Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Nuclei di Traduzione e Piantonamenti: la carenza dei poliziotti penitenziari


Polizia Penitenziaria - Nuclei  di Traduzione e Piantonamenti: la carenza dei poliziotti penitenziari

Notizia del 11/06/2015

in Accadde al penitenziario

(Letto 4584 volte)

Scritto da: Rita Argento

 Stampa questo articolo


Il Nucleo di Traduzione e Piantonamenti del Corpo di Polizia Penitenziaria, riveste un ruolo di fondamentale importanza per i compiti istituzionali che quotidianamente assolve.

A tal proposito, è bene ricordare come ad oggi siano quasi 17 anni circa, ovvero dal 31 maggio 1998 che il servizio delle traduzioni dei detenuti e degli internati viene espletato, nella sua interezza, dal Corpo di Polizia Penitenziaria, decisivo è stato infatti , il Decreto Interministeriale emanato in data 11 aprile 1997.

L’articolo 5 della Legge 15 dicembre 1990, nr. 395, recita appunto che il Corpo di Polizia Penitenziaria espleta il servizio di traduzione dei detenuti ed internati ed il servizio di piantonamento dei detenuti ed internati ricoverati in luoghi esterni di cura.

Lavorare all’esterno risulta essere come ben comprensibile un compito piuttosto delicato, dove a venir meno sono le “mura del carcere” e di conseguenza ancor maggiore deve essere l’attenzione del personale impiegato.

Purtroppo realtà quotidiana è che se da un lato i compiti dei Poliziotti Penitenziari in servizio nei Nuclei di Traduzione e Piantonamenti, siano nel tempo, notevolmente aumentati, d’altro canto le unità di polizia in servizio, invece di crescere allo stesso livello o quantomeno ad un ritmo quasi costante, risultano  essere nella maggior parte dei casi in notevole diminuzione.

Ecco che talvolta, diventa quasi inevitabile dover ricorrere al personale che svolge le proprie principali mansioni all’interno dei reparti detentivi, creando di conseguenza un ulteriore difficoltà nel ricoprire tutti i posti di servizio previsti all’interno del carcere stesso.

Si pensi ad esempio alle ordinarie visite ambulatoriali, se pur programmate, ovvero ai piantonamenti dei detenuti presso i luoghi di cura, alle visite immediate, ai permessi con scorta e si potrebbe continuare ad oltranza, dove purtroppo diventa difficile per un Nucleo con un numero di unità non sufficienti riuscire a ricoprire i diversi compiti cui è chiamato nel quotidiano.

Ancor di più quando si esce dal carcere, dove appunto, si entra a contatto con il mondo esterno e purtroppo ben si sa, come “al di fuori delle mura”, possono presentarsi le situazioni più svariate, che se non ben gestite corrono il rischio di tramutarsi in eventi piuttosto problematici. Ne sono un esempio il pericolo di fuga, il detenuto di indole aggressiva che all’esterno tenda ad aumentare il proprio stato di agitazione ovvero la possibilità di essere avvicinati da chi invece sia intenzionato a creare problemi alla stessa Polizia Penitenziaria eccetera.

Lavorare in sicurezza dovrebbe essere sempre l’imperativo costante per chi lavora indossando una divisa, soprattutto nel quotidiano della Polizia Penitenziaria: un Corpo di Polizia che svolge funzioni altamente delicate e che merita sempre, ogni giorno la massima attenzione.

 

 


Scritto da: Rita Argento
(Leggi tutti gli articoli di Rita Argento)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata
Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni
Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso
Tre Poliziotti penitenziari feriti da un detenuto con forbici affilate appositamente
Carceri italiane ed edilizia penitenziaria: al massimo si da una ritinteggiata
Nuovo carcere a Nola: in scadenza il bando per la realizzazione
Chiso l''OPG di Montelupo Fiorentino: consiglieri comunali accusano sprechi e disagi
Furgone della Polizia Penitenziaria con ergastolano a bordo si blocca per guasto al motore: interviene la Polstrada


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.166.14.86


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Celebrazioni 200 anni di storia del Corpo di Polizia Penitenziaria: autorizzata l’emissione della moneta d’argento da 5 euro

2 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

3 A chi danno fastidio i servizi di polizia stradale della Polizia Penitenziaria?

4 Riordino, organici dirigenziali: tra eccessi e sottodimensionamenti dei dirigenti della Polizia Penitenziaria

5 Foibe, il martirio degli Agenti di Custodia

6 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

7 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

8 Rapporto Eurispes: la Polizia Penitenziaria sgradita a un italiano su due

9 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

10 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano





Tutti gli Articoli
1 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

2 Blitz della Polizia Penitenziaria: tre arresti per spaccio di droga a Napoli nelle prime ore della mattinata

3 Detenuto cinese violenta la figlia: compagno di cella marocchino lo sodomizza per un mese nel carcere di Prato

4 Poliziotto penitenziario travolto da auto mentre era in moto: è ricoverato in gravi condizioni

5 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

6 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

7 Ex scuola della Polizia Penitenziaria di Moastir pronta ad accogliere i migranti: quasi ultimati i lavori

8 Detenuto sorpreso ad aggiornare il proprio profilo Facebook dal carcere di Marassi

9 Bidognetti, il capoclan dei Casalesi, comunicava dal 41-bis con messaggi nascosti

10 Furgone della Polizia Penitenziaria con ergastolano a bordo si blocca per guasto al motore: interviene la Polstrada


  Cerca per Regione