Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Polizia e Carabinieri hanno avuto in dotazione lo spray al peperoncino. A noi della Polizia Penitenziaria daranno lo spray deodorante?


Polizia Penitenziaria - Polizia e Carabinieri hanno avuto in dotazione lo spray al peperoncino. A noi della Polizia Penitenziaria daranno lo spray deodorante?

Notizia del 28/10/2014

in Consoliamoci con l’’ironia.

(Letto 3710 volte)

Scritto da: Cesare Cantelli

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Annosa, e apparentemente irrisolvibile, la questione delle armi non letali in dotazione alle Forze dell’Ordine.

Puntualmente, ogni volta che si verificano disordini in occasione di manifestazioni pubbliche, si riapre il dibattito sull’opportunità o meno di dotare le polizie in servizio di ordine pubblico delle cosiddette armi non letali in luogo delle armi convenzionali.

Proprio in questa direzione, di recente, è stato fatto un passo importante: la dotazione in via sperimentale a poliziotti e carabinieri di spray urticanti al peperoncino.

La sperimentazione  è partita a gennaio a Roma, Milano e Napoli. Lo spray nebulizza un principio attivo a base di 'oleoresin capsicum', sostanza irritante, a non più di 3 metri di distanza.

Il dispositivo, è stato inizialmente assegnato in via sperimentale ai poliziotti della Polfer Stazione e Volanti di Milano, nonché ai carabinieri dei reparti operativi di Roma e Napoli. Sono stati esclusi, per ora, i reparti mobili. Nel caso di positivo riscontro della sperimentazione, l'uso della dotazione dovrebbe essere allargato.

 Da anni i vertici della sicurezza hanno preso in considerazione la possibilità di dotare le forze dell'ordine di questa arma, ma i dubbi sulla pericolosità della sostanza ne avevano sempre frenato l'introduzione: le analisi andavano avanti da 6 anni.

Nel febbraio del 2012, l’allora Capo della Polizia Antonio Manganelli, in una audizione alla commissione Affari Costituzionale della Camera, aveva sostenuto l'utilità dello spray pur in presenza di pareri del Ministero della Sanità che sollevavano dubbi sulle controindicazioni.

Ora, evidentemente, i dubbi sono stati sciolti e c'è stato il via libera.

In effetti, lo spray che verrà usato nella sperimentazione contiene una modesta quantità di principio attivo e non ha impatti duraturi sulla salute della persona colpita.

In questo ambito, è ancora più pertinente un ragionamento sulle dotazioni della Polizia Penitenziaria.

Infatti, probabilmente non è noto a tutti che il poliziotto penitenziario in servizio all’interno delle sezioni detentive, anche (ma potremmo dire soprattutto) quando da solo fronteggia  cento e più detenuti … è completamente disarmato.

Ad onor del vero, tale circostanza è indispensabile per motivi di ordine e sicurezza generale in quanto il rischio di sopraffazione dell’agente è talmente alto che induce ad evitare innanzitutto che le armi possano cadere in mano ai detenuti.

(Ovviamente, ciò non vale in caso di intervento di reparti speciali a seguito di situazioni critiche)

Proprio per questa ragione, lo spray al peperoncino potrebbe ovviare a questi problemi.

La dotazione di questo dispositivo al personale in servizio nelle sezioni non solo sarebbe un efficace deterrente ma consentirebbe una altrettanto efficace difesa in caso di aggressioni.

Per altro verso, nel malaugurato caso di sopraffazione dell’agente il detenuto non verrebbe in possesso di armi letali.

Ci rendiamo certo conto che una simile innovazione può essere al di là delle capacità di comprensione della nostra classe dirigente, spesso in tutt’altre faccende affaccendata, ma confidiamo che l’imminente nomina di un nuovo capo dap, possa portare a largo Daga una persona illuminata.

Altrimenti, lo sappiamo bene, il rischio è che se alle altre forze di polizia è stato fornito lo spray al peperoncino, alla Polizia Penitenziaria finirà per essere distribuito lo spray deodorante …

 

 


Scritto da: Cesare Cantelli
(Leggi tutti gli articoli di Cesare Cantelli)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Poliziotto penitenziario assolto definitivamente: era accusato di associazione mafiosa ad una cosca di Lamezia Terme
Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere
Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage
Detenuto in alta sicurezza aggredisce Poliziotto penitenziario dopo colloquio con i familiari nel carcere di Siracusa
Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza
Il carcere di Sala Consilina rimarrà chiuso: il Consiglio di Stato ha accolto provvisoriamente il ricorso del Ministero contro il TAR
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 6


Il bello che i primi ad aver sperimentato questo tipo di spray da difesa siamo stati proprio no della Polizia Penitenziaria dell' I.N.S.P.T. Abbiamo fatto dei seminari presso la Scuola di Formazione di Via di Brava, dove hanno partecipato tutte le forze dell'ordine, nonché forze armate e i rispettivi reparti di particolare importanza, con l'intento di far conoscere questo nuovo strumento di difesa. La Polizia Penitenziaria, Ha contribuito all'addestramento della polizia Municipale di Roma all'uso dello Spray al peperoncino, prima ad averlo in dotazione. A voi le conclusioni...

Di  Ariete  (inviato il 03/11/2014 @ 12:04:31)


n. 5


Neutro Roberts pero' in stick

Di  Anonimo  (inviato il 31/10/2014 @ 17:22:38)


n. 4


EVVIVA LA POLIZIA PENITENZIARIA...
EVVIVA A CHI NON CI COMANDA PIU'...
EVVIVA A QUELLI CHE VERANNO CHE NON CI CAPIRANNO UN CA...O.

Di  ANTONIO  (inviato il 31/10/2014 @ 11:47:34)


n. 3


Bè in effetti in certi casi lo spray deodorante per certi "detenuti" ci vorrebbe......Ehhhhh!

Di  Frank  (inviato il 29/10/2014 @ 09:38:08)


n. 2


Ma quale commento siamo abbandonati da tutti.Almeno vogliamo bene tra noi.

Di  Antonio Romano  (inviato il 29/10/2014 @ 01:37:05)


n. 1


"Controindicazioni sanitarie"...perchè le armi convenzionali invece non ne hanno....

Di  alessandro  (inviato il 28/10/2014 @ 12:33:03)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.197.66.254


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

2 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

3 Rosario Di Bella, Sovrintendente Capo della Polizia Penitenziaria è deceduto. Lavorava nel carcere di Imperia

4 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

5 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

6 Focus su: batteri, virus e malattie infettive nella carceri. Poliziotti e detenuti a rischio contagio

7 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

8 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

9 Qualcuno ci aiuti a fermare la strage!

10 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

7 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

8 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini

9 Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni

10 Detenuto in alta sicurezza aggredisce Poliziotto penitenziario dopo colloquio con i familiari nel carcere di Siracusa


  Cerca per Regione