Settembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Settembre 2017  
  Archivio riviste    
Protesta di tutti i sindacati della Polizia Penitenziaria. Corteo il giorno del bicentenario dal Ministero della Giustizia alle Terme di Caracalla


Polizia Penitenziaria - Protesta di tutti i sindacati della Polizia Penitenziaria. Corteo il giorno del bicentenario dal Ministero della Giustizia alle Terme di Caracalla

Notizia del 06/09/2017

in Sappeinforma

(Letto 4167 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


CARCERI, LA SITUAZIONE RESTA ESPLOSIVA: IL 19 SETTEMBRE, GIORNO DELLA RICORRENZA DEL BICENTENARIO DEL CORPO, MANIFESTAZIONE CORTEO DI TUTTI I SINDACATI DELLA POLIZIA PENITENZIARIA

LEGGI IL VOLANTINO DELLA MANIFESTAZIONE

Giù le mani dalla Polizia Penitenziaria: comunicazioni per la manifestazione di protesta indetta da tutti i Sindacati

Carceri, la misura è colma. La tensione resta alta ed i Sindacati della Polizia Penitenziaria hanno indetto – unitariamente - una clamorosa manifestazione pubblica di protesta a Roma per martedì 19 settembre 2017, giorno in cui sarà celebrato alle Terme di Caracalla il Bicentenario del Corpo alla presenza del Presidente della Repubblica.

SAPPE, OSAPP, UILPA, SINAPPE, FNS CISL, USPP, CNPP e FP CGIL hanno deciso di organizzare proprio per il 19 settembre una manifestazione di protesta ed un corteo che raggiungerà il luogo dell’appuntamento istituzionale.

Non c’è proprio nulla da festeggiare”, dichiarano. “Ogni giorno nelle carceri italiane contiamo gravissimi eventi critici che vedono spesso soccombere i poliziotti penitenziari, sempre più soli e senza adeguati strumenti di difesa. Non solo aggressioni e colluttazioni: dall’inizio dell’anno sono stati quasi 40 i suicidi in cella e numerosi sono anche gli atti di autolesionismo ed i tentati suicidi, che se non fosse proprio per il tempestivo intervento degli eroi con la divisa della Polizia Penitenziaria vedrebbero “schizzare” alle stelle queste drammatiche statistiche. Basta! Siamo stufi di una politica assente, sorda ai nostri costanti richiami ed appelli, e di una Amministrazione Penitenziaria silente ed incapace di gestire e risolvere le continue criticità”.

SAPPE, OSAPP, UILPA, SINAPPE, FNS CISL, USPP, CNPP e FP CGIL si concentreranno davanti al Ministero della Giustizia (via Arenula) alle 9 e proseguiranno poi in corteo verso Caracalla.

Saremo in piazza anche a rivendicare nuove assunzioni di Agenti, adeguate a fronteggiare le oltre 8.000 unità necessarie al Corpo, nuove dotazioni di risorse finanziare e tecnologiche, una rimodulazione del riordino delle carriere (che non ci soddisfa affatto), adeguati stanziamenti per il rinnovo del contratto scaduto ormai da dieci anni ed il ristabilirsi di corrette relazioni sindacali, che al DAP ed in tantissime sedi periferiche sono ritornate indietro di trent’anni. Basta! Grideremo la nostra rabbia e la nostra sfiducia perché non ce la facciamo più ad essere aggrediti dai detenuti ed abbandonati dalle istituzioni”.

 

Roma, 5 settembre 2017

 

SAPPE   OSAPP   UILPA   SINAPPE   FNS CISL   USPP   CNPP   FP CGIL

 

LEGGI IL VOLANTINO DELLA MANIFESTAZIONE

Giù le mani dalla Polizia Penitenziaria: comunicazioni per la manifestazione di protesta indetta da tutti i Sindacati

 


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Sentenza della Cassazione: Marcello Dell''Utri non ha diritto alla liberazione anticipata. Concorso esterno in associazione mafiosa è reato troppo grave per concedergliela
E'' stato dimesso dall''ospedale il Poliziotto penitenziario ferito gravemente alla testa con uno sgabello da un detenuto
Via la Polizia Penitenziaria dai Tribunali: vigilanza affidata a ditte private per recuperare un centinaio di Poliziotti dall''organico delle carceri, ma la Madia ne ha tagliati seimila
Tentativo di evasione dal carcere di Biella: i cancelli restano aperti, sono fuori uso
Gherardo Colombo nominato Presidente della Cassa delle Ammende
Il Segretario Generale del SAPPE Donato Capece in visita al carcere di Trapani: non al carcere contenitore di qualunque problema
Carcere di Alba? Il Garante afferma che sicuramente non riaprirà nel 2018
Vice Capo DAP Del Gaudio parla della sorveglianza dinamica e celle aperte: commissione per valutarne l''attuazione


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 35


Protesta.
C'è aria di è sentore strano , in ciuccio non è per caso che avete fatto qualche accordo sotto banco

Di  Anonimo  (inviato il 12/09/2017 @ 17:07:57)


n. 34


La protesta si sta riducendo al lumino e non si comprende l'assenza di comunicazione sindacale .
Cari sindacati era fortuna non lavorate all'interno delle miniere perché chissà che confusione fareste

Di  Anonimo  (inviato il 12/09/2017 @ 13:26:19)


n. 33


R. Al commento 32 .
Caro Pasquino nessuno conosce i motivi , c'è su storie di polizia penitenziaria argomentazioni al riguardo, però non ci sono comunicati stampa sindacali di alcun genere che avvisato del cambio di rotta.
Attendiamo fiduciosi come per i rinnovi contrattuali e per quel riordino modello crema pasticciera .
Io nel frattempo aspetto il primo del mese di tutti i mesi per la pensione .

Di  Anonimo  (inviato il 12/09/2017 @ 12:23:27)


n. 32


Sembra, anzi voci di corridoio dicono che la manifestazione annunciata con corteo da Via Arenula a piazzale Ugo La Malfa (Caracalla), sia stata ridotta ad una mera protesta in forma statica nella zona antistante Montecitorio.
Vi risulta?
Eventualmente si conoscono i motivi?
Grazie

Di  PASQUINO  (inviato il 12/09/2017 @ 11:15:54)


n. 31


Per questa problematica copio il commento n° 1 di "Marco"
Ha ragione chi afferma che c'è assoluto bisogno dell'utilizzo delle videoconferenze per le udienze. Non rischiamo più in pericolose traduzioni, risparmiamo tempo e soprattutto soldi per uso e manutenzione dei mezzi... e tanto personale che può essere impiegato diversamente

oppure ha ragione "Cremona", riassegnare il servizio di traduzione all'Arma dei Carabinieri

Di  nexuno  (inviato il 11/09/2017 @ 12:15:17)


n. 30


I problemi sulla carenza di personale sono iniziate da quando alla polizia penitenziaria e stato assegnato il servizio traduzioni , motivo è che non si provveduto per tempo all'assunzione di personale, così ogni giorno diverse unità interne all'istituto vengono impiegate di supporto al servizio traduzioni .
Credo si debba riassegnare il servizio di traduzione all'arma dei carabinieri almeno che non provvedano all'assunzione di 8.000 agenti di polizia penitenziaria con decreto urgente .

Di  Cremona  (inviato il 11/09/2017 @ 11:08:41)


n. 29


@anonimo 27

Cosa ti farebbe pensare che io non sia presente?

Di  PASQUINO  (inviato il 11/09/2017 @ 08:44:22)


n. 28


Fate bene anzi benone , sono andato in pensione distrutto mentalmente e fisicamente al punto che ancora oggi non riesco a riprendermi , e come se non basti 33 anni di miniera adesso devo anche avere problemi con l'inps ex inpdap per la pensione , dal 2013 ancora attendo i ricalcoli delle indennità accessorie per la pensione definitiva che almeno prendo quelle benedette 25 euro in più sulla già misera pensione .
Un. Augurio di una buona riuscita e soprattutto massiccia presenza dei colleghi , purtroppo non posso partecipare per motivi di salute .
Un fraterno saluto ai colleghi che esprimo la mia solidarietà

Di  Pensionato 2013  (inviato il 10/09/2017 @ 12:11:07)


n. 27


A Pasquino il 19 vieni pure te cosi ti renderai conto da solo, noi siamo pronti

Di  Anonimo  (inviato il 09/09/2017 @ 22:00:26)


n. 26


Basta la misura è colma, non si può lavorare in queste condizioni. Oggi sono stato aggredito da un detenuto con problemi psichiatrici. Hanno chiuso gli opg e adesso chi li gestisce?

Di  Agente Micheloni carcere Milano San Vittore  (inviato il 08/09/2017 @ 15:47:45)


n. 25


Parliamo seriamente, io non vorrei che questa manifestazione sia una mera operazione "salva tessere".
E' quindi auspicabile una massiccia presenza accompagnata da almeno un comunicato stampa che sia posto in risalto massimo, altrimenti parliamo di una manifestazione sterile, fine a se stessa.

Devo, mio malgrado sottolineare che con questo riordino ci siamo fatti sfuggire l'ennesima occasione per puntare forte i piedi per avere una "Direzione Generale".
La mia spiegazione, da valutare sempre con il dovuto spirito critico, risiede nel concetto umano Do ut des spiegato semplicemente con una frase latina dal significato letterale:
«io do affinché tu dia» e, in senso traslato «scambiamoci queste cose in maniera ben definita».

Che significa? Forse, e spero di essere smentito con fatti concreti, tutto questo interesse ad avere una Direzione Generale non esiste.
I motivi possono essere molti, uno su tutti, secondo la mia modesta opinione, è da ricondurre al fatto che la attuale situazione ancora consente la "accettazione incondizionata" delle liste della spesa, con una Direzione Generale autonoma forse potrebbero cambiare le proporzioni.....

Per cui, che tutte le OO.SS. diano un senso forte a questa manifestazione, rivendicando all'unisono l'autonomia dl Corpo, non con una mera manifestazione, ma organizzando una protesta "organica" che dovrebbe passare per la ferrea applicazione del "regolamento" e dell'Ordinamento Penitenziario, mettendo in pratica in ginocchio un sistema ormai obsoleto, come i suoi "gestori".

Di  PASQUINO  (inviato il 08/09/2017 @ 13:28:23)


n. 24


Mi sono chiesto come siamo arrivati così con quasi 10 anni senza rinnovo contrattuale per tutto il comparto sicurezza difesa e soccorso , chissà se sarebbe stato fattibile una manifestazione di tutto il comparto sicurezza difesa e soccorso, tutti insieme tutti uniti perché le problematiche riguardano l'intero comparto sicurezza difesa e soccorso, non siamo solo noi nelle condizioni attuali ma lo siamo tutti , siamo nella stessa identica situazione è senza chi più chi meno .

Di  Pensionato 2016  (inviato il 07/09/2017 @ 20:35:56)


n. 23


Le cose cambiano solo quando si è uniti. .
Speriamo poi che ci facciano andare a votare al più presto.
W la democrazia.

Di  Anonimo  (inviato il 07/09/2017 @ 19:43:15)


n. 22


egregio anonino del commento 21 (inviato il 07/09/2017 @ 12:29:14), se la norma fosse certa e non pattizia il pobblema non esisterebbe , poi sul resto ti do ragione in toto.
ass.c. agli sgoccioli lavorativi

Di  Anonimo  (inviato il 07/09/2017 @ 15:58:39)


n. 21


Caro collega del commento 10 ti sarai mai giusto di quanti colleghi nel tuo istituto non fanno neanche una sola notte e tutto in barba all'accordo quadro .
Inizia col reclamare l'applicazione dell'accordo quadro completo nella sua interezza per tutti

Di  Anonimo  (inviato il 07/09/2017 @ 12:29:14)


n. 20


IO credo che il 19 settembre potrebbe essere il giorno della svolta se la manifestazione è organizzata impiegando piu' gente possibile. Ma ancor maggior peso avrebbe se alla stessa si unissero tuttei le altre organizzazioni sindacali delle altre forze dell'ordine per partecipare in massa.
Solo uniti e compatti si puo' vincere contro questo Stato anti polizia.

Di  Poliziotto Penitenziario  (inviato il 07/09/2017 @ 11:13:48)


n. 19


Il corteo più giusto .
Da non dimenticare il contratto.
I soldi che mancano nelle pensioni di chi ha subito il blocco.
Condivido il commento undici.

Di  In bocca al lupo  (inviato il 07/09/2017 @ 11:08:01)


n. 18


Daje daje venite in tanti chiediamo a gran voce il passaggio in P.S via da questo dicastero

Di  Anonimo  (inviato il 07/09/2017 @ 10:42:31)


n. 17


Cari colleghi spero partecipate in tanti alla manifestazione è mi auguro che si raggiungano i risultati sperati da tutti , sono un pensionato sarei venuto alla manifestazione con tutto il mio cuore ma purtroppo per ragioni di salute non mi è possibile , siete stati la mia famiglia per 33 anni e lo siete anche oggi è sempre .
Sono dispiaciuto per tutto quello che giornalmente accade ai miei colleghi con tutto il cuore vi saluto augurandovi buon lavoro .
Dio Benedica i miei cari colleghi

Di  Pensionato Antonio  (inviato il 07/09/2017 @ 09:36:49)


n. 16


@anonimo del commento 16
E' fin troppo facile emanare circolari che gravano sulle spalle di chi opera in prima linea stando comodamente seduto dietro una scrivania, presupponendo di conoscere un lavoro in tutte le sue sfaccettature, senza però aver mai preso in mano una "chiave".
Ecco, prima di pontificare come se fossero direttamente scesi dalle palle di Ambramo, sarebbe utile che si confrontassero con chi effettivamente sputa sangue in galera, compresi molti "Comandanti, Responsabili di unità operative e personale che opera in sezione" che tu chiami in causa. (peraltro sarei curioso di sapere quali strumenti hanno a disposizione costoro).

Peraltro, mi sembra che il contributo statale che mensilmente entra nei conti correnti dei soggetti giuridici che difendi, sia di tutto rispetto e, di conseguenza dovrebbe presupporre una conoscenza minuziosa della organizzazione che si intende "stravolgere".
In sintesi, anche tu stai certificando che autorevoli sostenitori della necessità di esercitare un controllo rigido dentro le carceri (Gen. Dalla Chiesa e Francesco Di Maggio tanto per citarne solo due), siano dei perfetti incapaci e questi degli "illuminati" saggi....


Di  PASQUINO  (inviato il 07/09/2017 @ 09:15:55)


n. 15


Sin troppo facile dare le colpe tutte al ministro e Santi Consolo del malfunzionamento della vigilanza dinamica ,allora i direttori , comandanti, responsabili unità operative per cosa servono ?

Di  Anonimo  (inviato il 06/09/2017 @ 20:08:24)


n. 14


Ma perché non chiedete il passaggio all'arma dei carabinieri che di sicuro un buon sano passaggio nei militari dell'arma dei carabinieri sarebbe ottimo.

Di  Anonimo  (inviato il 06/09/2017 @ 19:58:37)


n. 13


e una Direzione Generale del Corpo non la chiediamo più ?????
Magari abbandonare questo Ministero e passare all'Interno....
Tanto al DAP e al Ministero della Giustizia se ne fottono di noi....

Di  Carlo  (inviato il 06/09/2017 @ 19:50:35)


n. 12


Sono felicissimo di leggere questo comunicato della manifestazione che farete il 19 settembre!
Speriamo che i media diano il giusto e meritato risalto.-
E che una classe politica attenta collabori, senza se e senza ma...
Forza ragazzi! Forza!
Meritate di più e lo sanno tutti, solo che fanno orecchie da mercante...
SAPPE OSAPP UILPA SINAPPE FNS CISL USPP CNPP FP CGIL
Bravi... Bravi... Bravi...
Seg. Reg. Ugl PolStato Sicilia Marco Governara


Di  Marco  (inviato il 06/09/2017 @ 17:39:20)


n. 11


Sono quasi 10 anni che ci fanno la festa a partire dai blocchi stipendiali in avanti, comunque ben svegliati sindacati meglio tardi che mai .
Vedremo che è quale festa gli fate

Di  Anonimo  (inviato il 06/09/2017 @ 16:41:31)


n. 10


gentile redazione , attualmente ho 35 anni di servizio( arruol. 9-1982) ed età anagrafica 56, poco tempo fà avevo presentato istanza cosi come recita l'art. 9 del aqn per l'esenzione dei turni notturni , ma la risposta è stata che non era possibile . da qui nasce la mia domanda essendoci scritto che il personale che raggiunto il 50 ° anno di età oppure 30 anni di servizio a loro richiesta possono essere esclusi dai turni notturni ecc.ecc. pertanto visto che non è un automatismo e la richiesta deve essere proposta dal richiedente perche debbono essere negate ? se da come si legge dovrebbe essere una scelta del personale continuare afare le notti oppure no, ma nel nuovo accordo nazionale potete fare qualcosa per la tutela del personale quando meno peri chi ha raggiunto il 35° anno di servizio ho che sta effettuando la cosidetta finestra mobile o dobbiamoandare in pensione sfiniti ? altro che aumento dell'aspettativa della vita !.
vi ringrazio se vogliate prendere questa mia considerazione/richiesta.
buon lavoro. ass.c. agli sgoccioli lavorativi

Di  Anonimo  (inviato il 06/09/2017 @ 16:19:59)


n. 9


io ci sarò! speriamo in tanti.
Devono tremare...forza ragazzi è giunto il momento di alzare la voce!!!
(giorno 19 cong.)

Di  Linus68  (inviato il 06/09/2017 @ 14:33:45)


n. 8


Il sindacato farà la sua parte sino in in fondo , adesso voglio vedere quanti il 19 settembre saranno al fianco dei sindacati alla manifestazione ,
Come pensionato sarò partecipe alla manifestazione è spero che altri pensionati si uniscano alla manifestazione per fare in modo che anche i diritti dei pensionati siano riconosciuti nel rinnovo contrattuale , l'esclusione dei pensionati porterebbe un ulteriore danno economico alle pensioni già danneggiate dalla legge fornero .
Colleghi pensionati uniamoci insieme ai nostri colleghi per fare valere il diritto dei colleghi in servizio e dei colleghi pensionati .

Di  Cremona  (inviato il 06/09/2017 @ 09:14:04)


n. 7


FINALMENTE!!
Dopo un sonno profondo, speriamo sia la volta buona che ci siamo svegliati.

Di  Poliziotto Penitenziario  (inviato il 06/09/2017 @ 06:09:18)


n. 6


PS: occupy dap

Di  99%  (inviato il 05/09/2017 @ 23:21:41)


n. 5


Domanda: Chi è lei?
Risposta: Sono il capo del Dap
D: Come sa di essere il capo del Dap?
R: Perché siedo sul trono del Dap.
D: E perché siede sul trono Dap?
R: Perché sono il capo del Dap!

Questo è il livello di responsabilità e consapevolezza di molti, naturalmente non tutti, dirigenti del Dap ... Intanto negli istituti, a prescindere dai ruoli, siamo tutti sulla stessa barca ...

Di  99%  (inviato il 05/09/2017 @ 22:54:04)


n. 4


Ottima iniziativa e non dimenticate di rivendicare il rinnovo contrattuale , finalmente è suonata la sveglia

Di  Anonimo  (inviato il 05/09/2017 @ 19:58:35)


n. 3


Congratulazioni al duo Consolo/Orlando che sono riusciti nell'impresa di riunificare tutti i Sindacati di Polizia Penitenziaria! Probabilmente l'unica cosa giusta del loro mandato.

Di  Agente incazzato  (inviato il 05/09/2017 @ 19:29:41)


n. 2


Finalmente una buona notizia per la decisione presa unitariamente con tutte le sigle sindacali per una clamorosa manifestazione pubblica di protesta a Roma per martedì 19 settembre 2017, giorno in cui sarà celebrato alle Terme di Caracalla il Bicentenario del Corpo alla presenza del Presidente della Repubblica per rivendicare la nostra dignità di uomini in divisa.
PS
Pubblicizzate ed organizzate anche il raduno per i partecipanti alla mega manifestazione con degli autobus con partenza dai grandi Istituti di tutt’Italia per Roma, coinvolgente anche gli Uffici Servizi nell’ accordare più riposi e quant'altro al personale per tale data
Cordiali Saluti Crispino da Napoli

Di  Rosario  (inviato il 05/09/2017 @ 19:15:52)


n. 1


Ha ragione chi afferma che c'è assoluto bisogno dell'utilizzo delle videoconferenze per le udienze. Non rischiamo più in pericolose traduzioni, risparmiamo tempo e soprattutto soldi per uso e manutenzione dei mezzi... e tanto personale che può essere impiegato diversamente

Di  Marco  (inviato il 05/09/2017 @ 18:54:00)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.224.155.169


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 In memoria di Pasquale Di Lorenzo, Sovrintendente di Polizia Penitenziaria ucciso dalla mafia il 13 ottobre 1992

2 Dichiarazioni Andrea Orlando: caserme gratuite per la Polizia Penitenziaria e Decreto trasferimenti sedi extra moenia

3 Il piano per azzerare la memoria della Polizia Penitenziaria con la scusa del decreto trasferimenti

4 Carceri, SAPPE: “Questo Governo toglie il pacco dono dell’Epifania ai poliziotti penitenziari per pagare l’aumento di stipendio dell’83% ai detenuti che lavorano: vergognoso!”

5 Gennaro De Angelis, Agente di Custodia ucciso dalla camorra il 15 ottobre 1982

6 Decreto Orlando sulla mobilità del personale: ma perchè il Ministro invece di perder tempo coi videomessaggi non istituisce la direzione generale del Corpo?

7 In memoria di Ignazio De Florio, Agente di Custodia ucciso in un agguato camorristico l''11 ottobre 1983

8 Dopo la circolare sul pacco dell''Ente Assistenza e Carità, i dubbi sulla nuova circolare: pagamenti vitto uniformi e armi

9 Scomparso stamattina a Roma il Professor Lionello Pascone, generale in congedo del Corpo di Polizia Penitenziaria

10 Riforma penitenziaria di fine legislatura, che forse favorisce solo il solito Gattopardo





Tutti gli Articoli
1 Via la Polizia Penitenziaria dai Tribunali: vigilanza affidata a ditte private per recuperare un centinaio di Poliziotti dall''organico delle carceri, ma la Madia ne ha tagliati seimila

2 Quanto guadagna un poliziotto penitenziario?

3 Poliziotto penitenziario ferito alla testa da un detenuto: è in gravi condizioni

4 Ministro Orlando annuncia nuove assunzioni: 48 poliziotti in più nel 2017 e 57 come anticipo 2018

5 Condannato a tre anni e due mesi ex Agente penitenziario: vendeva droga e telefonini nel carcere di Aosta

6 Consegnava droga nel carcere di Brescia: arrestato Poliziotto penitenziario ora rinchiuso nel carcere militare

7 Detenuto autorizzato a lavorare all''esterno non rientra in carcere, il Garante: sono sorpresa

8 Invitati per un pranzo con Papa Francesco: due detenuti si danno alla fuga poco prima di arrivare

9 Al via il concorso per agenti di Polizia Penitenziaria: 197 posti disponibili

10 Vice Capo DAP Del Gaudio parla della sorveglianza dinamica e celle aperte: commissione per valutarne l''attuazione


  Cerca per Regione