Dicembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2016  
  Archivio riviste    
Per la crisi economica in America svuotano i penitenziari per ridurre i costi. E in Italia ?


Polizia Penitenziaria - Per la crisi economica in America svuotano i penitenziari per ridurre i costi. E in Italia ?

Notizia del 14/09/2012

in Dal mondo

(Letto 2480 volte)

Scritto da: Federico Pilagatti

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


 

Forse l’idea che viene dall’America per far fronte alla crisi potrebbe essere valutata anche nel nostro paese considerato che la situazione è diventata incandescente e rischia di esplodere in qualsiasi momento.
Addirittura per lo stato della California la Corte Suprema nel maggio scorso, giudicando che le condizioni di detenzione violavano le “leggi costituzionali”(situazione sistematica nel nostro paese) in materia di diritti umani e sanitari, avrebbe ordinato il rilascio di circa 33 mila detenuti in due anni, colpevoli di reati minori non violenti e non sessuali.
In America per ridurre i costi, su una popolazione di circa 1,6 milioni di detenuti verrebbero rilasciati circa 700.000 detenuti annualmente.
Ciò sarebbe possibile in quanto in quel paese c’è anche una grande attenzione sia verso quelle che sono le pene alternative alla detenzione,sia verso quelle associazioni che in maniera seria e responsabile,lavorano e si battono per il reinserimento dei detenuti nella società.
Proprio per seguire questa via, in America parecchi Stati a partire dal Texas, notoriamente molto repressivo, ha rinunciato a costruire otto nuove prigioni in cinque anni, dirottando le somme investite in programmi di reinserimento , di disintossicazione, di percorso post carcere.
Perché in Italia si chiacchiera tanto e non si prendono decisioni coraggiose?
Perché ancora oggi la via principale per cercare di risolvere la grave situazione penitenziaria passa dalla costruzione di nuove carceri?
Non immagina per esempio il Ministro della Giustizia che senza una riforma del sistema penitenziario e delle pene alternative al carcere, non si va da nessuna parte, poiché potranno aumentare i posti letto ma in proporzione aumenterà sempre di più la popolazione detenuta lasciando la situazione inalterata e disperata.
Il SAPPE ritiene che in questo Paese ove si ragiona sull’emergenza e non sul lungo periodo, la strada che viene seguita in America sia l’unica proposta percorribile per cercare di risolvere una volta per tutte la questione penitenziaria Italiana, rendendo più umane le carceri e nello stesso tempo dando certezza del diritto e delle pene, risparmiando peraltro,parecchi soldini.
 
 
 

Scritto da: Federico Pilagatti
(Leggi tutti gli articoli di Federico Pilagatti)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Cinofili Polizia Penitenziaria trovano droga all''interno del carcere modello di Milano Bollate
Agente penitenziario libero dal servizio blocca detenuto che stava per evadere dal permesso
Sfollamento del carcere di Teramo: Sappe chiede di prolungare l''aiuto degli Agenti arrivati dagli altri Istituti
Graziati trecentotrenta detenuti: l''amnistia più numerosa dell''era Obama a poche ore dalla scadenza del suo mandato
Tentano di fare sesso nella sala colloqui del carcere di Pisa: denunciati dalla Polizia Penitenziaria
Dopo 32 anni la pistola Beretta va in pensione: gli USA firmano contratto con la Sig Sauer
Terrorismo: i Poliziotti Penitenziari in ascolto e i terroristi islamici cambiano strategia
Carcere di Teramo: rientra la protesta, trasferiti 120 detenuti


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 2


invece di parlare dei detenuti parlate dei poliziotti e di farci avere il riordine di carriera al piu presto sono anni che aspettiamo inutilmente poi vi meravigliate che i poliziotti vanno a fare il secondo mestiere perche con lo stipendio che danno ai poliziotti fanno lettralmente la fame e lo stipendio piu basso d europa avete il pensiero di come sopravvivano i poliziotti e non dei delinquenti che hanno fatto danni alla societa e alle persone perbene

Di  Anonimo  (inviato il 16/09/2012 @ 17:45:14)


n. 1


in America vi è anche un sistema fiscale degno di questo nome, che prestato al nostro Paese, risolverebbe moltissimi dei nostri problemi. a questo si aggiunga la spesa per il numero dei parlamentari e conseguente staff, super stipendi, super pensioni, super vitalizi, ecc., ecc. a questo si aggiunga inoltre la lentezza del sistema giudiziario italiano (non penitenziario!) che andrebbe riformato in maniera radicale ad iniziare dalla separazione delle carriere.

Di  isp. rico massimo  (inviato il 14/09/2012 @ 21:25:04)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.163.149.151


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria arresta estremista islamico. Prima operazione antiterrorismo dentro un penitenziario eseguita dal Nucleo Investigativo Centrale in collaborazione con la Digos

2 I suicidi nella Polizia Penitenziaria sono il doppio rispetto alle altre forze dell’Ordine e il triplo rispetto alla società civile

3 Como: poliziotto penitenziario muore stroncato da infarto in servizio

4 In memoria del collega Pietro Sanclemente, Assistente Capo del carcere di Trapani

5 Con il Decreto Milleproroghe arrivano le assunzioni nella Polizia Penitenziaria

6 Polizia Penitenziaria: serve un’efficace comunicazione per non alimentare una costante disinformazione

7 Replica a Il Fatto Quotidiano: i veri motivi per cui il Sappe ha querelato Ilaria Cucchi

8 Parte male il docente di islamismo per la Polizia Penitenziaria: "insegnerò ai secondini..."

9 La Stampa: la radicalizzazione nelle carceri italiane passa attraverso telefonini, sopravvitto e preghiera

10 Gli Uffici per l’Esecuzione Penale Esterna (UEPE)





Tutti gli Articoli
1 Terrorismo: i Poliziotti Penitenziari in ascolto e i terroristi islamici cambiano strategia

2 Dopo 32 anni la pistola Beretta va in pensione: gli USA firmano contratto con la Sig Sauer

3 Caso Cucchi: Carabinieri accusati di omicidio preterintenzionale e di aver accusato la Polizia Penitenziaria

4 Tentano di fare sesso nella sala colloqui del carcere di Pisa: denunciati dalla Polizia Penitenziaria

5 Fabio Perrone aggredisce due Poliziotti penitenziari. Un anno fa venne arrestato per l''evasione con sparatoria dall''ospedale

6 Ruba auto a Poliziotto penitenziario ma rimane bloccato dal passaggio a livello e viene arrestato

7 Carcere di Teramo senza riscaldamento e in mezzo al terremoto: domani lo sfollamento

8 Rientro dei distaccati dal carcere di Alessandria San Michele: prevista anche sorveglianza dinamica e automazione cancelli

9 Maltempo in Sardegna: 20 Poliziotti Penitenziari e 150 detenuti bloccati nella colonia agricola di Mamone

10 Cinofili Polizia Penitenziaria trovano droga all''interno del carcere modello di Milano Bollate


  Cerca per Regione