Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Manca l'acqua al carcere di Taranto, sfiorata al rivolta - interrogazione parlamentare


Polizia Penitenziaria - Manca l'acqua al carcere di Taranto, sfiorata al rivolta - interrogazione parlamentare

Notizia del 03/07/2012

in Interrogazioni parlamentari

(Letto 2173 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo


Al Ministro della giustizia - Per sapere - premesso che: 

nel carcere di Taranto sono rinchiuse 686 persone contro una capienza regolamentare di 340; la calura di questi giorni sta aggravando ulteriormente i problemi derivanti dal sovraffollamento; a questo si aggiunga che da oltre una settimana manca l'acqua in alcune fasce orarie; da informazioni provenienti dalle organizzazioni sindacali degli agenti (OSAPP, UGL-Polizia penitenziaria, FNS-CISL), per i servizi igienici è stata utilizzata acqua minerale, acquistata nel bar dell'istituto di pena, da poliziotti penitenziari e detenuti, ed è salita fortemente la tensione tra gruppi diversi di detenuti; 

alle 21 del 25 giugno 2012 alla mancanza d'acqua si è aggiunto un black-out, i detenuti hanno cominciato a urlare, ad agitarsi e ad armeggiare pericolosamente con le bombolette da campeggio, dando loro fuoco e scagliando fuori dalle celle suppellettili e oggetti vari; gli agenti di polizia penitenziaria sono stati richiamati in servizio all'ultimo momento per contenere la situazione, mentre nei pressi della casa circondariale sono intervenute anche le forze dell'ordine pronte a dare manforte in caso di necessità; 

secondo le sigle sindacali, l'opera degli agenti ha evitato che la protesta degenerasse in rivolta; osservano però gli operatori che il problema dell'erogazione dell'acqua è noto e persistente, sia nel carcere di Taranto che in altre strutture penitenziarie pugliesi, ma non è mai stato fatto nulla di concreto per risolverlo; anche il black-out elettrico è dovuto ad un sovraccarico degli impianti, inadeguati a sostenere il fabbisogno di una struttura così sovraffollata; 

denunciano i sindacati che quanto avvenuto è il risultato di oltre tre anni di riduzione nell'erogazione dei fondi per la manutenzione ordinaria e straordinaria delle strutture penitenziarie, che ha prodotto anche la riduzione della fornitura d'acqua al carcere da parte dell'Acquedotto pugliese; più in generale, i sindacati parlano «della distrazione di enormi somme di denaro per la realizzazione del fantomatico Piano carceri, sulla base del quale in concreto sono stati realizzati solo 2 dei 13 nuovi penitenziari, annunciati ormai tre anni fa» -: 

quali iniziative intenda adottare per garantire alla popolazione carceraria i servizi fondamentali, anche eventualmente stornando talune risorse del piano carceri; 

quali intendimenti abbia il Ministro interrogato in merito alla spending review in corso, sulle spese di funzionamento e i consumi intermedi delle pubbliche amministrazioni, con riferimento alle spese per il sistema carcerario, che sembrano già essere al di sotto del minimo necessario. 

Interrogazione a risposta scritta 4-16816
presentata da LUIGI VITALI 
martedì 3 luglio 2012, seduta n.659

 


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone
Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti
Giornata della legalità: nel carcere di Arienzo i detenuti leggono i nomi di tutte le vittime di mafia e minuto di raccoglimento per Don Peppino Diana
Detenuto girava video dal carcere: arrestato con arsenale in casa, torna ai domiciliari con il braccialetto elettronico
Delega al Governo per dare Skype anche ai mafiosi? Insorge l''Associazione Vittime del Dovere
Tentata evasione dal carcere di Ivrea: detenuto fermato prima che arrivasse al muro di cinta
Detenuto ricoverato, esponente di spicco di un clan di Messina, libero di girare per l''ospedale di Parma
Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.158.183.188


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 Riordino: tra formiche e grilli lamentosi

3 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

4 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

5 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

6 Riordino vuol dire mettere ordine

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Cos''è e come funziona la Banca dati nazionale del Dna





Tutti gli Articoli
1 Concorso imminente per 540 Agenti di Polizia Penitenziaria riservato ai VFP1 e VFP4

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

4 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

5 Consiglio dei Ministri: Santi consolo NON confermato nel ruolo di Capo DAP?

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

8 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 Evasione da Sollicciano: probabile rimozione Direttore e Comandante, ma il Sappe chiama in causa il DAP e Gennaro Migliore


  Cerca per Regione