Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Per evitare gli acciacchi della vecchiaia, niente di meglio del servizio di volontariato


Polizia Penitenziaria - Per evitare gli acciacchi della vecchiaia, niente di meglio  del servizio di volontariato

Notizia del 22/04/2010

in Anppe

(Letto 2560 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo


Se poi ci si dedica all’aiuto dei più piccoli nei compiti scolastici, anche il cervello ne trae beneficio. Un gruppo di ricercatori dell’Università della California ha intervistato più di un migliaio di ultrasettantenni in buone condizioni di salute: un quarto si prendeva cura dei nipotini, il 28 per cento svolgeva attività di volontariato mentre meno del 20 per cento era ancora impegnato in un lavoro retribuito. «Rispetto a chi si godeva la pensione senza fare nulla, tutti costoro, dopo tre anni, avevano meno probabilità di trovarsi in condizione di fragilità, cioè di aver perso peso, forza e voglia di muoversi» Difficile, però, stabilire quale fosse la causa e quale la conseguenza: si potrebbe obiettare che all’inizio dello studio erano verosimilmente più attivi proprio coloro che stavano meglio. «Tenendo conto di questo,  emerge che solo il volontariato ha un effetto davvero protettivo». Una prova in più a sostegno del lavoro presentato l’anno scorso al Congresso annuale dell’American Geriatrics Society, secondo cui i pensionati oltre i 65 anni che fanno volontariato hanno un rischio di morire che è pari alla metà di quello degli altri loro coetanei. 
Sono stati sottoposti a risonanza magnetica  del cervello otto volontari seguendo un programma che prevede di affiancare tutori anziani ai bambini delle elementari in condizioni disagiate, per aiutarli in lettura e in matematica. Non è un impegno da poco: circa duemila uitracinquantacinquenni, in una ventina di città degli Stati Uniti, seguono corsi di aggiornamento di almeno quaranta ore prima di dedicarsi a questa attività che li assorbe per non meno di 15 ore settimanali. 

«Ma i frutti ci sono da ambo le parti» commenta la ricercatrice. Oltre ai miglioramenti nei bambini, ce ne sono anche sulle volontarie: «Sebbene le donne che abbiamo esaminato fossero considerate, all’inizio dello studio, ad alto rischio di declino cognitivo, perché, oltre a essere a basso reddito e non particolarmente colte, già “perdevano qualche colpo” nei test - spiega la ricercatrice, dopo sei mesi di sostegno ai bambini, la situazione appariva ribaltata: le aree del loro cervello, responsabili della cosiddetta “funzione esecutiva” da cui alla fine dipende l’autonomia, apparivano come riattivate». 


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Uno degli accusati dell''omicidio di Emanuele Morganti era stato arrestato la sera prima con più di 1000 dosi di droga ma subito rilasciato
Sequestrati telefoni e coltelli nel carcere di Cassino: operazione di Carabinieri e Polizia Penitenziaria
Epatite C, il contagio passa dalle carceri e arriva nelle città per i pochi controlli
Continui problemi nel carcere di Airola: protesta della Polizia Penitenziaria
Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento
Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana
Riordino Polizia Penitenziaria: nuove qualifiche e nuovi errori
Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.211.127.89


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Nella conferenza del Bicentenario nessun riferimento agli Agenti di Custodia

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

5 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

6 Nella conferenza del Bicentenario censurata la lettera di auguri del Garante alla Polizia Penitenziaria

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Riordino carriere: risultati di un sondaggio rivolto al personale

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Riordino: chi non vuole i vice questori della Polizia Penitenziaria?





Tutti gli Articoli
1 Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

5 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione