Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Libro: Oltre le Sbarre, le carceri italiane viste da un giovane agente penitenziario


Polizia Penitenziaria - Libro: Oltre le Sbarre, le carceri italiane viste da un giovane agente penitenziario

Notizia del 28/10/2015

in Le recensioni

(Letto 4871 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Oltre le Sbarre, un auspicio che si fa libro. Un romanzo autobiografico scritto dall’agente di Polizia Penitenziaria Dario Esposito e pubblicato dalla Falco Editore.

Si avvertiva il bisogno di un’altra opera letteraria sugli scaffali? Evidentemente si.  Carcere, vita in sezione, grate alle finestre, servizi speciali ed operativi della Penitenziaria, un pugno nello stomaco all’ombra che vuole avvolte nel mistero le giornate del mondo detentivo.

Già perché quel che emerge subito è un grido, un appello, un’esortazione: superare le sbarre del pregiudizio per afferrare la verità sfuggente, un obiettivo che l’autore cerca in punta di piedi, attento a non far rumore, mettendo in risalto debolezze, paure e fragilità.

Un’occasione unica: un addetto ai lavori che si mette a nudo,  svela gioie ed amarezze rincorse- col fiato in gola- fra evasioni,  risse,  notizie di cronaca ed un amore finalmente raggiunto. Sfogliando le pagine  sembra quasi d’indossare anfibi e mimetica:   raggiungere un maxibunker per un processo ad alto rischio, sorvegliare un  detenuto che poco prima ha cercato di uccidersi, provare a gestire i sussulti dell’animo che vacilla fra Dentro e Fuori.

Il romanzo vede, solo in apparenza, l’autore come protagonista. In realtà non fa che da microfono alle tante vicende simili degli operatori penitenziari senza dimenticare, qui sta il pregio, di raccontare la varia umanità della popolazione detenuta. Già: non ci sono dita puntate né barricate, è un venir fuori di emozioni e sentimenti propri a tutti gli esseri viventi in quanto tali.

Libro: Oltre le sbarre

Del resto l’ottima prefazione del  Dottor De Gesu è  una chiara guida alla lettura, l’uomo è al centro di tutto così come la sua nemesi il pregiudizio. Un pregiudizio che stringe e tortura i pensieri di chi indossa il basco azzurro o di chi, a qualsiasi titolo, si vede crocifisso senza alcuna colpa. C’è questo e molto altro dietro la copertina che ritrae un’immagine gentilmente concessa dal celebre fotografo Raffaele Montepaone.

“Oltre le Sbarre- le carceri italiane viste da un giovane agente penitenziario” , un libro da scoprire insieme.


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone
Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti
Giornata della legalità: nel carcere di Arienzo i detenuti leggono i nomi di tutte le vittime di mafia e minuto di raccoglimento per Don Peppino Diana
Detenuto girava video dal carcere: arrestato con arsenale in casa, torna ai domiciliari con il braccialetto elettronico
Delega al Governo per dare Skype anche ai mafiosi? Insorge l''Associazione Vittime del Dovere
Tentata evasione dal carcere di Ivrea: detenuto fermato prima che arrivasse al muro di cinta
Detenuto ricoverato, esponente di spicco di un clan di Messina, libero di girare per l''ospedale di Parma
Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 4


Dá un'idea della difficoltá di questo lavoro.Mi aspettavo che si andasse ancora più in profonditá nella descrizione delle dinamiche intrapsichiche di chi si trova incastrato tra due mondi che non possono incrociarsi..in mezzo tra la sofferenza, il risentimento, la frustrazione dei detenuti da una parte e dei loro parenti dall'altra. Avrei tante domande e tante curiositá..utile per i non addetti ai lavori! Apre le porte su una realtá di cui non sento mai parlare..grazie!

Di  Marta  (inviato il 13/06/2016 @ 15:04:54)


n. 3


Sto quasi finendo di scrivere il mio.
Aspetto di andare in pensione però altrimenti finisco nel trita carne.
Meno 4 mesi.

Di  anonimo Emiliano  (inviato il 29/10/2015 @ 13:19:18)


n. 2


io 30 anni fà ho letto un libro scritto da un allora altrettanto giovane agente , il titolo era " dall'altra parte delle sbarre", un bel libro che rileggendolo sembra attuale con varie sfaccettature , cmq complimenti anche al nuovo autore che sicuramente dà un ulteriore contributo nel descrivere la quotidianetà dura e triste che viviamo.
tullio

Di  Anonimo  (inviato il 28/10/2015 @ 18:03:46)


n. 1


Io da poco ho finito di leggere diritti negati scritto da filippone domenico gianluca, libro interessante che descive in modo chiaro il mancato diritto ad avere una famiglia. Ora acquistero anche questo, perchè sono sempre più convinto che solo attraverso lo scritto possiamo realmente fare emergere il lato oscuro del nostro lavoro.

Di  Gioacchino  (inviato il 28/10/2015 @ 14:27:57)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.157.210.33


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 Riordino: tra formiche e grilli lamentosi

3 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

4 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

5 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

6 Riordino vuol dire mettere ordine

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Cos''è e come funziona la Banca dati nazionale del Dna





Tutti gli Articoli
1 Concorso imminente per 540 Agenti di Polizia Penitenziaria riservato ai VFP1 e VFP4

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

4 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

5 Consiglio dei Ministri: Santi consolo NON confermato nel ruolo di Capo DAP?

6 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

7 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

8 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

9 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

10 Evasione da Sollicciano: probabile rimozione Direttore e Comandante, ma il Sappe chiama in causa il DAP e Gennaro Migliore


  Cerca per Regione