Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Riallineamento Commissari di Polizia Penitenziaria: interrogazione parlamentare


Polizia Penitenziaria - Riallineamento Commissari di Polizia Penitenziaria: interrogazione parlamentare

Notizia del 28/09/2016

in Interrogazioni parlamentari

(Letto 883 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Atto Senato

Interrogazione a risposta scritta 4-06424
presentata da
FABIOLA ANITORI 
mercoledì 28 settembre 2016, seduta n.688

ANITORI - Ai Ministri della giustizia e per la semplificazione e la pubblica amministrazione - Premesso che:

in attuazione dell'art. 12 della legge n. 266 del 1999, veniva emanato il decreto legislativo n. 146 del 2000, recante, tra le altre disposizioni, l'istituzione dei ruoli direttivi ordinario e speciale del Corpo di poliziapenitenziaria;

a distanza di qualche mese veniva emanato il decreto legislativo n. 334 del 2000, recante il riordino dei ruoli direttivi e dirigenziali della Polizia di Stato, che provvedeva all'articolazione delle qualifiche dei funzionari di polizia in modo differente dal passato, prevedendo l'ingresso nel ruolo dei funzionari non più da vice commissario, ma da commissario durante i 2 anni di corso di formazione, con immissione in servizio attivo con quella di commissario capo;

le discrasie tra il decreto legislativo n. 146 del 2000 e il decreto legislativo n. 334 del 2000 hanno determinato la necessità di provvedere al riallineamento delle qualifiche e della normativa per i funzionari di Polizia penitenziaria, sollecitata anche dalla Corte costituzionale con sentenza 19 luglio 2005, n. 297, con esclusivo riferimento al ruolo direttivo ordinario;

quindi, con l'art. 1, comma 973, della legge n. 208 del 2015 si prevede una specifica autorizzazione di spesa per 944.958 euro per l'anno 2016, 973.892 euro per l'anno 2017 e 1.576.400 euro annui a decorrere dal 2018, da destinare a provvedimenti normativi diretti all'equiparazione, nell'articolazione delle qualifiche, nella progressione di carriera e nel trattamento giuridico ed economico, del personale direttivo del Corpo di polizia penitenziaria ai corrispondenti ruoli direttivi della Polizia di Stato di cui al decreto legislativo n. 334 del 2000, ferme restando le disposizioni in materia di riordino di cui all'art. 8 della legge n. 124 del 2015, riforma della pubblica amministrazione Madia;

il comma 973 citato, non specificando lo strumento attuativo cui affidare il riallineamento dei funzionari e non prevedendo le modalità procedurali da osservare per realizzarlo, conteneva già in sé le cause che finora hanno determinato l'inattuazione della disposizione, nonostante quest'ultima sia molto attesa dai funzionari del Corpo, già mortificati in ragione di uno status che ne sottoutilizza le potenzialità, e fermo restando il lento sviluppo di carriera che li penalizza da un punto di vista economico e previdenziale;

inoltre, la citata disposizione della legge di stabilità per il 2016, fermi restando gli effetti economici con decorrenza 1° gennaio 2016, non prevede esplicitamente la ricostruzione giuridica della carriera per i funzionari destinatari del riallineamento;

nel frattempo, con delibera 1° agosto 2016, il consiglio di amministrazione del Ministero della giustizia ha adottato i criteri operativi per l'avanzamento a commissari coordinatori per i funzionari del ruolo direttivo ordinario che abbiano maturato i 4 anni di servizio al 1° luglio 2015: sembra una procedura decisamente inutile ove il citato comma 973 avesse previsto l'immediata ricostruzione giuridica, facendo conseguire la qualifica a tutti gli aspiranti commissari coordinatori, come sarebbe stato in assenza di disallineamento normativo;

la formulazione dei criteri operativi per l'avanzamento con 5 anni di ritardo, unitamente alla mancata attuazione del riallineamento e all'assenza di un'esplicita ricostruzione giuridica spettante ai funzionari stanno costringendo questi ultimi ad adire la giustizia amministrativa per far valere i rispettivi diritti al corretto inquadramento e le legittime aspettative di avanzare nell'auspicato ruolo dirigenziale, una volta attuato il riordino previsto dalla riforma della pubblica amministrazione;

tutte le criticità segnalate ed il contenzioso insorgendo potrebbero essere risolti prevedendo nel disegno di legge di bilancio una disposizione da inserire quale comma 973-bis, con la quale da una parte individuare lo strumento di attuazione della norma che ha già previsto il riallineamento (ad esempio decreto del Ministro della giustizia), dall'altra formalizzare il diritto alla ricostruzione giuridica della carriera per effetto del primo,

si chiede di sapere quali urgenti iniziative i Ministri in indirizzo intendano adottare, affinché si provveda non solo all'attuazione dell'articolo 1, comma 973, della legge n. 208 del 2015, ma eventualmente alla sua modifica, come testè suggerito.

(4-06424)


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Agenti penitenziari perquisiscono la sua cella e il detenuto rompe lo sgabello e ferisce due Poliziotti del carcere di Udine
Sospesi dal servizio i tre Carabinieri accusati della morte di Stefano Cucchi
Va a trovare il marito nel carcere di Torino con droga di ogni tipo nelle zone intime
Alberto Savi della Uno Bianca esce dal carcere in permesso premio per la prima volta
La RAI pagherà 8mila euro al boss mafioso Graviano per le riprese tv: le fece senza il suo consenso
Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere
Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria
Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 1


Riallineamento commissari...


Di  Polini 63  (inviato il 04/10/2016 @ 20:32:50)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.197.185.157


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

2 Circolare del GOM: togliete le foto da Facebook, è in atto una schedatura dei Poliziotti

3 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

4 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

5 Diventa anche tu Capo del DAP!

6 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?

7 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

8 C’era una volta la sentinella

9 Orlando e Consolo: pubblicate i dati reali del sovraffollamento

10 Italicum, Porcellum, Mattarellum e Consultellum





Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere

2 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

7 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

8 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

9 Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione