Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Rapporti Informativi del personale del Corpo di Polizia Penitenziaria: un’occasione per scegliere di motivare il personale


Polizia Penitenziaria - Rapporti Informativi del personale del Corpo di Polizia Penitenziaria: un’occasione per scegliere di motivare il personale

Notizia del 23/05/2016

in Interventi Ricevuti

(Letto 2750 volte)

Scritto da: Agente Sara

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


In questi mesi, quale routine di ordinaria amministrazione, accade che ciascun poliziotto penitenziario viene chiamato dalla segreteria del proprio istituto d’appartenenza per firmare il giudizio complessivo dell’anno precedente, quella che ormai nel passaparola comune quasi tutti chiamano “classifica di fine anno”.

In questo periodo, in base al voto finale notificato c’è chi rimane soddisfatto, chi insoddisfatto, chi sperava invece in un miglioramento con un punteggio più alto, eccetera.

La redazione dei rapporti informativi, è uno step di particolare importanza e senza dubbio si dovrebbe delineare come un’occasione per motivare il personale del Corpo di Polizia Penitenziaria, visto il difficile servizio che ogni giorno si trova a svolgere.

A tal proposito, si richiama l’art. 44, comma 4 del decreto legislativo n. 443/92, che recita testualmente come “i rapporti informativi sono volti a delineare la complessiva personalità dell’appartenente al Corpo”, pertanto si può ben affermare come per nessun motivo gli stessi possano essere utilizzati come strumenti che abbiano direttamente il fine di sanzionare eventuali carenze nell’espletamento delle mansioni.

In più occasioni il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria ha tenuto a sottolineare che la redazione dei rapporti informativi mira principalmente ad evidenziare le abilità, le competenze e le attitudini che il dipendente possiede riconoscendo, contestualmente, anche l’impegno mostrato nell’assolvere il servizio cui è chiamato a svolgere.

Ecco, come a memoria di quanto detto, ogniqualvolta che un poliziotto penitenziario si ritrova a prendere atto del proprio giudizio complessivo di fine anno deve riuscire davvero a comprendere quanto espresso nei suoi confronti e trarre, allo stesso tempo, un vero incoraggiamento personale per  garantire nel tempo un costante impegno nel lavoro.

Il voto finale deve essere il risultato di un percorso istruttorio ampio, con la raccolta di tutti gli apprezzamenti espressi da coloro che possono contribuire ad esprimere un giudizio sulle qualità professionali, intellettuali e culturali del dipendente, in modo tale da non tralasciare nessun aspetto.

Inoltre, proprio le stesse circolari dell’Amministrazione Penitenziaria, ribadiscono come una valutazione negativa deve essere motivata e per nessun motivo generica, al fine di consentire al dipendente di capire davvero come migliorare il proprio contributo.

Il personale del Corpo di Polizia Penitenziaria, in ogni occasione deve essere apprezzato per le mansioni che ogni giorno svolge, pertanto, in questo contesto anche il rapporto informativo contribuisce ad integrarsi con tutta una serie di sfaccettature che, inevitabilmente, sono necessarie, se non indispensabili, per poter incentivare il poliziotto penitenziario a svolgere le proprie mansioni con maggiore soddisfazione.

 

 


Scritto da: Agente Sara
(Leggi tutti gli articoli di Agente Sara)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Altri 26 telefonini trovati nel carcere di Padova, 20 dei quali occultati da un Poliziotto penitenziario nella suo alloggio di servizio
Skype per i 41-bis in carcere? Il Ministro Orlando: non riguarderà i capi mafia
Uno degli accusati dell''omicidio di Emanuele Morganti era stato arrestato la sera prima con più di 1000 dosi di droga ma subito rilasciato
Sequestrati telefoni e coltelli nel carcere di Cassino: operazione di Carabinieri e Polizia Penitenziaria
Epatite C, il contagio passa dalle carceri e arriva nelle città per i pochi controlli
Continui problemi nel carcere di Airola: protesta della Polizia Penitenziaria
Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento
Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 1


Hanno dato un bel giocattolo per le mani a tanti!
Ho la sensazione che quest'anno sarà il più nero degli ultimi 100

Di  anonimo  (inviato il 23/05/2016 @ 15:03:50)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.161.138.15


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Nella conferenza del Bicentenario nessun riferimento agli Agenti di Custodia

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

5 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

6 Nella conferenza del Bicentenario censurata la lettera di auguri del Garante alla Polizia Penitenziaria

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Riordino carriere: risultati di un sondaggio rivolto al personale

9 Riordino: chi non vuole i vice questori della Polizia Penitenziaria?

10 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?





Tutti gli Articoli
1 Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

5 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione