Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Ministro Cancellieri: stop alle scorte per i Ministri e dimezzare il turn over Forze di Polizia


Polizia Penitenziaria - Ministro Cancellieri: stop alle scorte per i Ministri e dimezzare il turn over Forze di Polizia

Notizia del 17/09/2012

in Sappeinforma

(Letto 4371 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Al termine del Comitato nazionale per l'ordine e la sicurezza tenuto venerdì al Viminale, il ministro degli Interni Annamaria Cancellieri ha dichiarato che , insieme ai colleghi di Difesa e Giustizia, ha già chiesto di aumentare con la legge di stabilità il tetto del turnover al 50%: «Altrimenti credo che non potremo garantire la funzionalità dei reparti.

Sbloccheremo i fondi e daremo attuazione ai concorsi già svolti». Nella stessa sede il ministro Cancellieri ha posto una questione «da analizzare e risolvere in via d'urgenza»: quella delle scorte. «La sicurezza è fondamentale - dice - ma nessun privilegio potrà essere tollerato».

In particolare il ministro vorrebbe - dopo che il suo predecessore Maroni ha già ridotto a un anno il periodo in cui, lasciato l'incarico, il responsabile del Viminale è sotto protezione - che la sua scorta «fosse abolita il giorno dopo il termine del mandato».

 

 


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza
Il carcere di Sala Consilina rimarrà chiuso: il Consiglio di Stato ha accolto provvisoriamente il ricorso del Ministero contro il TAR
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 10


Visto che si parla tanto di autisti degli UEPE visto che si sparla in modo poco dignitoso nei confronti di colleghi che comunque svolgono un lavoro utile per il nostro sistema carcerario che comunque non è perfetto, si dovrebbe migliorare di tanto dovreste collegare prima il cervello e poi quella lingua di serpe che non tutti comunque hanno. Penso che la bocca bisogna aprirla per dire cose sensate non aprirla per prendere aria e dire un sacco di cogli.....te, bisogna verificare di persona il lavoro che fanno i colleghi di Pol. Pen negli uepe. Purtroppo dalle mie parti si dice "quandu la urpe nu rria a l'uaa tice ca è bucha" chi mi ha capito mi ha capito io sono uno di loro e mi sono fatto anche il culo nelle sezioni in primissima fila altro che cazzate.....

Di  luigi  (inviato il 31/03/2013 @ 22:04:25)


n. 9


Caro collega Giovanni(commento n.6), nessuno mette in dubbio che la Polizia Penitenziaria sia presente presso gli UEPE, ma perchè mai i colleghi dovrebbero essere in servizio con mansioni di autista? forse non sarebbe meglio che gli impiegati amministrativi del servizio sociale conducessero loro stessi le autovetture dell'amministrazione,come fanno ormai tutte le altre figure amministrative, Magistrati e Direttori compresi? non sarebbe meglio smettere subito con tutti questi privilegi in tutti i sensi? parlo anche per i colleghi che, purtroppo pur di trovare una via di fuga dai servizi interni, preferiscono fare gli chaffeur agli impiegati degli UEPE, in alcuni casi purtroppo anche con il consenso di certuni rappresentanti sindacali, che pur di dare il contentino al proprio iscritto,approvano accordi sottobanco per distaccare colleghi con mansioni e servizi non propriamente di pertinenza della Polizia Penitenziaria , ovviamente mi riferisco al servizio di autista, non certo a che si occupa dei servizi di segreteria sicurezza! e non mi si venga a dire che l'autista è un servizio di scorta e sicurezza!

Di  moiram64  (inviato il 18/09/2012 @ 19:33:37)


n. 8


il male della pol pen sono i sindacati.che fanno gli interessi di pochi iscritti.

Di  faradai  (inviato il 18/09/2012 @ 11:27:14)


n. 7


E' giusto che ci siano i colleghi negli UEPE per fare gli sciAcquini alle assistenti sociali? E' solo una vergogna quello che il DAP continua a perpetrare nei confronti di chi lavora in prima linea, è un'offesa all'intelligenza dei poliziotti penitenziari. E in tutto questo i sindacati che fanno? Che posizione rendono? Il ostro presidente predica bene e razzola male? Anche io voglio essere distaccato all'UEPE non voglio sentire più ala puzza di mer........ ma il profumo dell'assistentes ociale.....

Di  un assistente capo con 30 anni di servizio  (inviato il 17/09/2012 @ 23:43:33)


n. 6


I poliziotti penitenziari dislocati nei vari uffici periferici dell' UEPE e' giusto che ci siano !!!!

Di  Giovanni  (inviato il 17/09/2012 @ 22:30:33)


n. 5


speriamo sia vero e si possa fare partire il corso per 327 vice ispettori entro l'anno; infatti tra i motivi che impedirebbero a partenza per il Dap c'era quella della impossibilità di avviare al corso tutti i vincitoriì per via della spending review (che poi come è possibile applicare spendign review ad un concorso del 2003 potrebbero spiegarlo i dirigenti della direzione del personale..), adesso, alla luce di tali affermazioni di innalzamento della percentuale di turn over il corso può partire..
Al riguardo auspico in un autorevole intervento del SAPPE.. il sindacato maggiormente rappresentativo di noi baschi azzurri. perchè in questo concorso tanti siamo interni e credo sia una nostra giusta pretesa quella di progredire in carriera.. un diritto dei lavoratori, pertanto il sindacato maggiormente rappresentativo della categoria dovrebbe, a mio avviso, farsene carico.
Grazie per l'attenzione.

Di  Basco Azzurro  (inviato il 17/09/2012 @ 21:13:07)


n. 4


Riallacciandosi al tema sulla riduzione del personale di delle Forze di Polizia imposto dal Ministro dell'Interno riguardo alle scorte,come mai l'Amministrazione Penitenziaria alla luce della spending review continua ad acconsentire aché, Poliziotti Penitenziari svolgano mansioni di autista in settori quali gli UEPE ? mi sono sempre chiesto che tipo di servizio svolgono i colleghi? ma è proprio necessario che l'autista deve essere per forza un Poliziotto Penitenziario? anche perchè se non ricordo male,proprio gli illustri rappresentanti degli UEPE, lanciarono stralli di fuoco all'orquando un ex Ministro propose di istituire Nuclei di Polizia Penitenziaria in organico agli UEPE,per cui c'é da chiedersi come mai ancora oggi continuano certi privilegi?

Di  moiram64  (inviato il 17/09/2012 @ 19:35:31)


n. 3


fa bene il Ministro cancellieri a dare queste disposizioni, spero che siano attuate. Ma mentre il Ministro cerca di risparmiare sulle scorte, il nostro Dipartimento continua a distaccare da Roma, poliziotti penitenziari all'UEPE. Infatti all'UEPE di Trapani ci sono distaccati tre assistenti capo e un vice sovrintendente, tutti ministeriali. ma la cosa bella è che l'UEPE di trapani ha una sola auto di servizio. Nelle carceri si langue manca il personale, e c'è chi si fa le pippe?

Di  ass. capo Giuseppe Ficarra  (inviato il 17/09/2012 @ 15:11:19)


n. 2


Tagliamo i dirigenti attaccati da anni alle poltrone ....... bravo cinico la lotta la fa solo il Sappe gli altri si nascondono non hanno coraggio di esporsi ...... preferiscono giocare a nascondino mandando avanti il Sappe !!!!

Di  giovanni  (inviato il 17/09/2012 @ 14:36:59)


n. 1


giustamente da tecnico il Ministro dell'Interno pone la sua funzione alla luce della congiuntura economica nazionale , evidenziando che il turno over fosse anzichè del 20% elevato al 50%. Ok , va bene anche se è molto poco questo , pichè stiamo scoppiando un pò tutti per i carichi di lavoro.
Per le scorte invece, con riferimento alla nostra Amministrazione , ci sarà riduzione a quei dirigenti amministrativi che non hanno legittimazione ? a quei dirigenti che pensano a fare solo guerre di poltrone? Oppure assisteremo di nuovo al riampiazzo delle macchine di lusso super cilindarate ( maserati, bmw, audi6 ecc....), diverse in prestito dalla Presidenza del Consiglio in barba a precise disposizioni legislative e ministeriali mai abrogate del 2011 ?
Macchine che fanno 3-4 al litro!! e poi per la Polizia Penitenziaria il parco macchine è obsoleto, vecchio, arruginito e talvolta senza benzina compromettendo la celebrazioni di processi???
Ma gli altri sindacati, oh pardon , minoritarie sigle , esistono ancora nel pianeta penitenziario a tutela di una più ampia collettività riguardante la Polizia Penitenziaria???
Ho i miei dubbi, anche perchè se rappresentano minoritarie percentuali di rappresentanza forse è per questo che hanno timore e paura di pubblicare le malefatte del palazzo di vetro e non solo.
Scusatemi tanto sigle monoritarie e viva sempre il SAPPe , solo il SAPPe!!

Di  il cinico  (inviato il 17/09/2012 @ 13:53:35)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.167.142.229


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

8 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

9 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione