Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Periodi di assenza per malattia: decurtazione dell''indennità penitenziaria


Polizia Penitenziaria - Periodi di assenza per malattia: decurtazione dell''indennità penitenziaria

Notizia del 13/07/2016

in Interrogazioni parlamentari

(Letto 1041 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo


Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-13791
presentato da
POLVERINI Renata
testo di
Mercoledì 13 luglio 2016, seduta n. 653

POLVERINI. — Al Ministro della giustizia, al Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione . — Per sapere – premesso che: 
con la sentenza n. 120 del 2012, la Corte costituzionale ha dissipato definitamente ogni dubbio sulla legittimità costituzionale delle previsioni dell'articolo 71 del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112 (Disposizioni urgenti per o sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria), convertito con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133; 
come è noto, il primo comma di questa disposizione stabilisce che «per i periodi di assenza per malattia, di qualunque durata, ai dipendenti delle pubbliche amministrazioni, di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001 n. 165, nei primi dieci giorni di assenza è corrisposto il trattamento economico fondamentale con esclusione di ogni indennità, o emolumento, comunque denominati, avente carattere fisso e cumulativo, nonché di ogni altro trattamento accessorio. Resta fermo il trattamento più favorevole eventualmente previsto dai contratti collettivi o dalle specifiche normative di settore per le assenze di malattia dovute ad infortunio sul lavoro o da altra causa di servizio, oppure a ricovero ospedaliero o a day hospital, nonché per assenze relative a patologie gravi che richiedano terapie salvavita»; 
a distanza di 7 anni dall'emanazione del citato decreto-legge 112 del 2008, il 20 luglio 2015 il dipartimento dell'amministrazione penitenziaria ha emanato una circolare sull'argomento, sulla scorta di un parere fornito dall'ARAN nello stesso anno (parere diametralmente opposto a quello emanato del 1995 dalla stessa Agenzia in riferimento ad analoga norma riferita al ccnl del 1995), introducendo la decurtazione dell'indennità penitenziaria in caso di assenza per malattia in danno del solo personale del comparto ministeri in servizio presso il dipartimento dell'amministrazione penitenziaria ed il dipartimento della giustizia minorile (con l'esclusione quindi del personale di polizia penitenziaria e dei dirigenti che conservano integra l'indennità); 
in data 29 febbraio 2016, la direzione generale del personale e delle risorse del dipartimento dell'amministrazione penitenziaria ha diramato una circolare con la quale ha disposto il monitoraggio delle assenze per malattia di tutto il personale del comparto ministeri nel periodo dal 25 giugno 2008 al 19 luglio 2015, con la messa in mora dello steso personale per dette assenze ed il recupero dell'indennità penitenziariariconosciuta per le assenze a partire dal 20 luglio 2015; 
l'indennità penitenziaria fu introdotta nel 1970 con la legge n. 1054, successivamente modificata più volte, al fine di retribuire tutto il personale penitenziario indistintamente (civile e di polizia) per la specificità della funzione svolta, con i rischi e i disagi ad essa connessi, per cui detta indennità, a differenza di quelle riconosciute da altre amministrazioni diverse da quella penitenziaria, è stata sempre considerata trattamento economico fondamentale (inserito in tabella A) e non accessorio, e quindi non assoggettabile alla decurtazione di cui all'articolo 71 del citato decreto-legge 112 del 2008; 
le attuali innovazioni, oltre a snaturare e svilire profondamente una categoria di lavoratori che negli anni hanno pagato un pesante tributo di sangue nell'adempimento del loro dovere, crea anche una inaccettabile sperequazione all'interno del personale penitenziario, che viceversa agisce unitariamente all'interno degli istituti di pena per il raggiungimento della mission istituzionale, con grande compattezza, sinergia e profondo senso delle istituzioni –: 
se si intendono assumere iniziative normative finalizzate a escludere l'applicazione dell'articolo 71 del decreto-legge 112 del 2008 nei confronti del personale penitenziario del comparto ministeri alla luce: 
a) della specificità ed unicità del lavoro svolto, non all'interno di normali uffici, ma all'interno degli istituti penitenziari; 
b) della natura di retribuzione fondamentale e non accessoria della indennità penitenziaria; 
c) dell'esigenza di uniformità di trattamento con il restante personale penitenziario (dirigenza e personale del Corpo di polizia penitenziaria). 
(4-13791)


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Altri 26 telefonini trovati nel carcere di Padova, 20 dei quali occultati da un Poliziotto penitenziario nella suo alloggio di servizio
Skype per i 41-bis in carcere? Il Ministro Orlando: non riguarderà i capi mafia
Uno degli accusati dell''omicidio di Emanuele Morganti era stato arrestato la sera prima con più di 1000 dosi di droga ma subito rilasciato
Sequestrati telefoni e coltelli nel carcere di Cassino: operazione di Carabinieri e Polizia Penitenziaria
Epatite C, il contagio passa dalle carceri e arriva nelle città per i pochi controlli
Continui problemi nel carcere di Airola: protesta della Polizia Penitenziaria
Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento
Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.161.161.92


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Nella conferenza del Bicentenario nessun riferimento agli Agenti di Custodia

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

5 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

6 Nella conferenza del Bicentenario censurata la lettera di auguri del Garante alla Polizia Penitenziaria

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Riordino carriere: risultati di un sondaggio rivolto al personale

9 Riordino: chi non vuole i vice questori della Polizia Penitenziaria?

10 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?





Tutti gli Articoli
1 Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

5 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione