Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Pareggio nel recupero contro la Vis Pesaro: 1 a 1 il finale


Polizia Penitenziaria - Pareggio nel recupero contro la Vis Pesaro: 1 a 1 il finale

Notizia del 22/11/2012

in Fiamme Azzurre

(Letto 1559 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Campionato Serie D- LND 2012/2013 (girone F) – recupero dell’11^ giornata (11^andata) –  Casal del Marmo, 21/11/2012

 
ASTREA- VIS PESARO 1-1
 

Astrea: Paracucchi, Difino (16' pt Bellini), Briotti, Battisti, Di Fiordo, Mania (20’ st Bonanni), Pentassuglia (32’ st Gaeta), Ramacci, Di Iorio, Giuntoli, Simonetta. A disp.: Sgrulletti, Bellini, Sannibale, Mollo, Gaeta, Navarra, Bonanni. Allenatore: Pino Ferazzoli

 

Vis Pesaro: Foiera, Boinega, Dominici, Paoli, Santini, Torelli G, Vicini (40’ st Urbinati), Torelli A.  (27’ st Bianchi), Cremona, Ridolfi, Bugaro (10’ st Angelilli). Adisp.: Mumuni, Pangrazi, Vagnini, Urbinati, Bianchi, Di Carlo, Angelilli. Allenatore: Giuseppe Magi

 

Arbitro:  Carina Susana Vitulano di Livorno

 

Marcatori:  16’st Vicini, 43’ st Di Iorio

 

Note: 100 spettatori circa. Ammoniti: Boinega, Paoli, Ramacci, Di Iorio, G. Torelli, Battisti, Santini. Recupero: 3' pt 4' st. Angoli 10 a 3 per l’Astrea.

 
 
 

Pari e patta la sfida di recupero dell’undicesima giornata di campionato tra l’Astrea e la Vis Pesaro, ripetuta dopo il violento acquazzone di domenica 11 novembre che aveva costretto all’interruzione. L’Astrea è ritornata dunque a sfidare la formazione marchigiana tra le mura amiche, reduce dalla sconfitta a casa del San Cesareo, nel derby dei fratelli Ferazzoli  poi vinto da Fabrizio per 2 a 1. Probabilmente ancora carica per la domenica appena trascorsa, la squadra è apparsa  tesa per buona parte della gara,  ma fortunatamente è stata capace di riprendere il match quasi alle fine del tempo regolamentare, riuscendo a ribaltare le sorti di una partita che sembrava incanalarsi verso la sconfitta. Poi all’89’  è arrivato un provvidenziale cross di Gaeta e la zuccata di Di Iorio in rete a rimettere le cose a posto anche con una classifica che vede i biancoazzurri a 21 punti, a sei misure dalla capolista San Cesareo, appaiata all’Ancona e  proprio alla Vis Pesaro che a causa del pari ha fortunatamente mancato il sorpasso.

Al 4' pt arriva la prima azione utile ad opera di Giorgio Torelli, tiro alto sulla traversa.  Al 16’ pt l’Astrea perde Difino per infortunio alla caviglia e Ferazzoli è costretto al primo cambio dovendo ricorrere ad un altro under, Bellini. Al 31' pt  matura per l’Astrea la prima occasione da rete: Di Iorio serve Mania sulla sinistra, Mania in area tenta la conclusione ma Foiera trattiene. Al 38' pt Di Iorio sfrutta l'assist di Mania per tentare a centrare lo specchio ma la sua conclusione  è terminata alta sulla traversa. Ancora di Iorio protagonista due minuti dopo con un tiro centrale preda di Foiera.  Il primo tempo termina  a reti inviolate e  con non tantissime emozioni.

Nella ripresa Vicini al 4’ st  sfiora la rete con un diagonale potente che termina al lato del secondo palo della porta difesa da Paracucchi. Il  gol dell’attaccante classe ‘86 arriva invece al 16′ st, quando sugli sviluppi di un calcio piazzato dal limite, battuto da Paoli, la palla filtra in area e  questi insacca alle spalle di Paracucchi. L’Astrea dalla rete di svantaggio trova nuovo ritmo e inizia un’offensiva massiccia contro gli ospiti.

Già al 18′ st si avvicina al gol con Giuntoli, che su calcio piazzato di Briotti, svetta di testa in area ma Foiera si supera nell’intervento  deviando in corner. Anche Paracucchi è abile al 24′,  ad allontanare il velenoso colpo di testa tentato da Ridolfi.  Al 43′ st, dopo quasi mezzora di forcing, l’Astrea trova infine il pareggio con il colpo di testa di Di Iorio, sul provvidenziale cross dalla destra di Gaeta, entrato da poco e ritornato a distinguersi per le sue palle precise servite dalla fascia all’area avversaria.  


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici
Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini
Comune di Catanzaro denuncia il DAP per 242 mila euro di risarcimento
Intimidazione ad Agente penitenziario: incendiata la sua auto a Rosolini


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 1


Pareggio strameritato, "pari e patta" un cavolo... : - )

Di  Max  (inviato il 22/11/2012 @ 13:05:40)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.161.130.145


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

4 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

7 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

9 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

10 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


  Cerca per Regione