Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Per la crisi economica in America svuotano i penitenziari per ridurre i costi. E in Italia ?


Polizia Penitenziaria - Per la crisi economica in America svuotano i penitenziari per ridurre i costi. E in Italia ?

Notizia del 14/09/2012

in Dal mondo

(Letto 2557 volte)

Scritto da: Federico Pilagatti

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


 

Forse l’idea che viene dall’America per far fronte alla crisi potrebbe essere valutata anche nel nostro paese considerato che la situazione è diventata incandescente e rischia di esplodere in qualsiasi momento.
Addirittura per lo stato della California la Corte Suprema nel maggio scorso, giudicando che le condizioni di detenzione violavano le “leggi costituzionali”(situazione sistematica nel nostro paese) in materia di diritti umani e sanitari, avrebbe ordinato il rilascio di circa 33 mila detenuti in due anni, colpevoli di reati minori non violenti e non sessuali.
In America per ridurre i costi, su una popolazione di circa 1,6 milioni di detenuti verrebbero rilasciati circa 700.000 detenuti annualmente.
Ciò sarebbe possibile in quanto in quel paese c’è anche una grande attenzione sia verso quelle che sono le pene alternative alla detenzione,sia verso quelle associazioni che in maniera seria e responsabile,lavorano e si battono per il reinserimento dei detenuti nella società.
Proprio per seguire questa via, in America parecchi Stati a partire dal Texas, notoriamente molto repressivo, ha rinunciato a costruire otto nuove prigioni in cinque anni, dirottando le somme investite in programmi di reinserimento , di disintossicazione, di percorso post carcere.
Perché in Italia si chiacchiera tanto e non si prendono decisioni coraggiose?
Perché ancora oggi la via principale per cercare di risolvere la grave situazione penitenziaria passa dalla costruzione di nuove carceri?
Non immagina per esempio il Ministro della Giustizia che senza una riforma del sistema penitenziario e delle pene alternative al carcere, non si va da nessuna parte, poiché potranno aumentare i posti letto ma in proporzione aumenterà sempre di più la popolazione detenuta lasciando la situazione inalterata e disperata.
Il SAPPE ritiene che in questo Paese ove si ragiona sull’emergenza e non sul lungo periodo, la strada che viene seguita in America sia l’unica proposta percorribile per cercare di risolvere una volta per tutte la questione penitenziaria Italiana, rendendo più umane le carceri e nello stesso tempo dando certezza del diritto e delle pene, risparmiando peraltro,parecchi soldini.
 
 
 

Scritto da: Federico Pilagatti
(Leggi tutti gli articoli di Federico Pilagatti)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana
Riordino Polizia Penitenziaria: nuove qualifiche e nuovi errori
Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione
Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone
Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti
Giornata della legalità: nel carcere di Arienzo i detenuti leggono i nomi di tutte le vittime di mafia e minuto di raccoglimento per Don Peppino Diana
Detenuto girava video dal carcere: arrestato con arsenale in casa, torna ai domiciliari con il braccialetto elettronico
Delega al Governo per dare Skype anche ai mafiosi? Insorge l''Associazione Vittime del Dovere


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 2


invece di parlare dei detenuti parlate dei poliziotti e di farci avere il riordine di carriera al piu presto sono anni che aspettiamo inutilmente poi vi meravigliate che i poliziotti vanno a fare il secondo mestiere perche con lo stipendio che danno ai poliziotti fanno lettralmente la fame e lo stipendio piu basso d europa avete il pensiero di come sopravvivano i poliziotti e non dei delinquenti che hanno fatto danni alla societa e alle persone perbene

Di  Anonimo  (inviato il 16/09/2012 @ 17:45:14)


n. 1


in America vi è anche un sistema fiscale degno di questo nome, che prestato al nostro Paese, risolverebbe moltissimi dei nostri problemi. a questo si aggiunga la spesa per il numero dei parlamentari e conseguente staff, super stipendi, super pensioni, super vitalizi, ecc., ecc. a questo si aggiunga inoltre la lentezza del sistema giudiziario italiano (non penitenziario!) che andrebbe riformato in maniera radicale ad iniziare dalla separazione delle carriere.

Di  isp. rico massimo  (inviato il 14/09/2012 @ 21:25:04)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.158.183.188


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

5 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

6 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

7 Riordino vuol dire mettere ordine

8 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

9 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

10 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?





Tutti gli Articoli
1 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

2 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

5 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione