Maggio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2018  
  Archivio riviste    
Libero web in libera amministrazione penitenziaria!


Polizia Penitenziaria - Libero web in libera amministrazione penitenziaria!

Notizia del 11/07/2017

in Web e dintorni

(Letto 1146 volte)

Scritto da: Informatico Informato

 Stampa questo articolo


Se aveste notato dei rallentamenti nei collegamenti della rete intranet del DAP, maggiori di quelli con cui si è costretti a lavorare ogni giorno, non fateci caso.

Nei prossimi giorni, mesi, o forse anni, tutto si risolverà per il meglio.

Ad intasare ulteriormente la rete DAP potrebbe aver contribuito qualche scaltro dipendente che ha iniziato a sfruttare le falle del sistema per consultare siti web poco istituzionali: social network, siti porno, etc. ...

Fino a qualche mese fa i siti web considerati poco attinenti con le mansioni lavorative erano bloccati dalle politiche di restrizione sul server proxy.

In pratica, venivano usati dei programmi che aggiornano tutti gli indirizzi (gli URL) dei siti web che un’amministrazione come la nostra non ritiene utili ai fini dell’attività lavorativa dei propri dipendenti.

Tuttavia, questi programmi, per funzionare, hanno bisogno di licenze aggiornate che vanno pagate.

Purtroppo, anche questo contratto, come molti altri, non è stato rinnovato. Da quando c'è stata la riorganizzazione del Ministero delle Giustizia, la competenza del rinnovo dei contratti che riguardano l'informatica, è passata alla DGSIA (Direzione generale per i sistemi informativi automatizzati) e il DAP può solo limitarsi a sollecitare il loro rinnovo. 

In attesa di una decisione del "ministero", ad oggi, ciascun dipendente potrebbe approfittare di questa falla per navigare in tutti quei siti web non filtrati dal server, secondo i suoi più disparati interessi.

La questione non riguarda solo l’etica nel lavoro, non solo la decenza o la velocità di connessione tra le carceri e il DAP, ma anche la sicurezza e la stabilità della rete intera qualora qualche sprovveduto dipendente raggiunga aree del web dense di malware o virus informatici. E’ già successo che interi Tribunali venissero bloccati per un semplice virus.

Ci sarebbe poi da discutere del rinnovo dei contratti di manutenzione di quegli altri servizi informatici che qualunque amministrazione pubblica considerebbe strategici per il proprio funzionamento: qualunque, ma non la nostra che ha accettato passivamente il Decreto di riorganizzazione del DAP con il quale è stato deciso lo smembramento dell'informatica, relegando la parte più consistente sotto la Direzione del personale e delle risorse.

La scellerata decisione ha fatto sì che una direzione generale di un altro dipartimento del Ministero della Giustizia, possa bloccare e/o infischiarsene dei servizi essenziali dell'Amministrazione penitenziaria e del Corpo di Polizia Penitenziaria; servizi essenziali che nel DAP sono stati "nascosti" dentro la direzione del personale e delle risorse senza che ci sia un vero e proprio ufficio o una persona fisica, delegata alla gestione degli stessi.

Se fossi nel Capo DAP, o nel Ministro non ci dormirei la notte.

Ma forse non temono nulla perché la burocrazia è già all’opera e nei prossimi giorni, mesi, forse anni ... tutto si risolverà per il meglio.

 

Benvenuta DGSIA. Però speriamo che cambiando il direttore d''orchestra la musica non sia sempre la stessa ...

 

Schema di decreto di riorganizzazione DAP: proposta del SAPPE sull'informatica

 


Scritto da: Informatico Informato
(Leggi tutti gli articoli di Informatico Informato)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Carcere di Taranto: Nessuno tocchi caino, ma di abele chi si preoccupa?”
Porta droga per il fratello: Scoperto dalla Penitenziaria e ora è dietro le sbarre con lui
Cassazione: detenuti per mafia non possono scrivere ad associazione per diritti carcerati
Caos al carcere di Prato: detenuto picchia agente, fuoco nelle celle
Stancanelli (Vice Pres. Comm. Giustizia): nuove strutture carcerarie e nuove assunzioni nel campo delle forze dell''ordine
I nuovi Presidenti della Commissione Giustizia: nominati Giulia Sarti e Andrea Ostellari
Carla Spagnoli (Presidente Movimento per Perugia):lo Stato aiuti la Polizia Penitenziaria.
Venezia, sesso in carcere con le detenute: medico patteggia 18 mesi di reclusione


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.224.133.152


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Carceri: procuratore aggiunto Potenza Basentini verso guida Dap

2 Salvate il Gruppo Operativo Mobile (e gli altri servizi della Polizia Penitenziaria)

3 Col Ministro Bonafede avrà finalmente fine il paradosso dei direttori che esercitano funzioni di polizia, tolte alla Polizia Penitenziaria?

4 Alcune considerazioni sull’esonero, per motivi sanitari, da alcuni posti di servizio

5 Tempo di bilanci per il Ministero della Giustizia

6 In sezione comme a la guerre

7 Il Dap si riorganizza ... ma si dimentica sempre dell''Appuntato Caputo

8 La favoletta dell’autoconsegna di Siracusa e le fake news di certe paginette facebook

9 L’origine dei tatuaggi e l’implicazione del carcere

10 Sicurezza sul lavoro: il Documento di Valutazione dei Rischi





Tutti gli Articoli
1 Supermercato in caserma, i Carabinieri ne Aprono uno per tutti i Militari di Firenze

2 Non gradisce la sistemazione in cella, detenuto aggredisce agente della Penitenziaria

3 Noipa: nel cedolino di giugno al via gli incrementi stipendiali. Tutte le date degli accrediti

4 Carceri:Ariano Irpino,sequestrato agente

5 Caos al carcere di Prato: detenuto picchia agente, fuoco nelle celle

6 Carceri, SAPPE a Bonafede: “Ecco la situazione degli agenti penitenziari

7 Disordini Ariano Irpino: Bonafede, a chi lavora in carcere il sostegno concreto dello Stato

8 Accoltellamento a Trezzano, un poliziotto penitenziario salva la vita all’anziana aggredita

9 Grand Hotel Poggioreale, cellulari e 100mila euro: la “stanza” d’oro di Genny ‘a carogna

10 Rivolta in carcere ad Ariano Irpino, feriti due agenti della penitenziaria


  Cerca per Regione