Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Mentre si discute ancora di Montalto, la C.C. Enna sara’ intitolata ad un altro caduto della Polizia Penitenziaria: Luigi Bodenza.


Polizia Penitenziaria - Mentre si discute ancora di Montalto,  la C.C. Enna sara’ intitolata ad un altro caduto della Polizia Penitenziaria: Luigi Bodenza.

Notizia del 27/06/2011

in Memoria del Corpo

(Letto 3720 volte)

Scritto da: Nuvola Rossa

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Mentre ancora discutiamo sull’incomprensibile silenzio da parte del DAP sull’intitolazione della C.C. Alba alla memoria dell’agente Giuseppe Montalto, la casa circondariale di Enna sarà intitolata all’assistente capo della polizia penitenziaria Luigi Bodenza, ucciso il 25 marzo del 94 da due sicari della mafia, a Gravina di Catania. Lo ha deciso il capo del Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria su sollecitazione dell’associazione “Polizia Penitenziaria e Operatori Case Circondariale Luigi Bodenza”.

Biagio Nicosia, ispettore capo in forza al reparto di Enna che da sempre lavora per onorare la memoria dell’agente riferisce che: “Più volte ci siamo rivolti alle istituzioni locali per chiedere l’intitolazione di un luogo al nostro collega morto mentre esplicava il suo dovere – dice il presidente dell’associazione Nicosia – Cosi abbiamo scritto direttamente al dipartimento che, con il suo capo, Franco Ionta, ha dato l’ok per l’intitolazione della Casa Circondariale di Enna, città di cui Bodenza era originario e dove ancora abitano i fratelli e la madre”.

Bodenza fu ucciso nella notte tra il 24 e il 25 marzo del 1994 a Gravina, mentre stava rientrando a casa, dopo aver terminato il turno di servizio presso la Casa circondariale di Catania. L’assistente capo della Polizia Penitenziaria fu affiancato da un’auto al cui interno si trovavano due sicari della mafia che lo uccisero sparandogli numerosi colpi d’arma da fuoco. Nel 2004 in occasione del decennale della morte di Luigi Bodenza è stata costituita “l’Associazione Polizia Penitenziaria Operatori Case Circondariali “Luigi Bodenza”, composta da operatori degli istituti penitenziari di Enna, Piazza Armerina, Catania e Palermo e da rappresentanti della società civile, che in questi anni ha sempre promosso iniziative in memoria del collega.

Bodenza è stato riconosciuto “Vittima del Dovere” e  il Ministero dell’Interno gli ha conferito la Medaglia d’Oro al Merito Civile alla memoria.
A Luigi Bodenza sono stati già intitolati la caserma del penitenziario di Caltagirone e il campo sportivo della Casa Circondariale di Siracusa.
Dunque, onore al merito all’associazione, in quanto con la sua opera perpetua il ricordo di un altro poliziotto penitenziario caduto per mano mafiosa. 

Nuvola Rossa

(fonte www.vivienna.it - www.startnews.it)


Scritto da: Nuvola Rossa
(Leggi tutti gli articoli di Nuvola Rossa)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Agenti penitenziari perquisiscono la sua cella e il detenuto rompe lo sgabello e ferisce due Poliziotti del carcere di Udine
Sospesi dal servizio i tre Carabinieri accusati della morte di Stefano Cucchi
Va a trovare il marito nel carcere di Torino con droga di ogni tipo nelle zone intime
Alberto Savi della Uno Bianca esce dal carcere in permesso premio per la prima volta
La RAI pagherà 8mila euro al boss mafioso Graviano per le riprese tv: le fece senza il suo consenso
Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere
Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria
Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 2


Com'è la storia il compianto collega non faceva servizio ad Enna, bensì a Catania e il Presidente Ionta ha detto sì e allora cosa si sta aspettando su ALba??? Che si faccia davvero casino due pesi e due misure è proprio vero che stiamo raschiando il barile cioe'il fondo in altre parole.
Presidente le rivolgo un appello accorato sono un collega di Montalto e un amico quando era a Torino ci dimostri la Sua sicura attenzione verso l'intitolazione di Montaleto e gliene saremo davvero grati noi della vecchia guardia dai 25 anni in sù...

Di  Tullio  (inviato il 02/07/2011 @ 22:49:40)


n. 1


BENE! BENE! BENE Onore all'associazione “Polizia Penitenziaria e Operatori Case Circondariale Luigi Bodenza” e soprattutto al collega Luigi Bodenza.

Di  BORBONICO  (inviato il 29/06/2011 @ 12:55:08)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.163.164.67


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

2 Circolare del GOM: togliete le foto da Facebook, è in atto una schedatura dei Poliziotti

3 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

4 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

5 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

6 Diventa anche tu Capo del DAP!

7 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?

8 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

9 C’era una volta la sentinella

10 Orlando e Consolo: pubblicate i dati reali del sovraffollamento





Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere

2 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

7 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

8 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

9 Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione