Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Rapporti Informativi del personale del Corpo di Polizia Penitenziaria: un’occasione per scegliere di motivare il personale


Polizia Penitenziaria - Rapporti Informativi del personale del Corpo di Polizia Penitenziaria: un’occasione per scegliere di motivare il personale

Notizia del 23/05/2016

in Interventi Ricevuti

(Letto 2502 volte)

Scritto da: Agente Sara

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


In questi mesi, quale routine di ordinaria amministrazione, accade che ciascun poliziotto penitenziario viene chiamato dalla segreteria del proprio istituto d’appartenenza per firmare il giudizio complessivo dell’anno precedente, quella che ormai nel passaparola comune quasi tutti chiamano “classifica di fine anno”.

In questo periodo, in base al voto finale notificato c’è chi rimane soddisfatto, chi insoddisfatto, chi sperava invece in un miglioramento con un punteggio più alto, eccetera.

La redazione dei rapporti informativi, è uno step di particolare importanza e senza dubbio si dovrebbe delineare come un’occasione per motivare il personale del Corpo di Polizia Penitenziaria, visto il difficile servizio che ogni giorno si trova a svolgere.

A tal proposito, si richiama l’art. 44, comma 4 del decreto legislativo n. 443/92, che recita testualmente come “i rapporti informativi sono volti a delineare la complessiva personalità dell’appartenente al Corpo”, pertanto si può ben affermare come per nessun motivo gli stessi possano essere utilizzati come strumenti che abbiano direttamente il fine di sanzionare eventuali carenze nell’espletamento delle mansioni.

In più occasioni il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria ha tenuto a sottolineare che la redazione dei rapporti informativi mira principalmente ad evidenziare le abilità, le competenze e le attitudini che il dipendente possiede riconoscendo, contestualmente, anche l’impegno mostrato nell’assolvere il servizio cui è chiamato a svolgere.

Ecco, come a memoria di quanto detto, ogniqualvolta che un poliziotto penitenziario si ritrova a prendere atto del proprio giudizio complessivo di fine anno deve riuscire davvero a comprendere quanto espresso nei suoi confronti e trarre, allo stesso tempo, un vero incoraggiamento personale per  garantire nel tempo un costante impegno nel lavoro.

Il voto finale deve essere il risultato di un percorso istruttorio ampio, con la raccolta di tutti gli apprezzamenti espressi da coloro che possono contribuire ad esprimere un giudizio sulle qualità professionali, intellettuali e culturali del dipendente, in modo tale da non tralasciare nessun aspetto.

Inoltre, proprio le stesse circolari dell’Amministrazione Penitenziaria, ribadiscono come una valutazione negativa deve essere motivata e per nessun motivo generica, al fine di consentire al dipendente di capire davvero come migliorare il proprio contributo.

Il personale del Corpo di Polizia Penitenziaria, in ogni occasione deve essere apprezzato per le mansioni che ogni giorno svolge, pertanto, in questo contesto anche il rapporto informativo contribuisce ad integrarsi con tutta una serie di sfaccettature che, inevitabilmente, sono necessarie, se non indispensabili, per poter incentivare il poliziotto penitenziario a svolgere le proprie mansioni con maggiore soddisfazione.

 

 


Scritto da: Agente Sara
(Leggi tutti gli articoli di Agente Sara)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici
Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini
Comune di Catanzaro denuncia il DAP per 242 mila euro di risarcimento


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 1


Hanno dato un bel giocattolo per le mani a tanti!
Ho la sensazione che quest'anno sarà il più nero degli ultimi 100

Di  anonimo  (inviato il 23/05/2016 @ 15:03:50)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.204.139.136


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

9 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

10 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


  Cerca per Regione