriere
dà sovrintendete capo ad ispettore capo come la polizia di stato.

Di  andrea simula  (inviato il 25/07/2011 @ 14:14:31)


n. 4


Caro Nuvola,
purtroppo la realtà non è così semplice come la descrivi tu (smistano la posta ? .....ma, oppure, controllano il menù della mensa Agenti ? ).
Gli iscritti all'anppe sono sindacalisti del Sappe.I pensionati della polizia penitenziaria devono avere una associazione istituzionale (DAP) così come i carabinieri, l'esercito..ecc. ecc..
Il Sappe con gli altri sindacati devono lottare per avere riconosciuta questa benedetta associazione sul tutto il territorio nazionale, con le relative Sezioni Provinciali.
Saluti.

Di  Niki  (inviato il 25/07/2011 @ 08:46:32)


n. 3


Sono fiero di essere iscritto all'ANPPE, siamo gli unici a rappresentare i Pensionati del Corpo della POLIZIA PENITENZIARIA IN TUTTE LE MANIFESTAZIONI.
Anche se non siamo più in servizio facciamo sempre parte del Corpo.

Di  Antonio  (inviato il 24/07/2011 @ 18:11:53)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.167.157.241


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Nella conferenza del Bicentenario nessun riferimento agli Agenti di Custodia

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

5 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

6 Nella conferenza del Bicentenario censurata la lettera di auguri del Garante alla Polizia Penitenziaria

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Riordino carriere: risultati di un sondaggio rivolto al personale





Tutti gli Articoli
1 Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

5 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione